rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Tennistavolo

Tennistavolo - Cortemaggiore protagonista ai tornei Nazionali Paralimpici e Giovanili

Marco Cacioli vince a Catania la Classe 11, Pietro Calarco è inserito negli Elite Under 17 a Terni

Continuano a fioccare soddisfazioni per il club pongistico di Cortemaggiore, dopo gli eccellenti avvii nei campionati a squadre, nell’attività individuale i pongisti targati Teco sono protagonisti nel torneo nazionale Paralimpico di Catania e al primo torneo nazionale giovanile di Terni.

TERNI CALARCO 23

A CATANIA: NEL PARALIMPICO CLASSE 11 CACIOLI MARCO E’ ORO
Grande  trionfo  del pongista della Teco, Marco Cacioli, protagonista nell’esordio in serie A-1 Maschile al primo appuntamento individuale a Catania ha vinto meritatamente il torneo.  
Un cammino senza pecche per una vittoria  meritata, il pongista ha inanellato una serie di successi: vinceva prima il proprio girone contro Ferretti Mario (Ravanusa), Sciacca Giuseppe (Messina) con rotondi 3-0.
A tabellone continuava la serie positiva e andava in finale vincendo su Stabile Nicolò (Mazara), Restivo Domenico (Radiosa Palermo) e Galletti Iuonut (Etna).
In finale per  3-1 aveva la meglio sul quotato Rione Lorenzo (Radiosa  Palermo). Quindi un plauso per l’atleta che in tale stagione si è trasferito presso la scuola di Cortemaggiore. Alla premiazione Marco è stato premiato dal presidente della Fitet, Renato Di  Napoli.

classe 11

A TERNI: CALARCO PIETRO ENTRA NELL’ELITE  GIOVANILE  DELL’ UNDER 17
Anche a Terni, nell’attività giovanile, Teco protagonista con Pietro Calarco, ennesimo giovane cresciuto e inserito in pianta stabile e titolare nel campionato nazionale di serie B-2. A  Terni è stato promosso e inserito  nel torneo dell’élite under 17, vincendo il proprio girone e ribaltando pronostici contro pongisti più quotati che  stanno disputando i campionati a squadre di serie B-1 e A-2. Primo grosso colpo contro Cipriano Marco (Verzuolo) un combattuto 3-1, poi sul velluto contro Ficini Jacopo (cascina), al terzo scontro con un altro pongista quotatissimo, Baroni Francesco (Udine ) non ha sbagliato nulla.   
Entrato nel tabellone per il podio ha incontrato Simon Davide (Torino), pongista che gioca in serie A-2, ne esce un duello tiratissimo, avanza il piemontese per 3-0, ma poi tutta da raccontare il recupero di Pietro seguito da Sazonov Aleckansdr: è 3-3 e si va alla bella dove parte in vantaggio, poi il piemontese recupera, Pietro si disunisce gioca alla pari ma cede nelle gestione del set e lascia a testa alta per 11-6. Alla fine un risultato finale  da sesto posto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tennistavolo - Cortemaggiore protagonista ai tornei Nazionali Paralimpici e Giovanili

SportPiacenza è in caricamento