Questo sito contribuisce all'audience di

Dilettanti - Vigolzone e San Corrado in odore di promozione, il Podenzano dovrà aspettare

Il Crer ha comunicato le graduatorie ufficiali. Il Vigolzone è secondo, la San Corrado prima, mentre il Pode è in sesta posizione.

datei_s-6Nel primo comunicato della “nuova” stagione il Crer Regionale ufficializza le decisioni prese nel mese di giugno, cioè il cristallizzare le classifiche al momento dell’interruzione definitiva e avviare il blocco delle retrocessioni di tutti i campionati dalla Promozione fino alla Seconda, ad eccezione dell’Eccellenza. Decisione che non riguarda da vicino le due piacentine, Nibbiano&Valtidone e Agazzanese. Nel Girone A va in D la Bagnolese e retrocede il Fiorano, nel B va in Serie D la Marignanese e retrocede il Calcio Castrocaro.
Per quanto riguarda le altre piacentine la Bobbiese è promossa in Promozione, la Sarmatese in Prima Categoria e lo Junior Drago in Seconda Categoria.
Per quanto riguarda i ripescaggi a completamento degli organici le classifiche di merito mettono il Vigolzone al secondo posto nella graduatoria di Prima Categoria, il Podenzano al sesto posto nella graduatoria di Seconda Categoria e la San Corrado al primo posto tra le ripescabili dalla Terza Categoria.
Le domande di ripescaggio vanno compilate e spedite via email al Crer di Bologna entro e non oltre il 10 di luglio. A fondo pagina il comunicato da scaricare in formato pdf.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Dilettanti - Nessuna novità. Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria ripartiranno a febbraio? Il problema è la Terza

  • Una bella Piacenza supera 3-1 Ravenna, ma si infortuna Grozer che lascia il PalaBanca con le stampelle

  • Piacenza - Lunedì sera posticipo a Como, biancorossi sempre in emergenza. Manzo: «Voglio una reazione»

  • Piacenza - Di Battista traccia il primo bilancio. «Ci serve solo poter lavorare con continuità e serenità»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento