menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un anno fa il Torneo Città di Piacenza e la Festa dello sport: per il 2020 appuntamenti rinviati a dopo l'estate

Le due iniziative ideate da Sportpiacenza e dalla Spes Borgotrebbia bloccate dalle disposizioni governative, ma se la situazione migliorerà sono solamente rimandate

Esattamente un anno fa andava in scena la prima edizione del Trofeo Città di Piacenza: era il 2 giugno 2019 quando il campo della Spes Borgotrebbia faceva da palcoscenico al calcio femminile di alto livello. Quattro formazioni professionistiche Under 15 davano vita a un’intensissima giornata organizzata dalla società del presidente Maurizio Russo e da Sportpiacenza: un quadrangolare grazie al quale la nostra città conosceva e prendeva confidenza con il calcio femminile.

LA FOTOGALLERY DELL'EDIZIONE 2019 DEL TORNEO CITTA' DI PIACENZA

Mattina e pomeriggio senza sosta, con l’Udinese a conquistare il successo nella manifestazione che aveva visto sul terreno di gioco anche Juventus, Sassuolo e Parma. Oggi sarebbe dovuta andare in scena la seconda edizione, gli organizzatori avevano già raccolto le adesioni dei club professionistici e il 2 giugno sarebbe stata una nuova festa del calcio femminile. Invece il dramma provocato dal Covid-19 ha bloccato tutto e i campi di via Anguissola rimarranno desolatamente vuoti.

IL VIDEO TRASMESSO IN DIRETTA DI PARMA-JUVENTUS E UDINESE-SASSUOLO

IL VIDEO TRASMESSO IN DIRETTA DI PARMA-SASSUOLO E UDINESE-JUVENTUS

Così come resteranno chiusi i cancelli anche domenica prossima 7 giugno, quando sarebbe stata in calendario la sesta edizione della Festa dello sport-Banca di Piacenza, appuntamento ormai tradizionale che riunisce centinaia di piccoli appassionati chiamati per un giorno a divertirsi provando differenti discipline. Calcio, basket, golf, judo, tiro a segno, tennis, rugby, scherma tutti concentrati in una giornata all’insegna del divertimento.

LA FOTOGALLERY DELL'EDIZIONE 2019 DELLA FESTA DELLO SPORT-BANCA DI PIACENZA

Due iniziative, organizzate dalla Spes Borgotrebbia e da Sportpiacenza, per il momento bloccate dalle disposizioni governative legate all’emergenza coronavirus. Ma i progetti sono solamente rimandati: se normative e protocolli lo renderanno possibile siamo pronti a ripartire tutti insieme dopo l'estate, riproponendo i due appuntamenti (con tutte le precauzioni necessarie) non appena la situazione tornerà alla normalità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento