Rugby

Rugby - Serie C: Lyons, ancora un successo per i Cadetti che vincono 31 a 7 sul Ferrara

Bene anche l'Under 18 che nella Coppa d'Autunno supera Modena col risultato di 28 a 14

Serie C Emilia-Romagna - Girone Promozione - VI giornata

Sitav Rugby Lyons vs CUS Ferrara Rugby 31-7

Tabellino: pt: 3’ m Moretto (5-0), 28’ m Borghi tr Groppelli N (12-0), 39’ m Henderson tr Groppelli N (19-0) st: 41’ m Ferrara tr (19-7), 51’ m Henderson (24-7), 63’ m di punizione Lyons (31-7)


Sitav Rugby Lyons: Via G; Ugolotti (52’ Rossi), Oppizzi D, Profiti (50’ Bolzoni), Bessi G, Groppelli N (cap), Fornasari (48’ Efori); Moretto, Spezia G (46’ Oppizzi A), Henderson; Pozzoli, Bellani; Salerno (60 Groppelli G), Borghi (54’ Lanzani), Aloè (50’ Bosoni)  All. Baracchi, Solari


Un'altra domenica trionfale per la Cadetta bianconera, con i ragazzi di Baracchi e Solari che piegano anche il temibile CUS Ferrara e conquistano la vetta solitaria della classifica di Serie C. Partita tutt’altro che facile per i Leoni, che con una formazione rivoluzionata hanno comunque dominato il confronto gestendo il possesso per tutti gli 80 minuti: l’unica meta degli ospiti è arrivata su un intercetto da attacco dei bianconeri. La grande superiorità in mischia chiusa è stata la chiave della partita, permettendo ai Leoni di restare in costante proiezione offensiva, a cui il Ferrara ha risposto in modo ottimo, dimostrando grande applicazione e buona fisicità.

La partita si apre subito con i Leoni che attaccano dopo aver risalito il campo grazie a un calcio di punizione conquistato in mischia. Dopo una serie di fasi ravvicinate e Moretto ad allungarsi per la prima marcatura di giornata. L’attacco dei Lyons è costante, ma il Ferrara si difende bene e qualche imprecisione di troppo dei padroni di casa impedisce la marcatura fino al 28’, quando Borghi è portato a segnare da una maul avanzante. Nel finale di primo tempo sono ancora gli avanti a fare la voce grossa, con Henderson che segna di potenza la terza meta dei suoi.

La ripresa si apre con lo shock della marcatura del Ferrara, su un pallone perso in attacco dai Lyons e una lunga volata sull’intercetto dei Cussini. I Lyons non perdono compostezza, e potendo ancora contare sulla superiorità in mischia marcano la meta del bonus al 51’ ancora con Henderson praticamente in fotocopia alla prima segnatura. Anche con i cambi la musica in mischia non cambia, e gli avanti bianconeri confezionano la meta di punizione che chiude i conti al 63’.

Dopo 6 giornate e il turno di riposo già osservato i Lyons balzano al comando della classifica di Serie C: un piazzamento che gli uomini di Baracchi e Solari non vorranno lasciare fino alla fine del campionato. Domenica prossima i bianconeri sono attesi dalla trasferta sul campo del Bologna Rugby Club.

Under 18 - Coppa D’Autunno - V giornata

Emilbanca Rugby Lyons vs Modena Rugby 28-14

Tabellino: pt 13’ m Modena Tr (0-7), 20’ m Viti tr Russo (7-7), 35’ m Comizzoli tr Russo (14-7) st 48’ m D’Onofrio tr Russo (21-7), 58’ m Mehdi tr Russo (28-7), 69’ m Modena tr (28-14)


Emilbanca Rugby Lyons: Belforti; Pagliafora, Comizzoli, Beghi, Cordani; Russo, Viti; Camoni (cap), Konte, Binati; Mutti, Pellarini; Montesissa, Bolzoni, Haseeb
A disposizione: D’Onofrio, Marceta, Mazzocchi, Mehdi, Locca, Franzoso, Melis


Allenatori: Salvetti, Bergamaschi, Mozzani

Finisce in trionfo la domenica dell’Under 18 Emilbanca Rugby Lyons, che conquista la Coppa d’Autunno con 5 vittorie su 5 partite e 23 punti conquistati suo 25 disponibili. Il gruppo di Salvetti, Bergamaschi e Mozzani ha così dimostrato di essere la squadra più forte in regione tra le non qualificate al campionato nazionale, portando a casa il primo trofeo della stagione bianconera. Vittoria anche sul Modena nella quinta giornata conquistata grazie alla concentrazione e alla tenacia in difesa, che ha limitato gli attacchi di un avversario arrembante, e alla precisione in attacco, che in questa occasione ha avuto modo di regalare azioni pregevoli che hanno portato alle marcature dei Leoni.
In avvio di partita è il Modena a fare la voce grossa, dovendo vincere a tutti i costi per agguantare la qualificazione al campionato interregionale (già conquistata dai Lyons). Così al 13’ sono gli ospiti a marcare per primi con una bella azione dei trequarti. La risposta dei Leoni però non si fa attendere, con i ragazzi piacentini che prendono campo e arrivano a marcare con Viti al 20’. Ristabilita la parità i Lyons riprendono fiducia, e da questo momento in poi non lasciano scampo agli avversari: Comizzoli finalizza una bella azione dei trequarti al 35’ per il primo vantaggio bianconero prima dell’intervallo, e le marcature di D’Onofrio e Mehdi chiudono i conti nella ripresa. Il Modena non si perde d’animo, e dimostra di essere una squadra forte e competente arrivando a marcare la propria seconda meta nei minuti finali.
Festa bianconera, dunque, meritata dai ragazzi di Salvetti, Bergamaschi e Mozzani per questo percorso netto. Ora i giovani leoni avranno due settimane per ricaricare le pile in vista dell’inizio del Campionato Interregionale, che prenderà il via il 3 dicembre.

Under 16 - Campionato Interregionale - 2a giornata

Highlanders Formigine Rugby vs Emilbanca Rugby Lyons  27-20

Emilbanca Rugby Lyons: Del Fiol; Boselli; Rossi; Anelli; Tosciri; Petrusic; Beghi(Cap); Galuzzi; Tizzoni; Salicelli(vCap); Rancati; Bonvino; Fontanella; Sula; Calabrese.
A disposizione: Bucellari; Guglieri; Davoli; Sambin; Vargas.


Marcature: 6’ mt. tr. Formigine(7-0); 16’ mt. Calabrese(7-5); 19’ c.p. Formigine(10-5); 21’ mt. Anelli tr. Petrusic(10-12); 28’ mt. Formigine(15-12); 36’ mt. tr. Formigine(22-10); 43’ mt. Anelli(22-17); 57’ c.p. Anelli(22-20); 70’ mt Formigine(27-20).


Allenatori: Bedini, Rossi, Cemicetti


Buona prestazione dei ragazzi dell’Under 18 che affrontano con coraggio e determinazione i pari età del Formigine. Purtroppo gli avversari sono riusciti ad avere la meglio portandosi a casa una vittoria casalinga, valevole per la seconda giornata del Girone 1 del Campionato Interregionale di categoria.

Fin dall’inizio della partita si sono visti netti miglioramenti rispetto alle ultime prestazioni, con una maggior attenzione difensiva: i placcaggi sono efficaci e i Leoni riescono a fermare l’avanzata degli avversari. Il risultato si sblocca solo dopo 6 minuti, con una meta trasformata degli Highlanders che approfitta di un errore bianconero, 7-0 per i padroni di casa. Al 16’ arriva la risposta dei ragazzi di Rossi, Bedini e Cemicetti, che riescono ad impostare un buon drive dove Calabrese non deve far altro che appoggiarsi nella linea di meta. Buona anche la prestazione dei tre-quarti, che sfruttano al meglio gli spazi creati giocando alla mano e sempre avanzando, riuscendo a mettere in seria difficoltà gli avversari: la seconda meta dei bianconeri nasce proprio da una bella combinazione veloce, con Anelli che segna da prima fase al 21’ sorpassando temporaneamente gli avversari(10-12). Prima della pausa un errore da evitare costa la seconda meta del Formigine, e i giovani leoni si ritrovano all’intervallo sotto di 3 punti (15-12).

Inizia il secondo tempo e i padroni di casa non mollano la presa, segnando in avvio una meta trasformata. Al 41’ è ancora Anelli ad eludere gli avversari marcando la sua seconda meta: ancora una volta i bianconeri velocisti sono stati bravi a finalizzare da prima fase, punteggio sul 22-17. Al 57’ i Lyons approfittano di un calcio in mezzo ai pali tra la linea dei 22 è quella dei 10; Anelli trasforma e porta i suoi sul momentaneo 22-20. All’ultimo minuto i padroni di casa sbagliano un calcio piazzato, i bianconeri cercano di contrattaccare ma perdono il pallone, consegnandolo agli avversari segnano la meta decisiva valida per la fine della partita sul 27-20. Gli allenatori sono stati soddisfatti della prestazione dei giocatori nonostante entrambe le prime due giornate perse, ma i giovani Leoni stanno crescendo, continuando così prima o poi i risultati arriveranno. I giovani Leoni portano comunque a casa il primo punto in classifica per la sconfitta con scarto ridotto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rugby - Serie C: Lyons, ancora un successo per i Cadetti che vincono 31 a 7 sul Ferrara
SportPiacenza è in caricamento