Questo sito contribuisce all'audience di

Dilettanti - Tutti i risultati della domenica

Prima giornata di Serie D girone D che fa segnare l'esordio vittorioso del Piacenza in casa del Bellaria (Volpe, Mei e Bernacci) mentre il Fiorenzuola impatta 1 a 1 (vantaggio di Piccolo) in casa contro l'Abano Terme. La Castellana trova un...

Dilettanti - Tutti i risultati della domenica - 1-5
Prima giornata di Serie D girone D che fa segnare l'esordio vittorioso del Piacenza in casa del Bellaria (Volpe, Mei e Bernacci) mentre il Fiorenzuola impatta 1 a 1 (vantaggio di Piccolo) in casa contro l'Abano Terme. La Castellana trova un pareggio a Soragna (1-1) mentre il Fontana Audax prima comanda il gioco contro il Carpaneto, poi subisce il ritorno degli avversari che recuperano il risultato e vincono 3 a 2. Bene il Gotico Garibaldina che vince 2 a 1, perde a Brescelli (0-2) il Royale Fiore. Nibbiano e Agazzanese, in Coppa, passano il turno e accedono alla seconda fase come anche il Borgo San Donnino.
Tabellini e commenti si possono inviare a redazione@sportpiacenza.it

Serie D
Abano-Romagna Centro 3-3
Bellaria Igea Marina-Piacenza 1-2
Castelfranco-San Paolo Padova 1-0
Correggese-Delta Porto Tolle 2-3
Este-Jolly Montemurlo 1-0
Fidenza-Ribelle 1-1
Fiorenzuola-Thermal Abano 1-1
Imolese-Formigine 1-1
Mezzolara-Fortis Juventus 3-2
Scandicci-Rimini 2-2
Classifica clicca qui

Promozione
Brescello-Royale Fiore 2-0
Cadelbosco-Castelnovese 0-0
FalkGalileo-Biancazzurra 1-1
Fontana Audax-Carpaneto 2-3
Gotico Garibaldina-Valtarese 2-1
Luzzara-Montecchio 0-0
Medesanese-IlCervo 1-3
Soragna-Castellana 1-1
Terme Moniticelli-Traversetolo 1-2
Classifica clicca qui

Coppa Emilia Prima Categoria Prima Fase
Girone 1

Valtidone-Rottofreno 3-2
Nibbiano-Borgonovese 4-2
Classifica: Nibbiano 9, Borgonovese 4, Valtidone 4, Rottofreno 0.
Partite già giocate: Valtidone-Nibbiano 1-3, Rottofreno-Borgonovese 1-5, Nibbiano-Rottofreno 3-0, Borgonovese-Valtidone 0-0.

Girone 2
Bobbiese-Baby-Brazil 3-2
Agazzanese-Sarmatese 1-1
Classifica: Agazzanese 7, Bobbiese 4, Baby Brazil 3, Sarmatese 2.
Partite già giocate: Baby Brazil-Agazzanese 0-5, Bobbiese-Sarmatese 0-0, Agazzanese-Bobbiese 1-0, Sarmatese-Baby Brazil 1-3.

Girone 3
Vigolo-Borgo San Donnino 1-3
Pontenurese-Madregolo 0-1
Classifica: Borgo San Donnino 9, Madregolo 6, Vigolo 3, Pontenurese 0.
Partite già giocate: Vigolo-Pontenurese 2-0, Borgo San Donnino-Madregolo 1-0, Madregolo-Vigolo 5-1, Pontenurese-Borgo San Donnino 2-5.

Coppa Emilia Seconda Categoria Primo Turno
GironeA

Gazzola-Bobbio2012 0-1 (andata 3-5) si qualifica Bobbio2012
Gossolengo-Nuova Spes 0-0 (andata 1-4) si qualifica Nuova Spes
Vigolzone-Olubra 2-1 (andata 2-0) si qualifica Vigolzone
Pittolo-Travese 3-5 (andata 2-3) si qualifica Travese
Ziano-Calendasco 3-4 (andata 1-3) si qualifica Calendasco
Turris-Podenzano 1-0 (andata 0-3) si qualifica Podenzano
Arsenal-Pol.Pontolliese 1-1 (andata 1-3) si qualifica Pol. Pontolliese

Girone B
Corte Calcio-Niviano 1-0 (andata 3-1) si qualifica Corte
Pol.Pontenure-Folgore 2-0 (andata 3-0) si qualifica Pol.Pontenure
Sporting Fiorenzuola-Pontegreen 2-0 (andata 0-1) si qualifica Sporting
Caorso-San Rocco 1-0 (andata 1-5) si qualifica San Rocco
Fontanellato-Alsenese 0-0 (andata 1-2) si qualifica Alsenese
Vernasca-San Lazzaro 2-3 (andata 1-1) si qualifica San Lazzaro
San Giuseppe-Fontanellatese 0-5 (andata 0-3) si qualifica Fontanellatese

Coppa Provinciale Terza Categoria
Arquatese-Besurica 0-1 (andata 2-1) si qualifica Arquatese
Lugagnanese-LibertaSpes 0-1 (andata 5-3) si qualifica Lugagnanese
Podenzanese-Salicetese 4-3 (andata 2-2) si qualifica Podenzanese
Drago San Giorgio-Lyons Quarto 1-1 (andata 3-1) si qualifica Drago
San Corrado-San Lorenzo 3-5 (andata 1-1) si qualifica San Lorenzo
Cadeo-Bivio Volante 3-1 (andata 1-1) si qualifica Cadeo
Borgonovo-GerbidoSipa 4-3 (andata 2-2) si qualifica Borgonovo
Fulgor Fiorenzuola-Pol Bf 4-2 (andata 1-4) si qualifica Pol.Bf
Chero-Perino 3-3 (andata 2-0) si qualifica Chero
Sannazzarese-Primogenita 1-2 (andata 3-2) si qualifica Sannazzarese
Rivergaro-San Polo 1-2 (andata 1-0) si qualifica San Polo
San Filippo Neri-Pro Villanova 3-1 (1-0) si qualifica San Filippo
Gropparello-Gragnano 2-3 (andata 0-4) si qualifica Gragnano

TABELLINI E COMMENTI

Brescello-Royale Fiore 2-0
Reti: al 2 pt. Pioli su rigore, al 24 pt. Ferretti
BRESCELLO: Bianchini, Cataldi, Ravanetti, Coli, Caiazza (dal 35 st. Bottioni), Pioli, Degni (dal 30 st. Lana), Gozzi, Anceschi, Roncarati, Ferretti (dal 18 st. Mangi). All: Sig. Vitale Cesare
ROYALE FIORE: Fiocchi, Ruotolo (dal 1 st. Pederzoli), Zanaboni, El Maquardi, Bosell, Varianti, Baldrighi (dal 18 st. Farinotti M.), Centi, Boccedi (dal 30 st. Ghelfi), Cossetti, Passerini; All.: Sig. Melotti Sandro
Arbitro: Benevelli di Modena
Note: Espulsi Mister Melotti e Trotta dalla panchina (per proteste) e dal campo Varianti al 30 st. per doppio ammonizione e Farinotti al 45 st. Spettatori 200 circa, campo in perfette condizioni.

Soragna-Castellana 1-1
Reti: al 45’pt Oppedisano (C), al 42’st Testa (S)
SORAGNA: Gallicani, Gambara (dal 35’st D’Izzia), Bruschi, Dallasta, Sorianini, Piro, Oriti (dal 25’ st Benassi), Partelli, Rosi, Testa, Compiani (dal 20’ st Santi). All.: Barbieri
CASTELLANA: Di Lauro, Losi, Marabelli, Fagioli, Dallavalle, Resta, Tedeschi, Barbieri (dal 32’st Driza), Satin, Zanaboni, Oppedisano. All.: Lazzaroni
Arbitro: Mensah di Modena
Note: espulso al 6’pt Dallasta (S) 

FONTANA AUDAX-VIGOR CARPANETO 2-3
FONTANA AUDAX: Cavallaro (79' Riboldi), Vercesi, Albertocchi, Mazzini, Ferdenzi, Arodotti, Finotti, Centanni, Abbiati, Bontempi (64' Lucci), Zanolini (46' Costantino). All.: Stefanelli
VIGOR CARPANETO 1922: Filippini, Livelli, Barba, Biolchi, Dosi, Lovattini, Armani, Arata (58' Russolillo), Valla, Antonini (46' Gianluppi), Perazzi (66' Centofanti). All.: Cornelli
ARBITRO: Maizzi di Parma
RETI: 38' Abbiati (F), 45' Zanolini (F), 52' E 75' Valla (V), 85' Centofanti (V)

Pronti, via e sono subito scintille. Il primo derby di campionato tra Fontana Audax e Vigor Carpaneto 1922 ha regalato emozioni a non finire in una sfida che può aver avuto di tutto, tranne che annoiare il pubblico sugli spalti del "Soressi" di Castel San Giovanni. Al triplice fischio, ad esultare è stata la formazione di Cornelli, autrice di una poderosa rimonta: sotto 2-0 nel primo tempo, i ragazzi del presidente Rossetti hanno ribaltato la situazione nella ripresa con la doppietta dell'ex Valla e con la rete decisiva di Centofanti, entrato negli ultimi venticinque minuti di gioco, per il 3-2 ospite finale.
Un tempo ciascuno, di fatto: nei primi quarantacinque minuti, la squadra di Stefanelli è stata la padrona del campo ed è andata al riposo meritatamente in vantaggio, mentre nella ripresa è uscita alla distanza la Vigor Carpaneto, sicuramente ben attrezzata rispetto alla categoria e con ambizioni maggiori rispetto alla squadra di casa. Dunque, tre punti a un certo punto insperati per il Carpaneto e zero per il Fontana Audax, forse una punizione troppo severa. Questo il verdetto, ma per entrambe le formazioni non mancano le note positive di questo esordio in Promozione.

La cronaca del match vede gli ospiti avere la prima occasione al 5' con Perazzi, che calcia centrale e non sorprende Cavallaro. Con il passare dei minuti, la Vigor va in difficoltà e il Fontana Audax cresce di tono, sfiorando il vantaggio al 31' con un grande tiro dalla distanza di Abbiati, alto di poco. Sette minuti dopo, lo stesso centravanti va a segno involontariamente: Filippini sbaglia un rilancio, colpendo violentemente il numero nove che fa da scudo con la palla che termina in rete. Il gol galvanizza i biancoverdi di casa, che in pieno recupero trovano il 2-0 con Zanolini, autore di una progressione sul centro-sinistra.

La ripresa si apre con un doppio cambio: Costantino per lo stesso Zanolini per i locali e Gianluppi per Antonini per la Vigor, che passa al 4-2-3-1. A scuotere il Carpaneto è il grande ex della partita: "Dede" Valla, a segno al 52' con una perfetta ribattuta sulla respinta di Cavallaro sul tiro di Arata. Al 75' Valla trova la rete del raddoppio su perfetto cross dalla destra di Armani, poi tre minuti dopo si vede annullare il terzo gol per fuorigioco. Il Fontana Audax è alle corde, Cavallaro si fa male e lascia il posto tra i pali a Riboldi, autore di una bella parata all'84' sul tiro dalla distanza di Dosi. Un minuto dopo, però, Centofanti trova il gol del definitivo 3-2 per il Carpaneto, che festeggia così i primi tre punti in campionato.

GOTICO GARIBALDINA-VALTARESE 2-1
GOTICO GARIBALDINA: Villa, Pagani, Bellocchio, Felline (85’ Ferrari), Sicuro, Ghilardelli, Corbellini, Gardella, Franchi, Sahe (65’ Cairo), Caputo (50’ Vernaschi). All. Milani e Costa.
VALTARESE: Ralli, Spagnoli (37’ Delgrosso), Okoruwa, Mazzoni, Ghirardi, Delnevo, Salvini (46’ Cacchioli), Samb, Camara, Molinari, Squeri (73’ Alzapiedi). All. Bozzia.
ARBITRO: Sfirro di Reggio Emilia (Sassi e Algeri).
RETI: 8’ Franchi, 18’ (rigore) Sahe, 77’ Camara

Nibbiano-Borgonovese 4-2
Nibbiano: Cordoni, Siero, Rosignoli, Cipelletti, Iorio, Carini, Bernini, Orrù (Gobbi), Giuliani (Cremona), Monteverde (Ferrari). All.: Orsi.
Borgonovese: Maffi, Trespidi, Baldini, Prazzoli, Caragnano (Benedetti), Lambri, Giorgi, Miserotti, Gueye, Salami, Pietra (Sartori). All.: Castagna.
Reti: 5' Giuliani, 36' Monteverde rig., 42' Gueye, 47' Orrù, 76' Baldini, 81' Arena rig.

Valtidone-Rottofreno 3-2
Valtidone: Shelna, Girometta, Manstretta (Barberini), Cardu, Nicotti, Sozzi, Bazzarini (Bozzi), Melampo, Spiaggi, Alberici (Gerra), Molinelli. All.: Agosti.
Rottofreno: Tinelli, Chiapparoli, Mihajlovic, Ciuffo (Bellocchio), Stojkov, Giovene, Brigati, Ozzola, Maffi, Casulli (Corti), Rossi. All.: Soressi.
Arbitro: Pareti di Piacenza
Reti: 20' Rossi, 23' e 41' Spiaggi, 30' Maffi, 85' Bazzarini.

Bobbiese-Baby Brazil 3-2
Bobbiese: Scrocchi, Stojcov D., Maurizi, Giunta, Ghigliani (Bellocchi), Silva (Alberti), Castignoli, Stojcov M., Scabini (Raggi), Bianchi, Dilettoso. All.: Macchetti.
Baby Brazil: Silva, Presta, Cilmi, Rizzi, Celebrano (Idda), Kovebe, Roger, De Sensi (Baggi), Sanfilippo, Tinelli (Diagne), Filipov. All.: Bellassi.
Arbitro: Vegezzi di Piacenza
Reti: 2' Tinelli, 33' Sanfilippo, 45' e 88' Dilettoso, 46' Scabini.

PONTENURESE-MADREGOLO 0-1
PONTENURESE: Negri, Bovarini, Mondani (70’ Callegari), Galelli, Confalonieri, Gambazza, Cetti, Turini, Scarinzi (56’ Viani), Spatafora, Franchi (61’ Casarola). All. Caruso.
MADREGOLO: Tunghini, Del Rossi, Caronna (46’ Palmerini), Menozzi, Rossi, Zilioli, Bufo (48’ Gherardi), Mvele, Clemente, Zanichelli, Pozzi. All. Chiesa.
ARBITRO: Melli di Modena
RETI: 73’ Zanichelli.

VIGOLO MARCHESE-BORGO SAN DONNINO 1-3
Vigolo Marchese: Raffetti, Bertuzzi, Bersani (46' Ronda), Badagnani, Barbieri, Cervini (67' Belfiglio), Brugnelli (46' Cortellini), Diagne, Aleksic, Nani, Carlini. A disp: Serio, Massera, Belfiglio, Cortellini, Ronda, Moschini All. Stecconi
Borgo San Donnino: Spanu, Zamboni, Mora, Ferranti, Delazzari, Mosca, Bernazzoli, Brunetto (80' Borlenghi), Cantini (55' Baschieri), Carollo, Frigeri All. Balboni. A disp: Rocco, Savarino, Rastelli, Baschieri, Orlandi, Petrelli, Borlenghi.
Marcatori: 5' Brunetto, 15' Bertazzoli, 35' Cantini, 55' Cortellini
Arbitro: Beato di Modena
Ammoniti: Spanu, Mosca, Mora, Barbieri

AGAZZANESE-SARMATESE 1-1
AGAZZANESE: Braghieri, Nani, Pollini (60’Orlandini), Jakimovski, Vecchio (46’Maino), Karakolev, Marzani, Boledi, Stombellini (46’ Cozzi), Aamrani, Zarbano. All. Chierico.
SARMATESE: Ferrari, Manini, Albasi, Scanzaroli (70’ Korriku), Grassi (30’ Galvagni) , Bernini, Adnani, Ardemagni, Poisetti (68’ Callegari), Lampis, La Valle. All. Grassi
RETI: 23’ Bernini, 52’ Cozzi
ARBITRO: Lassouli di Reggio Emilia

Buon pareggio per la Sarmatese al cospetto della “corazzata” Agazzanese al termine di una partita corretta e ben giocata da entrambe le squadre. Mister Grassi opta per un più prudente 4-4-2 mentre i padroni di casa si schierano con il consueto modulo a tre punte. In avvio si nota un certo equilibrio, primo squillo al 13’ quando Poisetti gira di testa una punizione di Ardemagni che Braghieri para facilmente. Al 22’ micidiale contropiede ospite con La Valle che serve Lampis pronto il tiro a rete; Braghieri si supera e devia in corner. Dalla bandierina va lo stesso Lampis; Poisetti stacca di testa; Braghieri respinge corto e Bernini in rovesciata trova il gol del vantaggio ospite. L’Agazzanese ci prova, tuttavia non si registrano azioni degne di nota e si arriva al riposo con la Sarmatese avanti.

In avvio di ripresa Chierico cambia; fuori Stombellini e Vecchio che vengono rilevati da Cozzi e Maino. Al 49’ Jakimovski ci prova con un sinistro a giro che si perde sul fondo. Un minuto dopo si fa vivo Marzani ma il suo diagonale è debole e Ferrari para senza affanni. Al 52’ punizione per l’Agazzanese, Cozzi batte dalla sinistra, la parabola è beffarda e Ferrari è battuto; 1-1. L’Agazzanese grazie all’arrembante Cozzi cambia marcia e al quarto d’ora Marzani ha la palla buona ma dopo una fuga sulla destra spara addosso a Ferrari in uscita. Al 28’ Lampis entra in area sul settore di destra, viene atterrato, l’arbitro lascia correre per il vantaggio, la palla finisce a Galvagni che buona posizione spara a rete ma Braghieri si salva d’istinto, respingendo con i piedi.

Alla mezz’ora Jakimovski se ne va sulla destra, supera Ferrari in uscita ma colpisce il palo esterno. Passano cinque minuti e i padroni di casa vanno ancora vicini al vantaggio con Orlandini che colpisce la traversa. La Sarmetese soffre ma si difende con ordine e al 36’ Manini in proiezione offensiva serve una buona palla a Lampis che in diagonale sfiora il vantaggio per i suoi. Il caldo si fa sentire e si arriva rapidamente al fischio finale che decreta l’1-1 finale. Per la Sarmatese una buona prova collettiva che fa morale in vista della prima di campionato in programma domenica prossima in casa del Baby Brazil.

VIGOLZONE-OLUBRA 2-1
VIGOLZONE: Fava, Aquino, Coppeta, Granelli (65’ Bazzarini), Tonelli (46’ Labati), Marazzi, Galvani, Capuzzo, Tasev, Botti, Rovida (75’ Platè)
OLUBRA: Petronio, Vigevani, Orlando, Costa (65’ Rai), Martino (52’ Borgese), Niasse Baye, Mattarello, Viola, Bergamaschi, Abbruzzini, Barocelli (15’ Risposi)
RETI:  32’ Galvani (V), 62’ Botti (rig. V)

Partita di ritorno di Coppa Emilia, dopo la vittoria all’andata per 2-0 del Vigolzone. Parte bene l’Olubra  che vuole sbloccare subito il risultato per giocarsi la partita fino alla fine. C’è molto possesso palla ma poca pericolosità, infatti la prima conclusione è del Vigolzone con Botti che al 10’ impegna il portiere avversario. I biancorossi riprendono in mano le redini del gioco con Capuzzo e Granelli in mezzo al campo che fanno girare molto bene il pallone. Al 32’ va in vantaggio il Vigolzone con Galvani, che lanciato sulla fascia sinistra lascia sul posto tre avversari e arrivato in area con un tocco sotto mette la palla in rete per l’ 1-0. Allo scadere del primo tempo pareggia l’Olubra con Vigevani che è bravo a sfruttare un’indecisione difensiva in area del Vigolzone e mettere la palla a fil di palo per l’1-1.
La preparazione di inizio stagione ancora da smaltire e le temperatura che sfiora i 30 gradi non aiutano certo lo spettacolo e nella ripresa i ritmi di gioco calano. Le squadre si affidano spesso ai lanci lunghi o a tiri da fuori area che non impensieriscono i portieri. Al 62’ dagli sviluppi di un calcio d’angolo netto fallo di mano in area dell’Olubra e l’arbitro assegna il rigore per il Vigolzone. Si incarica della battuta Botti che non sbaglia e firma il 2-1 per i padroni di casa, risultato che non cambierà più fino al fischio finale.

ARSENAL-POL.PONTOLLIESE 1-1
ARSENAL: Maloberti, Vignola, Puglisi, Madini, Premoli, Perini (75' Caliendo), Busconi, Mazzeo (80' Stoppini), Baldanti, Singarella (60' Catapane) Mandrini All.Piccinini
POL. PONTOLLIESE: Cornelli, Arodotti, Ballada, Casaroli (77' Martina), Maffini, Rimondi, Gangi, Taranti, Struzzi, Pellati (85' De Gani), Rizzi (66' Anselmi) All.Roncarà
Reti: 32' Baldanti, 70' Struzzi
Arbitro: Filippi di Piacenza

Finisce in parità la sfida fra Arsenal e Pol. Pontolliese, una gara equilibrata che regala la qualificazione agli ospiti, vincenti all'andata. I gialloneri di casa hanno il predominio del possesso palla e organizzano buone trame di gioco; al 32' condor Baldanti si gira in area e fa secco Cornelli. L'estremo ospite si riscatta al 40' con una super parata, deviando il bolide sempre di Baldanti sul palo. Al 60' occasione per Busconi che calcia alto da ottima posizione, mentre al 70' in contropiede arriva il pareggio di Struzzi che trafigge Maloberti in uscita. Al 75' rigore non concesso all'Arsenal per atterramento di Puglisi, l'ultima occasione arriva all'85' con Catapane che da pochi passi calcia debolmente.

CORTE CALCIO-NIVIANO 1-0
CORTE CALCIO: Figoni, Deolmi (58' Zena), Frati, Pellini, Carini, Gatti, Galazzi (81' De Marchi), Borriello, Agosti, El Marouf, Trapassi (65' Palazzina). A disposizione: 12 Toscani, 14 Maffini, 15 Merli, 17 Cavanna. All. Di Donna
NIVIANO: Losi, Tramelli, Zecca (82' Braghieri), Steri, Savi, Zambelli, Mazzari (46' Papagni), Scaglia, Datei (58' Di Domenico), Porcari, Modenesi. A disposizione: 12 Pasini, 16 Ferdenzi. All. Mazzari.
ARBITRO: Kaja di Piacenza
RETI: 89' Agosti (C).

Il Corte apre la stagione davanti al proprio pubblico bissando il successo dell'andata (3-1) con una vittoria di misura al fotofinish sul Niviano, apparso fin da subito troppo remissivo per puntare al bottino pieno. Caldo agostano al Don Bosco, che di certo non aiuta le squadre nella costruzione della manovra, il Corte tuttavia è padrone del campo e gli ospiti agiscono prettamente di rimessa, senza impensierire Figoni nelle prime battute. Al 10' primo sussulto, di marca biancorossa: Agosti calcia una punizione dal limite destro che passa a lato del palo di un niente, Agosti che replica al 29' con un cross pennellato questa volta dalla mancina per l'incornata di El Marouf che termina la sua corsa tra le braccia di Losi.
Nella ripresa, subito dentro Papagni per dare più peso all'attacco ospite, e proprio il neoentrato è protagonista dell'occasionissima al minuto 51: filtrante di Modenesi dalla sinistra, botta a colpo sicuro del centravanti rossoblù che trova sulla sua strada un Figoni stratosferico a respingere la sassata, salvando la propria porta. Girandola di cambi fino all'ultimo giro d'orologio, quando l'altro neoentrato Palazzina (per Trapassi), all'esordio in maglia biancorossa, serve un cioccolatino ad Agosti che batte Losi di potenza e regalando la qualificazione alla squadra di mister Di Donna.

RIVERGARO-SAN POLO 1-2
RIVERGARO: Picchioni, Viani, Colombi, Iordachioaia, Barani, Ballerini, Cappucciati, Tramelli, Silnovic, Bisagni, Mazzucchelli.
SAN POLO: Lange, Bisagni (Gambazza) Riboni( Rocca) Albasi Puttini Bertuzzi Asaro Andreello Moggi (Abbonante) Buffa (Canisi) Migliavacca (Farina).
In una giornata calda Rivergaro e San Polo di giocano il passaggio del turno. Alla fine prevalgono gli ospiti con un uno-due ad inizio ripresa, ma le migliori occasioni del primo tempo le hanno i locali. Per sfortuna loro un grande Lange risponde sempre presente, soprattutto nell'occasione capitata sui piedi a Mazzuchelli. Nel secondo tempo una giocata di Riboni apre un corridoio a Buffa, che davanti a Picchioni non sbaglia: 0-1.
Poco dopo dalla bandierina capitan Albasi trova Gambazza che con uno stacco imperioso raddoppia. Moggi ha la palla dello 0-3 ma Picchioni risponde alla grande. Un rigore negato al Rivergaro e nel recupero, di ben 7 minuti, il gol dei locali sugli sviluppi di un angolo. Un applauso a tutti i giocatori per l'impegno profuso. Nota di merito a Lange, il migliore in campo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • Piacenza - Per Simonetti, Pedone, Galazzi e Ghisleni è una partita da dimenticare. Le pagelle

  • Piacenza, così si fa davvero dura: altro pomeriggio bruttissimo. La Giana Erminio vince 2-0

Torna su
SportPiacenza è in caricamento