menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covisoc - Corsa contro il tempo per molti club di Serie C. Salta il Cesena, rischiano Andria e Lucchese

La situazione è in continuo divenire ma, secondo la Gazzetta dello Sport, in Serie C ci sarebbero almeno 10 fideiussioni non a posto. In Serie B alza bandiera bianca il Cesena e il Bari potrebbe andargli dietro. Si prospetta un'estate calda sul fronte ripescaggi

Poco meno di 72 ore. Lunedì 16 luglio, alle ore 19, scadono i termini per presentare i ricorsi sulle bocciature della Covisoc sull’iscrizione ai campionati 2018/2019 e alcuni club alzano già bandiera bianca, mentre altri si devono scontrare con inaspettati problemi.

Secondo la Gazzetta dello Sport in edicola oggi, almeno 10 società di Serie C avrebbero presentato una fideiussione “non a posto” in quanto garantita da una società di intermediazione finanziaria, la Finworld Spa “a cui nell’aprile scorso la Banca d’Italia - si legge sul quotidiano nazionale - avrebbe negato l’iscrizione all’albo unico. La Finworld può operare sul mercato ma non ci si è ancora espressi nel merito ed è sotto verifica”.
Questo è un problema perché le stesse fideiussioni hanno in realtà già passato il primo esame della Covisoc a inizio luglio, probabile che, se dovessero nascere problemi, la Lega decida di concedere altro tempo alle società per trovare una nuova fideiussione alternativa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento