menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Che festa per lo sport a Borgotrebbia - 1

Che festa per lo sport a Borgotrebbia - 1

Che festa per lo sport a Borgotrebbia

Prendi un po’ di calcio, mescolalo con tanto volley e nell’impasto aggiungi la scherma. E’ la ricetta per il divertimento che alla Spes hanno miscelato alla perfezione nel corso della Festa dello sport. Nella giornata ideata con la...


Prendi un po’ di calcio, mescolalo con tanto volley e nell’impasto aggiungi la scherma. E’ la ricetta per il divertimento che alla Spes hanno miscelato alla perfezione nel corso della Festa dello sport. Nella giornata ideata con la collaborazione di Sportpiacenza, sui campi di via Anguissola sono andati in scena in contemporanea un torneo di calcio per i Pulcini e l’ultima tappa del circuito provinciale di Minivolley. L’appuntamento, iniziato poco dopo le 9 e terminato a pomeriggio inoltrato, è stato impreziosito dalla presenza dei tecnici del Pettorelli, che hanno illustrato ai bambini i rudimenti della scherma inscenando anche delle mini esibizioni. Mattinata in cui ogni sportivo si è dedicato interamente alla propria disciplina. A calcio si sono sfidati Borgonovese, Podenzano, Spes Borgotrebbia, Turris, Vittorino e LibertaSpes in due gironi all’italiana da tre squadre, mentre sui campi da pallavolo partite senza sosta per le ragazze del Piace volley, guidate e arbitrate dai rispettivi tecnici.

Appena dopo pranzo primo momento “particolare”: il caldo ha suggerito l’accensione per qualche minuto dell’acqua normalmente utilizzata per innaffiare il campo con i bambini che si sono letteralmente gettati sotto gli spruzzi per cercare un po’ di refrigerio. Non appena è tornata la calma ecco che gli organizzatori hanno sparigliato le carte in tavola, invertendo gli sport: partite di pallavolo per i calciatori e una di calcio per le pallavoliste. Dopo qualche timore iniziale il divertimento è tornato a farla da padrone in una mezz’ora in cui tutti hanno provato movimenti e discipline differenti rispetto a quelle abituali.

Quindi gran finale: il volley ha terminato le proprie gare mentre il calcio ha proposto gli incontri in cui si sono affrontati rispettivamente le terze, le seconde e le prime dei due raggruppamenti conclusi in mattinata. Equilibratissimo specialmente il confronto fra le due prime, Spes Borgotrebbia e Vittorino, che ha visto le squadre concludere sull’1-1 anche il tempo supplementare. Nessun vincitore, come previsto dal regolamento che ha messo tutte le formazioni alla pari, quindi di corsa a ricevere medaglie, coppe, gadget e magliette offerti dagli sponsor Sportpiacenza, Automar, Bardini, Bcc Banca di credito cooperativo, Cosepi, Nuova Caser e Coni, per ricordare una giornata in cui l’unico vincitore è stato lo sport.
Guarda la ricca fotogallery della giornata

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento