Venerdì, 19 Luglio 2024
Rugby

Rugby Serie A Elite - Lyons sconfitti 33 a 18 dal Rovigo

I campioni d'Italia in carica sbancano il Beltrametti nel primo match del 2024

I Campioni d’Italia del Rovigo espugnano il Beltrametti dopo tre stagioni, lasciando a mani vuote i Lyons al termine di una partita sapientemente condotta dai rossoblù. I Lyons hanno provato a restare in partita, ma già nel primo tempo il Rovigo ha accumulato un vantaggio significativo che ha permesso ai Bersaglieri di gestire nella ripresa, portando anche a casa il punto di bonus offensivo. Per quanto riguarda i Lyons, ennesimo primo tempo chiuso in svantaggio in questa stagione, e nonostante una prova autorevole in mischia chiusa i bianconeri non sono riusciti a risalire il campo con efficacia a causa di imprecisioni in rimessa laterale e nel gioco al piede. 

La partita si apre con uno scambio di calci piazzati, con Atkins, miglior marcatore del torneo, ad aprire le danze per il Rovigo e Chico a rispondere per i Lyons. Ma gli ospiti non ci mettono molto a ingranare la marce alte, e due belle giocate al piede di Atkins portano alla prima meta dell’incontro, firmata dallo stesso mediano inglese che è il più lesto a raccogliere il suo calcio a scavalcare la difesa. I Lyons non riescono a risalire il campo, e Atkins colpisce ancora una volta dalla piazzola al 16’, prima della meta che spezza in due la partita firmata dal Player of the Match Vaccari, servito alla perfezione da Chillon all’ala. Nel finale di frazione i Lyons cercano di alzare la testa, entrando per la prima volta nell’area dei 22 offensiva, ma la reazione frutta solo un calcio piazzato realizzato da Chico. 

Nella ripresa non cambia lo spartito, con una difesa del Rovigo che sale di tono e nega ai bianconeri di risalire il campo e gli ospiti che continuano a colpire. Atkins aumenta il proprio bottino personale dalla piazzola, poi è ancora una volta Vaccari a colpire i Lyons con una meta alla bandierina arrivata dopo un pallone perso in difesa dai Lyons. Sotto di 20 punti i Lyons provano a scuotersi, ed è il neo entrato Tripodo a marcare la prima meta per i suoi. Dopo pochi minuti però il Rovigo chiude i conti, con una perentoria costruita dalla mischia rossoblù che porta a schiacciare il tallonatore Cadorini. Nel finale i Lyons cercano di rifarsi sotto per conquistare almeno un punto di bonus, ma la reazione frutta solo la seconda meta personale di Tripodo, che fissa il punteggio finale sul 18-33. 

Ora il campionato di Serie A Elite va in “letargo” per un mese per i Lyons, che osserveranno un turno di riposo ma scenderanno in campo nelle prime due sfide stagionali di Serie A Elite Cup, il 20 gennaio a Vicenza e il 3 febbraio in casa con Mogliano. 
 

Sitav Lyons – Rovigo 18-33  

Sitav Lyons2 Biffi, Cuoghi, Paz, Conti, Bruno, Chico (8’st Del Bono), Fontana, (8’st Via A.), Portillo (22′ Moretto), Mannelli (30’st Bance), Cisse, Pisicchio, Cemicetti (23’st Filoni), Morosi (12’st Tripodo), Minervino (27’st De Rossi), Acosta (27’st Aloè). All: Urdaneta  

Rovigo: Diederich, Vaccari, Moscardi (35’st Lertora), Dogliani, Elettri, Atkins (35’st Chillon), Chillon (31’st Boscolo), Casado, Sironi (34’st Cosi), Meggiato (25’st Lubian), Steolo (25’st Ortis), Ferro, Walsh (28′ Swanepoel), Giulian (25’st Cadorini), Leccioli (12’st Quaglio). All: Lodi

Arbitro: Filippo Russo di Treviso. Note: calciatori Chico 2/2 (Sitav Lyons), Del Bono 1/2 (Sitav Lyons), Atkins 5/8 (Rovigo). Spettatori: 650 circa. Osservato un minuto di raccoglimento per la scomparsa di Stefano Boiocchi. Player of the Match: Flavio Pio Vaccari (Rovigo)

Marcatori: 2′ cp Atkins (0-3); 8′ cp Chico (3-3); 10′ mt tr Atkins (3-10); 16′ cp Atkins (3-13); 26′ mt Vaccari (3-18); 35′ cp Chico (6-18); secondo tempo: 3′ cp Atkins (6-21); 6′ mt Vaccari (6-26); 14′ mt Tripodo (11-26); 26′ mt Cadorini tr Atkins (11-33); 30′ mt Tripodo tr Del Bono (18-33).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rugby Serie A Elite - Lyons sconfitti 33 a 18 dal Rovigo
SportPiacenza è in caricamento