rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Tennistavolo

Tennistavolo - Finale senza storia, Cortemaggiore è campione italiano ai giochi Paralimpici

Simone Miserotti e Marco Cacioli superano 3-0 in finale il Rodolico di Trapani

E’ riuscita l’ennesima impresa del Tennistavolo Cortemaggiore, ai Campionati Italiani Paralimpici 2024 a Cadelbosco (Reggio Emilia) dopo aver vinto 2 ori nel singolo e doppio maschile classe 11 e l’argento nel Femminile con Alexia Veronesi, l’argento nel doppio misto con Abbate Giacomo e Alexia Veronesi, come da calendario si sono giocati i play off e finale scudetto della serie A-1 Paralimpica maschile con il successo del Corte.
A sorpresa la Rodolico batte la Radiosa Palermo e va ad incrociare per il tricolore contro la Teco Cattina, squadra concentrata in panchina con i due tecnici Dernini Simone e Ferrini Alessandro a pilotare il tutto, ne esce un incontro a senso unico e alcuni set tirati, ma i piacentini Miserotti in gran palla, a seguire Cacioli anche nel doppio sono troppo superiori e non c’è dubbio sulla vittoria finale. «Dopo la rinuncia alla squadra femminile di A-1 Femminile la società è passata attraverso una sorta di piccola rivoluzione, che ha visto una riorganizzazione, attraverso il ritorno e l’ingresso di persone di valore come Molinari Michele, Armani Marco, Rossi Nicolas, Dernini Simone, Colombi Francesco  Ferrini Alessandro. Questo scudetto arricchisce un palmares a squadre che vanta 11 anni da protagonisti in A1 femminile, con la vittoria del tricolore del 2015, la disputa di tre finali scudetto e la partecipazione ad altri cinque playoff, per non dimenticare, naturalmente, la Coppa Italia del 2020.
Tantissimi nella attività individuale e doppio, gli ultimi tricolori di Miserotti nel singolo e Miserotti-Cacioli nel doppio che portano a ben 32 titoli vinti. Il progetto paralimpico è iniziato con l’arrivo di Simone Miserotti, che in pieno periodo Covid è voluto venire da noi, proveniente dal Tennistavolo Valnure Piacenza. Tramite Simone si è aggregato Marco Cacioli e poi è stato il turno di Giacomo Abbate. Del gruppo fanno parte anche Alexia Veronesi e Simona Bassi».

TECO CATTINA -  PARALIMPICA  RODOLICO  ( TP )   3-0

MISEROTTI SIMONE – QUINCI GINO     3-0   11-7/11-2/11-8

CACIOLI MARCO – STABILE  NICOLO’    3-0 11-8/11-7/11-1

CACIOLI MARCO  -MISEROTTI SIMONE  / STABILE  NICOLO’  - QUINCI  GINO   3-0 11-9/11-6/11-1

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tennistavolo - Finale senza storia, Cortemaggiore è campione italiano ai giochi Paralimpici

SportPiacenza è in caricamento