Questo sito contribuisce all'audience di

Dilettanti - Tutti i risultati della domenica

Ultima domenica di campionato del 2014 per le formazioni dilettantistiche piacentine. In Serie D fanno rumore i due scivoloni di Rimini ed Este, che perdono rispettivamente contro Correggese e Romagna Centro. Vince il Fiorenzuola in extremis...

Dilettanti - Tutti i risultati della domenica - 1-15
Ultima domenica di campionato del 2014 per le formazioni dilettantistiche piacentine. In Serie D fanno rumore i due scivoloni di Rimini ed Este, che perdono rispettivamente contro Correggese e Romagna Centro. Vince il Fiorenzuola in extremis contro il Ribelle (2-1), decide Sessi nel finale al 94'. In Promozione termina 1-1 la sfida tra Carpaneto e Fontana Audax, una rete di Franchi al 62' permette al Gotico di espugnare il campo della Valtarese. Brutte sconfitte infine per Royale Fiore e Castellana. In Prima Categoria vittoria dell'Agazzanese sul campo del Madregolo (1-2), mentre la Borgonovese regola 0-2 la Bobbiese nel derby. Pareggio tra Sarmatese e Baby Brazil (1-1). Pari del Nibbiano sul campo del Borgo San Donnino. Il Vigolzone super 1-0 la Fontanellatese nella finale di Coppa Emilia di Seconda Categoria e accede alla fase successiva.

Serie D
Fidenza-Piacenza 0-1
Fiorenzuola-Ribelle 2-1
Abano-Fortis Juventus 4-0
Bellaria Igea Marina-San Paolo Padova 1-0
Correggese-Rimini 4-2
Este-Romagna Centro 0-2
Formigine-Delta Porto Tolle 0-3
Imolese-Thermal Abano 1-1
Mezzolara-Castelfranco 5-3
Scandicci-Jolly Montemurlo 1-1
Classifica qui

Promozione
Biancazzurra-Falk Galileo 0-2
Carpaneto-Fontana Audax 1-1
Castellana-Soragna 0-2
Castelnovese-Cadelbosco 1-0
Il Cervo-Medesanese 1-0
Montecchio-Luzzara 0-2
Royale Fiore-Brescello 1-4
Traversetolo-Terme Monticelli 3-2
Valtarese-Gotico Garibaldina 0-1
Classifica qui

Prima Categoria
Rottofreno-Noceto 0-0
Bobbiese-Borgonovese 0-2
Borgo San Donnino-Nibbiano 1-1
Casalese-San Secondo 1-6
Madregolo-Agazzanese 1-2
Sarmatese-Baby Brazil SN 1-1
Pontenurese-Viarolese 0-1
Vigolo-Valtidone 0-1
Classifica qui

Seconda Categoria A
Olubra-Calendasco 3-4
Classifica qui

Seconda Categoria B
Sporting Fiorenzuola-Folgore 2-1
Classifica qui

Finale Coppa Emilia Seconda Categoria
Vigolzone-Fontanellatese 1-0

TABELLINI E COMMENTI

VIGOR CARPANETO 1922-FONTANA AUDAX 1-1
VIGOR CARPANETO 1922: Filippini, Livelli, Barba, Lovattini, Dosi, Biolchi, Valla, Russolillo, Centofanti, Perazzi, Arata (56' Arena). All.: Lucci
FONTANA AUDAX: Cavallaro, Albertocchi, Enrici, Ferdenzi, Arodotti, Dallavalle (65' Abbiati), Zangrandi, Stombellini (60' Finotti), Vercesi (83' Centanni), Zanolini. All.: Stefanelli
ARBITRO: Scanelli di Lugo
RETI: 64' Perazzi, 72' Zanolini.

Termina con un pareggio l'annata 2014 della Vigor Carpaneto 1922, sempre capolista del girone A di Promozione ma rallentata nel derby piacentino dal Fontana Audax. Uno pari il risultato finale, con la sfida tutta piacentina decisa nella ripresa. Per la formazione di Lucci, il primato rimane saldamente in mano, anche se ora i punti di vantaggio sul Brescello (vittorioso contro il Royale Fiore) scendono a sette.
La partita tra Vigor Carpaneto 1922 e Fontana Audax chiudeva il 2014 delle due squadre, sicuramente foriero di soddisfazioni su ambo i fronti: nella prima parte dell'anno, infatti, gli ospiti si erano confermati in Promozione, categoria raggiunta invece dal Carpaneto dopo il cammino trionfale in Prima categoria. Guardando, invece, alla stagione attuale, l'1-1 del derby rappresenta il terzo pareggio della Vigor Carpaneto, che per il resto aveva conquistato ben quattordici successi e subito una sola sconfitta: quella di domenica scorsa contro il Brescello. Per la squadra di Stefanelli, invece, il pareggio nella sfida piacentina testimonia ulteriormente l'ottimo momento del Fontana Audax, che allunga la striscia positiva con tredici punti nelle ultime cinque partite, dal momento che gli ospiti arrivavano a Carpaneto con un ottimo filotto di quattro vittorie consecutive.
Dopo la benedizione del nuovo parroco di Carpaneto don Giuseppe Frazzani, il match inizia con la Vigor che ha subito un'opportunità per passare in vantaggio. Al 3', infatti, Arata calcia da pochi metri ma non trova la porta. Al 9' i padroni di casa protestano per un contatto in area che vede protagonista Perazzi, ma l'arbitro lascia proseguire. La squadra di Lucci continua a spingere sull'acceleratore, mentre al 22' è il Fontana Audax a presentarsi dalle parti di Filippini, che respinge con i pugni un insidioso traversone di Dallavalle. Il finale di primo tempo è di marca ospite, con il portiere di casa che para un tiro di Arodotti, autore di una bella azione in velocità.
Nella ripresa è il Carpaneto a ripartire bene e a rendersi pericoloso subito con Russolillo (palla a lato). Al 57' Cavallaro si supera e salva il risultato, ma sette minuti dopo non può far nulla sul tocco sul secondo palo di Perazzi dopo una bella azione confezionata da Centofanti, Arata e dal neoentrato Arena.
Il vantaggio della Vigor, però, dura solo otto minuti, perché al 72' Zanolini sigla l'1-1 con un pallonetto che castiga Filippini. Nonostante la doccia fredda, i padroni di casa ci riprovano nuovamente al 79' con Arena, che però non riesce a superare Cavallaro. Nel finale, invece, il Fontana Audax tenta il colpaccio con un contropiede, ma l'assalto in velocità non va a buon fine: termina 1-1.

ROYALE FIORE-BRESCELLO 1-4
ROYALE FIORE: Frattini, Farinotti, Boselli, Boumsong, Mini, Baldrighi (58' Boccedi), Burzio, Centi, Salvaggio (85' Cangiano), Cossetti, Signaroldi. All. Melotti
BRESCELLO: Carrà, Cataldi (81' Chianello), Ravanetti, Coli, Bottioni, Pioli, Degni (46' Bozzolini), Gozzi (75' Mangio), Anceschi, Ferretti, Roncarati. All. Vitale
RETI: 28' Ferretti, 31' Pioli, 39' Centi, 54' Anceschi, 74' Roncarati.
AMMONITI: Centi, Degni, Ferretti
ARBITRO: Trotta di Bologna

BOBBIESE- BORGONOVESE 0-2
BOBBIESE: Scrocchi, Stoikov D., Maurizi, Bellocchi, Pedrazoli, Silva, Castignoli (46' Ragalli), Stoikov N.(65' Bianchi), Stabini, Dabusti, Dilettoso.
BORGONOVESE: Beghi, Benedetti, Baldini, Martinez, Garagnano, Lambri, Pietra, Amrani, Gueye, Salami (46' Sartori), Trespidi (60' Prazzoli)
ARBITRO: Pelotti di Bologna
RETI. 30' Salami, 78' Baldini

VIGOLO-VALTIDONE 0-1
VIGOLO: Raffetti, Trotta (80' Cortellini), Bertuzzi, Bersani, Cervini, Orsi, Ronda (82' Zamboni), Diagne (84' Belfiglio), Aleksic, Nani, Rosi. All. Stecconi
VALTIDONE: Shelna, Girometta, Angov, Cardu, Attye, Barberini, Molinelli, Sozzi (Zade), Alberici, Melampo, Curreri (Gerra). All. Agosti
RETI: 94' Melampo

FC BORGO SAN DONNINO-NIBBIANO 1-1
BORGO SAN DONNINO: Spanu, Spotti, Zamboni, Mora, Ferranti (80' Billone), Bellingeri, Brunetto (70' Zanni), Mosca, Cantini, Carollo Rastelli A disp: Fiocchi, Billone, Bernazzoli, Zanni, Petrelli. All. Mingozzi.
NIBBIANO: Ballerini, Siero, Rosignoli, Cipelletti, Ramundo, Carini, Montini, Sorru, Cremona, Monteverde, Giuliani. A disp: Cordoni, Savarino, Ferrari, Bernini, Cavanna. All. Orsi.
Marcatori: 21' Rastelli, 43' Cremona

Si conclude con un pari il 2014 del Borgo San Donnino, che oggi pomeriggio ha impattato 1-1 con il Nibbiano, ottenendo il nono risultato utile consecutivo. Succede tutto nel primo tempo, con Rastelli che, confermandosi ancora bomber insostituibile, porta avanti i biancoblù al 21', ma gli ospiti non demordono e, grazie a Cremona, riescono ad impattare prima dell'intervallo (43'). Nella ripresa, nonostante i tentativi di entrambe le squadre, il risultato non cambia e le formazioni si spartiscono la posta. Nel prossimo turno in programma l'11 gennaio 2015 dopo la pausa natalizia, i ragazzi di Mingozzi faranno visita al San Secondo.

SARMATESE - BABY BRAZIL 1-1
SARMATESE: Forterri, Manini, Albasi (22' Poisetti), Scanzaroli, Grassi, Bernini, Galvagni, Ardemagni, Bariani, Callegari, Adnani. A disposizione Ferrari, Candeletti, Cortes, Lampis. All. Grassi.
BABY BRAZIL: Silva, Presta, Cilmi, Spreafico, Madini, Premoli, Bassi, Gara, Morandi, Roger, Bissi (60' Vincini). A disposizione Romanini, Idda, Baggi, Carlson. All. Bellassi
Arbitro: Faccini Sez.di Parma
Marcatori: 33' Ardemagni, 68' Morandi
Ammoniti: 44' Spreafico, 56' Scanzaroli, 58' Bassi, 75' Roger, 80'Grassi.

Finisce in parità l'ultimo incontro dell'anno per la Sarmatese, che nonostante la totale emergenza avrebbe comunque ampiamente meritato la vittoria. Mister Grassi deve rinunciare agli squalificati Korriku e Montanari oltre agli altri indisponibili Lampis, Cortes, Cancemi e La Valle, mentre Bernini e Galvagni, seppur acciaccati, stringono i denti e sono della partita. Primo squillo al 3' con il tiro di Bassi che termina alto. All'8' Callegari ci prova, sfera sopra la traversa. Poco dopo il 20' anche Albasi deve alzare bandiera bianca, al suo posto dentro Poisetti. Al 27' Bariani centra dalla destra Adnani tenta la deviazione ma la difesa respinge. La Sarmatese alla 33' passa; Galvagni centra dalla sinistra, Ardemagni svetta di testa e porta in vantaggio i suoi. Un minuto dopo tiro cross di Galvagni, Silva blocca, forse oltre la linea di porta, ma il poco convincente arbitro Faccini lascia correre. Al 36' punizione di Bariani, deviazione di Madini che rischia l'autogol. In apertura di ripresa Sarmatese subito pericolosa, Bariani centra e Callegari di testa mette a lato di un soffio. Al 55' gran tiro di Bariani su punizione e palla che colpisce in pieno l'incrocio dei pali. La Sarmatese tiene il comando del gioco tuttavia al 68' Morandi di testa, devia a rete una punizione dalla sinistra di Gara e trova il pareggio. Alla mezzora Scanzaroli centra dalla sinistra, il pallone attraversa tutta la porta ma nessuno arriva alla deviazione vincente. Nonostante tutte le difficoltà la squadra di Grassi le tenta tutte per arrivare alla meritatissima vittoria. Al 88' Ardemagni ci prova con un gran tiro da fuori; Silva (il migliore dei suoi) sventa ancora. Un minuto dopo, incertezza difensiva della Sarmatese, Morandi da buona posizione ci prova ma Forterri è attento e blocca a terra la conclusione centrale dell'attaccante ospite. In pieno recupero Callegari tenta ancora la via della rete, Silva è attento e respinge di piede anche l'ultima minaccia. Finisce quindi 1-1, pareggio che viste le condizioni di emergenza non è da disprezzare.

VIGOLZONE-FONTANELLATESE 1-0
VIGOLZONE: Achilli, Cervi, Aquino, Granelli, Perrella, Marazzi, Bazzarini, Capuzzo, Viani, Botti, Rovida (87 Libè)
FONTANELLATESE: Pincolini, Villani, Peraddi, Lucca (80 Brusciano), Rizzo (87 Dolci), Spoggi, Loschi, Zatelli, Barbarini, Cardinali, Di Mauro (87 Culeddu)
GOL:  67° Aquino (V)
ARBITRO: Forlini Andrea di Piacenza

Sul neutro di Cortemaggiore finale provinciale di Coppa Emilia tra il Vigolzone, quarta forza nel girone A, e la Fontanellatese, anch’essa al quarto posto del giorne B, ma a soli 3 punti dalla vetta. Primo tempo equilibrato dove le due squadre pensano più a non scoprirsi che ad offendere, con il Vigolzone che ha un maggior possesso palla e cerca sempre il palleggio corto, e i parmensi che si affidano invece ai lanci lunghi cercando sempre il contropiede. L’arbitro Forlini, sempre vicino all’azione, è attento, ma interrompe poco il gioco, con una direzione di gara all’inglese. Poche le occasioni da entrambe le parti con i portieri che comunque fanno buona guardia alle rispettive porte. Al 21° c’è un tocco di mano in area per gli ospiti, ma l’arbitro ben posizionato, giudica involontario e lascia correre. Il secondo tempo vede la Fontanellatese più fresca che tiene in mano il gioco e si fa più volte pericolosa, soprattutto a centrocampo con Cardinali e Barberini. Anche la Fontanellatese recrimina un rigore per un fallo di mano in area, ma anche in questo caso l’arbitro giudica il tocco involontario e lascia proseguire. Al 66° nel momento peggiore del Vigolzone, Bazzarini lascia partire un bolide da fuori area che il portiere non trattiene e devia malamente in angolo. Dagli sviluppi del corner Bazzarini crossa in mezzo, Aquino posizionato sul secondo palo calcia al volo e mette la palla alle spalle del portiere per l’ 1-0. Al 73° punizione dal limite per la Fontanellatese, ci prova Cardinali, ma il tiro è di poco alto sopra la traversa. Storditi dal goal, i parmensi non riescono a reagire, mentre il Vigolzone gestisce bene il vantaggio, concedendo pochissimo agli avversari e chiudendo bene gli spazi, aiutati dalla maggior esperienza di giocatori come Bazzarini, Botti, Cervi e Granelli. La partita finisce senza altri particolari sussulti, il Vigolzone accede così alla fase regionale della Coppa Emilia, dove verrà inserita in un girone insieme a una squadra di Parma e a una di Reggio Emilia.

SPORTING FIORENZUOLA-FOLGORE 2-1
Sporting: Catelli, Compaore, Rossi, Maini, Scrivani, (Bergamaschi) Bertoncini, Cella, (Buzzini) Gandina, Boiardi (Tribi), Dovani, Seletti. All. Chiappini
Folgore: Zanoni, Duo, Sogni, Marina, Patti, Maggio, D'Aniello, Di Maio, Pagano, Siciliano, Bosini. All. Di Maio
Reti: 25' Dovani, 55' autorete Sporting, 75' Dovani

Si chiude il girone di andata con la vittoria meritata dello Sporting seppur molto sofferta. Con questa vittoria lo Sporting diventa campione d'inverno a due punti dalla seconda, senza sconfitte e con la miglior difesa del girone. La partita inizia con un tiro pericoloso di Bosini della Folgore, Catelli para. Successivamente Cella tira alto da buona posizione. Al 20' punizione di Maini, Seletti di testa ma il portiere para. Dalla sinistra cross di rossi, Boiardi di testa fuori di poco. Ancora Seletti, tra i più bravi oggi, ma il tiro è debole. A 25' lo Sporting passa con cross di Compaore che attraversa l'area, Dovani da vicino non sbaglia. Grande azione Boiardi-Seletti, ma questo ultimo tira male. Al 30' lo Sporting può portarsi sul 2 a 0, fallo su Seletti, rigore per la squadra giallo blu ma il portiere para. Il primo tempo si chiude senza altre azioni importanti ma con una Folgore ben disposta sul campo. Il secondo tempo inizia sempre con Seletti che tira dal limite, palla fuori di poco. Quando la partita sembra spegnersi cross alto della Folgore e un difensore dello Sporting sbaglia il rinvio mandando la palla nella propria porta. Entra Bergamaschi e ha subito la palla per ritornare in vantaggio ma il portiere della Folgore para bene. Al 30' Dovani in mischia viene atterrato in area, Buzzini va sul dischetto e sigla il 2 a 1. La partita si chiude con la Folgore in attacco e lo Sporting a sfruttare i contropiedi, ultimi due sussulti sempre con Seletti ma sbaglia in entrambi i casi. Da rilevare l'ottimo arbitraggio e la sportività delle due formazioni.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento