Questo sito contribuisce all'audience di

Dilettanti - Tutti i risultati della domenica

E' possibile inviare commento e tabellino all'indirizzo email redazione@sportpiacenza.it. Tre gli anticipi del sabato, in Serie D la Fortis ha battuto 2 a 1 lo Scandicci, in Promozione il Brescello ha superato 3 a 2 il Soragno e in Terza Categoria...

Dilettanti - Tutti i risultati della domenica - 1-13
E' possibile inviare commento e tabellino all'indirizzo email redazione@sportpiacenza.it. Tre gli anticipi del sabato, in Serie D la Fortis ha battuto 2 a 1 lo Scandicci, in Promozione il Brescello ha superato 3 a 2 il Soragno e in Terza Categoria B poker del Pro Villanova (0-4) in casa del GerbidoSipa. In Serie D pesante tonfo del Piacenza a Imola (4-1), mentre il Fiorenzuola viene ripreso nel finale dal San Paolo Padova (2-2). In Promozione bella vittoria del Fontana Audax 3-0 sul Traversetolo (Abbiati, Mazzini e Zanolini), il Gotico dilaga 4-2 contro la Castelnovese, vincono anche Castellana e Royale Fiore. Vince anche la capolista Carpaneto, 2 a 1 in casa della Valtarese. In Prima Categoria l'Agazzanese vince 5 a 1 con la Casalese. La Bobbiese asfalta il Baby Brazil 5 a 1 (3 Dabusti, Scabini, Dilettoso, De Sensi). Leggi qui i risultati degli anticipi di giovedì. Risultati in aggiornamento dalle 16.15:

Serie D
Imolese-Piacenza 4-1
Fiorenzuola-San Paolo Padova 2-2
Abano-Bellaria Igea Marina 2-3
Correggese-Romagna Centro 4-1
Delta Porto Tolle-Thermal Abano 1-1
Este-Castelfranco 2-1
Formigine-Ribelle 2-2
Rimini-Jolly Montemurlo 4-0
Scandicci-Fortis Juventus 1-2
Fidenza-Mezzolara rinviata per i.c
Classifica qui

Promozione
Brescello-Soragna 3-2
Cadelbosco-Montecchio 1-1
FalkGalileo-Il Cervo 1-0
Fontana Audax-Traversetolo 3-0
Gotico Garibaldina-Castelnovese 4-2
Luzzara-Royale Fiore 0-3
Medesanese-Castellana 0-4
Terme Monticelli-Biancazzurra 2-1
Valtarese-Carpaneto 1-2
Classifica qui

Prima Categoria
Agazzanese-Casalese 5-1
Baby Brazil SN-Bobbiese 1-5
Borgonovese-Viarolese 0-1
Nibbiano-Sarmatese 3-1
Noceto-Madregolo 0-0
Pontenurese-San Secondo 1-2
Valtidone-Rottofreno 4-1
Vigolo-Borgo San Donnino 1-3
Classifica qui

Seconda Categoria A, recuperi 11esima giornata
Gazzola-Calendasco 5-1
Olubra-Bobbio2012 1-2
Travese-Gossolengo 6-2
Vigolzone-Turris 3-4
Classifica qui

Seconda Categoria B, recuperi 11esima giornata
Caorso-Pol.Pontenure 2-0
Folgore-Vernasca 1-3
Fontanellato-Corte Calcio 3-2
Niviano-Fontanellatese 1-2
San Lazzaro F.-Pontegreen 2-0
San Rocco-Sporting Fiorenzuola 3-4
Classifica qui

Terza Categoria A, recuperi 11esima giornata
Besurica-Rivergaro 3-2
Perino-San Filippo Neri 2-6
Pol Bf-Podenzanese 3-2
Primogenita-Gragnano 0-1
Classifica qui

Terza Categoria B, recuperi 11esima giornata
GerbidoSipa-Pro Villanova 0-4
Lugagnanese-San Polo 3-5
Sannazzarese-Fulgor Fiorenzuola 2-3
Classifica qui

TABELLINO E COMMENTI

VALTARESE-CARPANETO 1-2
VALTARESE: Marchini, Ghirardi, Salvini, Mazzoni, Molinari, Delnevo, Okoruwa (82' Spagnoli), Scotton (64' Delgrosso), Camara, Cacchioli (80' Alzapiedi), Squeri. All.: Bozzia
VIGOR CARPANETO 1922: Filippini, Santi, Barba, Lovattini, Dosi (61' Antonini), Livelli, Russolillo, Armani, Centofanti, Perazzi (75' Gorrini), Rosi (46' Arata). All.: Lucci
ARBITRO: Trotta di Bologna
RETI: 44' Lovattini, 52' rig. Camara, 60' Armani

Una vittoria da grande squadra, capace di sopperire alle difficoltà e a conquistare gli ennesimi tre punti della stagione. Prosegue la marcia trionfale della Vigor Carpaneto 1922 nel campionato di Promozione grazie al 2-1 esterno conquistato oggi a Borgo Val di Taro (Parma) contro i padroni di casa della Valtarese. La formazione di Lucci ha centrato la quattordicesima vittoria in sedici partite di campionato (a completare il quadro due pareggi) riuscendo a tornare a casa con il bottino pieno da una trasferta difficile. Per mister Lucci, 13 su 13 in campionato per un filotto da almanacchi statistici.
A complicare in primis i piani, le numerose assenze: contro la Valtarese mancavano infatti gli infortunati Galli e Gianluppi, oltre al difensore centrale Biolchi (squalificato) e all'attaccante Valla, bloccato dalla febbre. Inoltre, non era disponibile il nuovo acquisto Marco Arena, che si aggregherà al gruppo martedì. Infine, il match si disputava su un campo pesante e davanti a un folto pubblico.
Il primo tempo è stato avaro di occasioni nei primi venti minuti, con la prima azione degna di nota arrivata al 24': a proporla è la Valtarese di Bozzia (ex Piacenza come Lucci) con Camara, che anticipa il diretto controllore e colpisce il palo. Al 37' la Vigor Carpaneto 1922 si fa pericolosa con Centofanti, che calcia di poco a lato da buona posizione. Prima dell'intervallo, i piacentini passano in vantaggio al 44' con Lovattini, che sfrutta al meglio un preciso cross di Russolillo per incornare perfettamente (0-1).
La ripresa si apre con Arata che avvicenda Rosi nelle fila ospiti. Al settimo minuto del secondo tempo la Valtarese pareggia i conti con il calcio di rigore trasformato da Camara e generato da un'ingenuità della difesa della Vigor. Come accaduto più volte in questo campionato, il Carpaneto ha saputo reagire rapidamente al pareggio dell'avversario e anche il match di Borgo Val di Taro non ha fatto eccezione. Al 60', infatti, Armani ha rilanciato il cammino della squadra di Lucci insaccando sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Dopo il gol del 2-1 della Vigor, spazio alla girandola di cambi, con Dosi e Gorrini per Antonini e Perazzi tra i piacentini e con Delgrosso e Alzapiedi in campo per i padroni di casa al posto di Scotton e Cacchioli. Il gioco si è confermato difficoltoso con il terreno che ha complicato qualsiasi giocata e così nel finale si annota solamente il terzo cambio locale.
Con questi tre punti, la Vigor Carpaneto 1922 mantiene il +12 sul Brescello, vittorioso nell'anticipo di sabato contro il Soragna (3-2): proprio la squadra reggiana sarà il prossimo avversario della squadra di Lucci con il big match che chiuderà il girone d'andata.

GOTICO GARIBALDINA -CASTELNOVESE 4-2
GOTICOGARIBALDINA: Anelli; Pagani, Ghilardelli, Galantini, Vernaschi (15° 2.t. Caputo); Raguseo (12° 2.t. Pietra), Sicuro; Corbellini, Felline (43° s.t. Bellocchio), Cissè; Franchi. A disp. Villa, Donetti, Ferrari, Sahe. All. Costa
CASTELNOVESE: Boni; Disisto, Decò, Cavicchioli, Calzetti; Attolini, Bergamaschi, Viminali (22° 2.t. Cekodhima); Barchi, Remigini, Soliani. A disp. Liperoti, Ahmed, Sabatino, Iembo, Ferrari, Attolini. All. Caroni
Reti: 39' pt Cissè, 43' pt Remigini, 45' pt Cissè, 8' st Remigini, 15' st Corbellini, 47' st Franchi

FONTANA AUDAX-TRAVERSETOLO 3-0
FONTANA AUDAX: Cavallaro, Albertocchi, Enrici, Mazzini, Ferdenzi, Arodotti, Rossi (66’ Finotti), Zangrandi, Abbiati (78’ Dallavalle), Centanni, Zanolini (85’ Stombellini). All.: Stefanelli.
TRAVERSETOLO: De Ioanni, Cilloni, Riccardi (72’ Groppi), Franciosa, Valenti, Curti, Corsaletti (64’ M. Germini), Ciccotto, Traina, Brembilla, Zoina. All.: P. Germini.
ARBITRO: Calamosca di Bologna
RETI: 45' Abbiati, 62’ Mazzini, 75’ Zanolini

MEDESANESE-CASTELLANA 0-4
Medesanese: Varazzani, Mantovi (Crinò 46’ pt.), Costa, Zanapa, Guasti, Truffelli (Moretti 3’ st.), Cucchi, Robuschi, Bede (Lakrad 42’ st.), Casanova, Busani.
Castellana: Di Lauro, Losi, Oppedisana, Fagioli, Caritatevoli, Marbelli (Dallavalle), Sattin, Barbieri, Fugameni, Zanboni (Sipape 35’ pt.), Lamberti (Arbit).
Arbitro: Cortese
Reti. 12’ pt. (C) Zanboni, 25’ st. (C) Fugameni, 35’ st. (C) Fugameni, 36’ st. (C) Lamberti

LUZZARA-ROYALE FIORE 0-3
LUZZARA: Fava, Curini, Nese, Daolio, Zendebi, Soncini, Tenaglia, Michelini, Viperino, Rossetti, Mariotti. All.Dall'Asta.
ROYALE FIORE: Frattini, Boselli, Zanaboni, Boumsong, Mini (80’Zerbi), Zanoletti (70’Trotta), Burzio, Signaroldi, El Maouardi, Cossetti, Centi ( 80’Salvaggio). All. Melotti.
Reti: 10’Zanoletti, 15’ Cossetti, 89’Cossetti.

VALTIDONE-ROTTOFRENO 4-1
Valtidone: Shelna, Girometta, Manstretta, Cardu, Attye, Barbierini, Molinelli, Sozzi (Curreri), Spiaggi (Bozzi), Melampo (Alberici), Angov. All.: Agosti.
Rottofreno: Tinelli, Sogni (Giovene), Mihajlovic, Manenti, Ozzola, Brigati, Freschi (Curotti), Casulli (Corti), Maffi, Stojkov, Rossi. All.: Soressi.
Arbitro: Battilana di Bologna
Marcatori: 1', 30', 47' Spiaggi, 7' Angov, 55' Rossi

VIGOLO MARCHESE-FC BORGO SAN DONNINO 1-3
VIGOLO MARCHESE: Raffetti, Cervini, Cortellini, Belfiglio, Bersani, Orsi, Ronda, Vojkis, Aleksic, Nani, Diagne. A disp: Serio, Massera, Maggi, Dosi, Esposito. All.
FC BORGO SAN DONNINO: Spanu, Spotti, Pederzani, Bernazzoli, Zamboni (62' Bellingeri), Delazzari, Savarino, Zanni, Brunetto, Carollo, Rastelli (64' Maini). A disp: Fiocchi, Cantini, Orlandi, Petrelli  All. Mingozzi
Arbitro: Reggiani
Marcatori: 8' e 13' Brunetto, 59' Rastelli

BORGONOVESE-VIAROLESE 0-1
BORGONOVESE: Beghi, Tagliaferri (40'st Aiello), Baldini, Prazzoli, Benedetti, Lambri, Pietra, Miserotti, Gueye, Salami, Sartori. All. Castagna
VIAROLESE: Bardiani, Nuzzo, Chierici, Caldo (20'st Pattini), Riccardi, Ranieri, Lavezzini, Allodi, Pancini (15'st Frigeri), Testa, Pescina. All. Fabbi
Direttore di gara signor Emanuele Milana di Bologna
Marcatori: 30'pt autorete Prazzoli

BABY BRAZIL-BOBBIESE 1-5
BABY BRAZIL: Silva, Ruotolo, Fulgosi (1’st Bissi, 75’ Ibra), Garà, Cilmi, Carson, Vincini (1’ st Bassi), Roger, De Sensi, Filipov, Vidda. A disposizione: Romanini. All.: Bellassi
BOBBIESE: Scrocchi, Stoikov D., Maurizi, Stoikov M. (65’ Alberti), Pederzoli, Ghigliani, Bianchi (31’ Raggi), Giunta, Scabini (50’ Ragalli L.), Dabusti, Dilettoso. A disposizione: Scagnelli, Ragalli M., Bellocchi, De Feo. All.: Macchetti
ARBITRO: Valentino di R. Emilia
RETI: 2’, 7’, 53’ Dabusti, 10’ Scabini, 22’ Dilettoso, 26’ De Sensi
NOTE: Ammoniti: Ruotolo (BB). Espulsi: Filipov. Angoli: 6-2 per Bobbiese

NIBBIANO-SARMATESE 3-1
Nibbiano: Ballerini, Siero, Rosignoli, Cipelletti, Ramundo, Carini, Montini, Orru, Cremona, Arena (81' Bernini), Monteverde (67' Giuliani). All.: Orsi.
Sarmatese: Forterri, Manini (70' Montanari), Albasi, Scanzaroli, Grassi, Korriku, Galvagni, Ardemagni, Bariani, Callegari (56' Poisetti), Adnani (46' Cortes). All. Grassi
Arbitro: Sig. Andreoli di Bologna
Reti: 14' Arena (rig.), 37' Ardemagni (rig.), 53' Carini, 75' Giuliani 

La Sarmatese non riesce nell'impresa di proseguire la sua serie positiva tornando a casa a mani vuote dopo un match tirato e reso difficoltoso dalle condizioni del terreno di gioco. La partita ha visto sicuramente due facce: un primo tempo giocato alla pari da parte di tutte e due le formazioni, mentre il secondo tempo ha visto il Nibbiano spingere in quinta e schiacciare la squadra di Mister Grassi nella propria metà campo. Nonostante la differenza tra i due valori in campo (in termini di qualità di ingaggio dei giocatori) sul campo si è vista sicuramente una differenza meno netta, e questo è da dare atto alla squadra di Sarmato che non ha mollato nemmeno un pallone di fronte a nomi come Arena o Ramundo. Parte forte il Nibbiano al 4' con Cremona che con un bolide da fuori sibila il palo alla destra di Forterri. Passano dieci minuti e l'arbitro decreta il calcio di rigore a favore del Nibbiano per un atterramento in area di Adnani su Cremona. Al dischetto si presenta Arena che non fallisce. Passa un minuto e la Sarmatese si fa pericolosa con un ispirato Albasi che tenta un tiro al volo solo di fronte a Ballerini ma la spinta risulta debole e la palla è presa facile per l'estremo difensore locale. Al 31' sale in cattedra Forterri che compie una grande parata in tuffo sulla conclusione di Monteverde togliendo la palla dall'angolino sinistro della propria porta. Al 37' l'arbitro concede rigore alla Sarmatese per atterramento di Bariani, Ardemagni dal dischetto non sbaglia e sigla il pareggio. Al 44' altra strepitosa parata di Forterri sempre su Monteverde che conclude una bellissima azione con Arena: l'estremo difensore nega per la seconda volta la gioia del gol all'attaccante di casa. Nella ripresa si riparte con l'ennesimo salvataggio di Forterri in uscita su Arena che si è trovato a tu per tu con il n°1 Sarmatese. Al 53' il Nibbiano passa in vantaggio con Carini che sfrutta una punizione di Arena e di testa anticipa la difesa ospite siglando il 2-1. Passano 6 minuti e il Nibbiano potrebbe triplicare se non che Monteverde ricevuta palla in profondità dribbla Forterri e a porta vuota spara clamorosamente fuori. Il Nibbiano oramai è padrona del campo e al 65' ci prova Cremona con un gran tiro da fuori che si stampa sulla traversa. Al 75' il Nibbiano raggiunge il 3-1 con il neo entrato Giuliani che sfrutta una mischia in area e con una zampata insacca la palla in rete. Passano due minuti e la Sarmatese potrebbe ridurre le distanze con Bariani che conclude da dentro area ma la traversa gli dice di no. La partita si conclude con l'ultima azione degna di nota all'80' con Orru che in semigirata sfiora il palo alla destra di Forterri. Ora per la Sarmatese è fondamentale l?incontro domenica prossima con la diretta concorrente Vigolo Marchese.
Mario Morisi

FONTANELLATO-CORTE CALCIO 3-2
FONTANELLATO: Gueye, Balsamo, Corleto, Allegri, Lopez, Rivara, Giordani (81' Armenzoni), Torsiello, Baschieri (60' Bacchini), Bonazzi (95' Ferrari), Torri. A disposizione: 12 Rocco, 13 Albergo, 17 Dolci, 18 Testa. All. Musi.
CORTE CALCIO: Figoni, Gatti, Frati, Rizzi (71' Mouselak), Cavanna, Carini (46' Galazzi), Pellini, Borriello, Sanfilippo, Agosti, El Marouf (60' Facchini). A disposizione: 12 Soliani, 13 Deolmi, 15 Mori, 16 De Marchi. All. Di Donna.
ARBITRO: Sig. Scacchi di Piacenza.
RETI: 4' rig. Pellini (C), 55' Torri (F), 63' Torsiello (F), 74' Agosti (C), 94' Torsiello (F).

Corte, la beffa all'ultimo secondo. Turbillon di emozioni al Comunale di Fontanellato, dove su un campo al limite della praticabilità (e nel secondo tempo, ben oltre il limite) va in scena il recupero dell'11esima giornata di andata. Il Corte passa in vantaggio, nei primi minuti, poi l'aggancio e il sorpasso dei parmensi, il nuovo pareggio e infine il gol-beffa allo scadere del recupero che regala i tre punti alla compagine di mister Musi, cinica e spietata nello sfruttare ogni minima indecisione magiostrina. Gara equilibratissima, divertente e corretta. Onore ai vincitori, ma è un Corte che deve fare mea culpa per le troppe occasioni sciupate nel corso della gara, e per i troppi errori in fase difensiva, che costano la seconda sconfitta consecutiva in campionato. Al 4' Pellini porta in vantaggio i biancorossi, trasformando magistralmente un rigore concesso dal sig. Scacchi per atterramento di Agosti da parte di Allegri, 1-0. Al 23' botta e risposta: Baschieri calcia debolmente tra le braccia di Figoni, sul capovolgimento di fronte è Borriello dalla distanza che testa i riflessi di Gueye, attento nell'occasione. La prima frazione si chiude con una bella punizone dal limite di Bonazzi, che costringe Figoni all'intervento in tuffo a deviare in calcio d'angolo. Nella ripresa, il Fontanellato agguanta subito il pareggio: è il 55' quando Torri svetta più in alto di tutti e trafigge Figoni, 1-1. Il Corte accusa il colpo, e al 63' i gialloneri passano di nuovo: punizione insidiosa dalla mancina di Bonazzi e Torsiello, non propriamente un gigante, anticipa tutti e incorna dove Figoni non può arrivare, 2-1. Mister Di Donna si gioca il tutto per tutto inserendo un attaccante, Mouselak, per un centrocampista, Rizzi, passando al 4-2-3-1. La mossa sortisce gli effetti sperati, e al 74' i biancorossi agguantano il pari: magia di Agosti dal limite destro dell'area, palla nell'angolino lontano dove neanche il gigantesco Gueye arriva, 2-2. Il campo, ormai ridotto ad una distesa di fango, non consente fraseggi palla a terra, e il Corte cerca di sfruttare al meglio i lanci sulle punte, da uno di questi nasce la sponda di Mouselak per Borriello, che dal limite lambisce il palo alla destra di Gueye quando mancano 30" al 90'. Ma proprio all'ultimo secondo del recupero, uno svarione difensivo manda in porta Torsiello, in assoluto il migliore dei suoi, che a tu per tu con Figoni batte l'estremo magiostrino per il 3-2 e regala tre punti pesantissimi ai gialloneri parmensi.

VIGOLZONE-TURRIS 3-4
VIGOLZONE: Callegari, Cervi, Aquino, Granelli, Coppeta, Capuzzo, Bazzarini, Viani (63 Libè), Tasev, Botti, Rovida (72 Galvani)
TURRIS: Ferrari Alessandro, Cavazzuri, Raimondi, Baio (70 Rovero), Aili, Raia, Contardi, Barbieri, Migliavacca, Follini (87 Bassanini), Ferrari Antonio (57 Vallacchi)
GOL:  5 Aquino (V), 16 Viani (V), 35 Follini (T), 49 Rovida (V), 58 Migliavacca (T), 81,82 Contardi (T)

Vigolzone che parte subito forte, già al 5° minuto in vantaggio con un gran tiro da fuori area di Aquino dove Ferrari non può arrivare: 1-0. Al 12° punizione dalla destra per il Vigolzone, ci prova Rovida, ma la conclusione scheggia il palo. Ancora gol per i padroni di casa al 16°, quando a conclusione di una bella azione sulla sinistra, la palla arriva a Viani che entrato in area con un bel colpo sotto, batte il portiere per il 2-0. Al 28° è la Turris a farsi avanti con Barbieri, ma la conclusione è neutralizzata da Callegari. Al 35° palla recuperata a centrocampo dagli ospiti e da fuori area Follini lascia partire un potente rasoterra e la palla si infila in rete per l'1-2. Inizio ripresa ancora nel segno del Vigolzone, al 49° punizione dal limite dell'area e stavolta Rovida non sbaglia la conclusione e porta il risultato sul 3-1. Ma la partita non è finita, la Turris si sveglia e prende in mano le redini del gioco e al 58° con un contropiede fulminante accorcia le distanze: la palla arriva a Migliavacca che mette dentro la palla dell'2-3. Ultimo sussulto per il Vigolzone al 65° con Bazzarini che da fuori area tenta la conclusione, ma il portiere riesce a toccarla quanto basta per far andare la palla al di sopra della traversa. Da questo momento in campo c'è solo la Turris, ed ha dell'incredibile quello che succede nel giro di due minuti: all'81° palla calciata in area dagli ospiti, Contardi lasciato colpevolmente libero, spizzica la palla di testa quanto basta per beffare il portiere e mettere la palla in rete per il 3-3. Un minuto dopo, azione fotocopia, ed ancora Contardi, sempre con un tocco sporco di testa, riesce a infilare la palla in rete per il definitivo 3-4.

CAORSO-POL.PONTENURE 2-0
Caorso: Montini, Favari (Noiosi), Di Pino, Elefanti, Covelli, Soresi (Passera Marcello), Losi, Passera Marco (Losi A), Garilli, Salvatore, Gomis. All.: Castellani.
Pol.Pontenure: Cristalli, Bacchetta (Losi), Bovolenta, Corbellini, Tondelli, Genersi, Baldini, Murelli, Arata (Scaravella), Piazza, Sparzagni (Valenti). All.: Fittavolini.
Arbitro: Scotti di Piacenza
Reti: Losi M., Salvatore

Importantissima vittoria del Caorso ottenuta con merito pur non disputando una gara splendida sul piano del gioco. Il Caorso prova a fare la partita ma la Polisportiva Pontenure chiude bene tutti gli spazi e non succede nulla fino al 19° quando su assist di Garilli la conclusione di Salvatore colpisce il palo a portiere battuto. Al 22° su colpo di testa di Baldini la palla esce di pochissimo. Nella ripresa al 7° il tiro di Salvatore viene deviato in angolo. Il Caorso comincia a premere con una certa insistenza senza trovare il guizzo vincente fino al 12° quando passa meritatamente in vantaggio con un perentorio colpo di testa di Losi Matteo che termina in rete su cross di Gomis. Al 34° clamorosa occasione per il Caorso dopo una bella azione manovrata l’assist di Salvatore va a servire Gomis che calcia a lato di pochissimo. Al 41° arrivato il meritato raddoppio con Salvatore bravo a sfruttare lo splendido assist di Garilli.

NIVIANO-FONTANELLATESE 1-2
Niviano: Losi, Alberti, Tramelli, Savi, Zambelli, Villa, Steri (Alberici), Datei, Rossi (Porcari), Papagni, Modenesi (Lombardi). All: Alberti
Fontanellatese: Pincolini, Villani, Brianti (Betti), Spoggi, Mancino, Di Mauro, Loschi, Zatelli, Barbarini (Rizzo), Lucca, Ceci. All: Peraddi
Arbitro: Strozzi
Reti: 37' Di Mauro, 49' Ceci, 71' Alberici

(F.S.) Campo pesantissimo e partita combattuta fino alla fine. Parte bene il Niviano, al 10' Rossi ha la palla buona ma spedisce alto da buona posizione, poi gli ospiti cominciano a prendere campo e dopo un paio di occasioni passano al 37' con Di Mauro che raccoglie una corta respinta a dal limite e supera Losi. Ad inizio ripresa il raddoppio: cross dalla sinistra, si inserisce Ceci sul secondo palo che batte imparabilmente Losi. Al 60' punizione di Papagni che colpisce il palo, poco dopo sempre Papagni crossa dal fondo e Alberici al volo scaraventa in rete. I locali ci credono lasciando però spazi per i micidiali contropiedi della Fontanellatese che sfiora la rete più di una occasione poi nel finale Alberici con un bolide da fuori sfiora il gol del pari.

POL.  BF BETTOLA-PODENZANESE 3-2
POL.BF: Dallavalle;Giamberi (46' Molinelli); Cella; Guglieri; Speroni; De Maio; Gazzola; Carrara; Roffi; Regondi; Gheno (78' Ferrari C.)  All. Soressi. 
PODENZANESE: Bitta; Gorra (65' Tinelli); Cappa; Passalacqua; Rigolli; Risoli; Bassi(46'Terzoni);  Barbieri; Ferraro(60' Galluzzi); Agnelli; Chiesa(51' Scardina). All.Manini.
ARBITRO. Sig. Anselmi.

(Magno) Al "G.Rossetti" di Bettola, su di un campo al limite della praticabilità, va in scena il "derby della Valnure" di Terza Categoria. Ultima gara del girone d'andata per i Bettolesi, per gli ospiti invece, ci sarà un ulteriore impegno, domenica prossima. Le squadre sono praticamente appaiate a metà classifica ed una vittoria potrebbe permettergli di rivedere, piu' da vicino, le posizioni di vertice. Il primo tiro in porta è di capitan Regondi al 5', ma Bitta non si fa sorprendere e blocca in presa bassa. Pregevole azione personale di Roffi al decimo che fa tutto bene tranne la conclusione. Al 20' altra bella triangolazione dei padroni di casa nei pressi dell'area ma Gheno calcia alto. Il primo tempo termina sullo 0 a 0 dopo un buon predominio dei bettolesi che però non concretizzano. La ripresa inizia con un terreno di gioco molto pesante, che limita tantissimo ogni giocata. Il sig.Anselmi ad inizio ripresa fischia un rigore, quanto meno dubbio, per un fallo di Bitta in uscita su Gheno,  Roffi dal dischetto non sbaglia per il vantaggio Bf. Reazione della Podenzanese che attacca e sfiora il pareggio col neo entrato Terzoni. La Bf gioca di rimessa e crea tre occasioni con Regondi,  Roffi e Carrara ma non finalizza. Al 60' ci vuole un super Dallavalle che con una gran parata nega il goal a Ferrari.  Al 65' il direttore di gara sale in cattedra e compensa con un rigore altrettanto dubbio alla Podenzanese. Agnelli dal dischetto non sbaglia e pareggia. Gran parata di Bitta su Roffi al 75'. Sul successivo corner Carrara risolve in mischia e raddoppia per la Bf. Finale di gara combattuto doppia occasione per Regondi a cinque dal termine con palla di poco a lato. Nel finale il sig. Anselmi decreta altri due rigori in cinque minuti, entrambi inesistenti. Agnelli pareggia al 90' e Roffi al 95' chiude l'incontro sul 3 a 2 per i Bettolesi.

LUGAGNANESE-SAN POLO 3-5
Lugagnanese: Maestri Torri Benaglia Guidotti Alberici Nani Del Barba Lelii Faimali Goyata. All. Livardi.
San Polo: Lavezzi Bisagni Rocca Rancati (Bertuzzi) Puttini Baldini Asaro (Canisi)Albasi (Gambazza) Migliavacca ( Buffa) Farina ( Tiboni) Riboni. All. Mazzocchi.                                  

Su un campo pesante si è disputata una partita maschia comunque corretta tra due squadre in forma. Alla fine ha avuto la meglio la compagine di mister Mazzocchi. Si comincia subito forte al  5' lugagnano in vantaggio, lancio di Nani per Del Barba che salta il diretto marcatore e con un tiro preciso batte Lavezzi 1-0. 8' corner di Migliavacca e Bisagni anticipa tutti e pareggia 1-1. 20' occasionissima per il lugagnano ma Torri a porta spalancata temporeggia troppo e Lavezzi devia la sua conclusione. 22' staffilata di Rancati che lambisce il palo. 24' vantaggio del San Polo ancora su corner questa battuta da Rancati. Incornata di Puttini miracolo di Maestri e tap-in vincente di Migliavacca 1-2 27' Asaro incontenibile a sinistra, ma la sua è' appena alta. 30' contropiede del San Polo e Asaro batte in uscita maestri 1-3. 41' Migliavacca a giro sfiora il bersaglio. Termina il primo tempo con il San Polo in vantaggio  bravo a rimontare il vantaggio locale. Inizio secondo tempo con il San Polo che trova subito il gol con Farina che davanti a Maestri non sbaglia 1-4. questa occasione il Lugagnano reclama per un sospetto fuorigioco. 58' Goyata di testa trova l'angolo più lontano della porta di Lavezzi e fa' 2-4.73' fuga di Farina palla per il nuovo entrato Buffa che a porta vuota mette alto. 75' corner di Rancati e ancora Bisagni sbuca sul primo palo e anticipa tutti per 2-5. 80' da una punizione laterale sbuca Ticchi che in spaccata fa' 3-5 che è il risultato finale. Vittoria meritata del San Polo che sale così a 24 punti ed è secondo in classifica. Nota di merito per Goyata del lugagnano e per il San Polo sicuramente bomber Bisagni e Rocca. 

SAN ROCCO-SPORTING FIORENZUOLA 3-4
San Rocco: Vermi, Vezzulli, Pagani (Verani), Sverzellati, Guzzi, Baldini, Sestito, Boselli Edo, Boselli Luca (Arioli), Scalmani, Anaclerio (Bergamaschi). All. Sprega.
Sporting Fiorenzuola: Catelli, Bertoncini, Rossi, Bertonazzi, Capaiore, Gandina, Dovani (Buzzini), Giorgi, Boiardi, Caminati Luca (Giorgi), Seletti. All. Chiappini
Arbitro: Petronio di Piacenza
Espulsi: Bertoncini 35 s.t., Boselli Edo 70 s.t.
Marcatori: Sporting: Caminati Luca 2 p.t, Seletti 5 p.t., Bertonazzi 25 p.t, Buzzini 46 s.t. rigore
San Rocco: Scalmani 27 pt rigore, Scalmani 30 pt, Scalmani 40 s.t.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento