Questo sito contribuisce all'audience di

Eccellenza - La capolista Vigor Carpaneto ospita il San Felice

Domenica alle 14,30 la squadra di Mantelli - in testa con dieci punti di vantaggio sulla Folgore Rubiera - ospita i modenesi. La guida al match

Berishaku in azione

Tornare a gioire anche davanti al pubblico amico nel primo match casalingo del 2017. Dopo due trasferte consecutive, la Vigor Carpaneto 1922 torna a giocare in casa e lo fa domenica alle 14,30 ospitando il San Felice nella quarta giornata di ritorno del campionato di Eccellenza emiliana (girone A). Per la formazione piacentina, saldamente in testa alla classifica con dieci punti di vantaggio sulla Folgore Rubiera, un appuntamento da un lato da sfruttare per continuare la cavalcata trionfale, ma allo stesso tempo da non sottovalutare, come suggerisce anche il match d’andata, quando la Vigor centrò una sofferta vittoria (0-1) con il risultato in bilico fino all’ultimo minuto.
La compagine biancazzurra arriva dal brillante successo esterno di domenica scorsa grazie al 4-1 ottenuto a domicilio della Casalgrandese, che ha fruttato tre punti, un rilancio in vetta e anche la prima vittoria del nuovo anno solare. A presentare la sfida contro il San Felice è il tecnico della Vigor Alberto Mantelli. “Rispetto all’andata – spiega il condottiero biancazzurro – troveremo una formazione più esperta e che nel primo atto ci ha messo molto in difficoltà; inoltre, meritava di vincere anche a Rubiera contro la Folgore. Per quanto ci riguarda, veniamo da due buone partite: non solo quella vinta contro la Casalgrandese, ma anche quella pareggiata a domicilio della Fidentina, dove abbiamo offerto una prova di carattere. La cosa che mi rende maggiormente fiducioso è l’aver a disposizione una squadra di uomini duri, importanti e seri”.
Contro il San Felice la Vigor dovrà nuovamente rinunciare al trio di infortunati Corradi-Fumasoli-Barba, con un’altra assenza importante in aggiunta: quella del difensore centrale Marco Fogliazza, squalificato. In settimana, inoltre, qualche acciacco tra problema fisico e influenza per i vari Mazzera, Girometta e Terzi.
Con l’avvento del 2017, chi ha trovato spazio (a differenza dei mesi precedenti) è il difensore Erald Berishaku, classe 1995. Centrale di natura, terzino per necessità: nelle ultime due partite è stato schierato sulla fascia sinistra offrendo buone prestazioni. “Mi era capitato qualche volta in passato – afferma Berishaku – c’era bisogno ed è andata bene; era importante dare il contributo perché avevamo qualche difficoltà. Ora ci attende la partita contro il San Felice, sicuramente molto scomoda, perché affrontiamo una squadra che sta molto bene fisicamente e non butta mai via la palla. Dovremo far noi la partita e conquistare la vittoria perché in palio ci sono tre punti molto importanti per noi”.

L’AVVERSARIO – Il San Felice condivide il settimo posto con Fiorano e Bibbiano San Polo a quota 28 punti, navigando nella zona centrale della classifica con otto punti di vantaggio sulla zona play out e undici su quella retrocessione. In panchina c’è Maurizio Galantini, reduce dalla scorsa stagione alla guida degli Allievi del Carpi. “Siamo contentissimi – spiega Galantini – del campionato che stiamo disputando, dal momento che il nostro obiettivo stagionale è la salvezza da centrare con una squadra giovane più qualche elemento di esperienza. La sfida contro la Vigor? Normale che sulla carta il Carpaneto sia favorito, poi si gioca. Dopo cinque giornate all’andata, complice il nostro calendario iniziale di ferro, avevo detto che la Vigor fosse la squadra più forte e finora sta mantenendo la previsione. Domenica ci aspettiamo un avversario che giocherà e cercherà di vincere fino alla fine, mentre noi proveremo a sfruttare le occasioni che ci verranno date”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


LA TERNA ARBITRALE – A dirigere l’incontro tra Vigor Carpaneto 1922 e San Felice sarà l’arbitro Gabriele Pette della sezione Aia di Bologna, coadiuvato dagli assistenti Denis Poli ed Erik Sassi di Reggio Emilia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento