Rugby

Rugby - Lyons: i Cadetti centrano la settima vittoria consecutiva. Ottimo successo anche per l'Under 18

Serie C Emilia-Romagna - Girone Promozione - VIII giornata

Rugby Parma FC 1931 vs Sitav Rugby Lyons 7-31

Lyons: Nakov (dal 43’ Bolzoni), Bassi G., Oppizzi D., Profiti, Spezia L. (dal 56’ Fornasari), Groppelli N., Efori, Moretto, Perazzoli, Oppizzi A. (dal 56’ Bellani), Pozzoli, Petrusic (cap., dal 44’ Bassi L.), Salerno (dal 31’ Espinoza), Borghi (dal 60’ Cristian), Cantù. n.e.: Bart Cobbah All. Baracchi Solari

Tabellino : 1T: 8’ mt Pozzoli tr Groppelli N. (0-7), 17’ mt Efori tr. Groppelli N. (0-14), 23’ mt Cantù nt (0-19), 38’ mt Oppizzi D. tr Groppelli N. (0-26). 2T: 42’ mt Parma tr (7-26), 80’ mt Perazzoli nt (7-31).

Cartellini: 58’ cartellino giallo Parma; 65’ cartellino giallo Salerno

Man of the Match: Lorenzo Pozzoli

La Cadetta bianconera infila la settima vittoria consecutiva in Serie C, dominando anche il Rugby Parma terzo in classifica a domicilio. Ennesima prova d’autorità dei ragazzi bianconeri, che si assicurano la vittoria con una prestazione impeccabile nel primo tempo, che consegna ai Lyons il punto di bonus offensivo già al 38’. Nella ripresa maggiori difficoltà per i bianconeri, di fronte a un Rugby Parma mai dopo e che ha dimostrato di valere la parte alta della classifica. Non è però bastato a riaprire la gara, con la meta allo scadere di Perazzoli a chiudere i conti in modo trionfale per i ragazzi di Baracchi e Solari, sorridenti come non mai dopo la prestazione di domenica.

La partita si apre con un calcio piazzato tentato dal Parma, che però non centra il bersaglio. I Leoni si portano subito in attacco, con la mischia bianconera che prende il controllo delle operazioni: il dominio nelle fasi statiche sarà una delle chiavi della vittoria dei bianconeri, che hanno macinato calci di punizione, punti e cartellini da mischie e touche. Il primo a marcare per i bianconeri è Pozzoli, eletto poi Man of the Match, al termine di una serie di attacchi ravvicinati. I Leoni non alzano il piede dall’acceleratore, e in pochi minuti confezionano due mete con Efori e Cantù, entrambe grazie a un grande lavoro della mischia bianconera. Prima dell’intervallo arriva anche la quarta meta di Oppizzi, servito nello stretto da Groppelli, che consegna il bonus ai Lyons.

La ripresa si apre in salita per i Lyons, con il Parma che realizza una bella vera in velocità su un calcetto giocato a metà campo, e i padroni di casa prendono così coraggio. I Lyons non riescono a controllare il gioco come nel primo tempo, e la partita si assesta nella metà campo bianconera, costringendo i bianconeri anche al cartellino giallo a Salerno in un salvataggio in extremis su azione pericolosa. La tenace difesa bianconera non concede però la seconda segnatura al Parma, che dopo numerosi tentativi alza bandiera bianca anche grazie a una confermata supremazia in mischia chiusa dei Leoni anche dopo i cambi. Sull’ultima azione di gioco, i Leoni mettono la ciliegina sulla torta con la quinta meta di giornata, firmata da Perazzoli su grande azione personale di Pozzoli.

I bianconeri confermano così la propria leadership nel Girone Promozione di Serie C, portando a casa 5 punti importantissimi in vista della fine del girone di andata. I Lyons sono appaiati all’Imola, che però osserverà un turno di riposo nell’ultima giornata: i Leoni hanno la possibilità di chiudere il 2023 da imbattuti con la sfida in programma domenica 17 dicembre contro il Forlì in casa.  

Under 18 - Campionato Interregionale - 1a giornata

Emilbanca Rugby Lyons vs Valorugby Emilia 19-12

Emilbanca Rugby Lyons: Belforti; Cordani, Seminari, Beghi, Locca; Russo, Viti; Camoni (cap), Mazzocchi, Barbieri; Konte, Isola Fr; Montesissa, Bolzoni, Mazzoni
Sono entrati: Haseeb, Pellarini, Binati, Melis, Franzoso, Pagliafora, Bosoni

Allenatori: Salvetti, Bergamaschi, Mozzani

Marcature: 12’ m Reggio (0-5); 18 m Seminari tr Russo (7-5); 30’ m Seminari (12-5), 35’ m Seminari tr Russo (19-5) St 43’ m Reggio tr (19-12)

Contro il forte Valorugby Emilia i Leoni dell’Under 18 stringono i denti e portano a casa una vittoria preziosa, firmata dalla decisiva “tripletta” di Seminari, che firma tutte le mete dei suoi e consegna la vittoria ai bianconeri. Una partita combattuta e piacevole, in cui le prime due classificate della Coppa d’Autunno si sono scontrate a viso aperto al meglio delle loro possibilità, dimostrando un ottimo livello di gioco per la categoria. A spuntarla è stata la squadra di Salvetti, Bergamaschi e Mozzani, che si sono aggrappati a una difesa ferrea per portare a casa un risultato importantissimo, che lancia i bianconeri al meglio nel Campionato Interregionale di categoria.

L’inizio di partita è per gli ospiti, che arrivano a marcare al 12’ la prima meta dell’incontro. I Lyons riescono progressivamente a prendere campo, e nel finale del primo tempo ribaltano il risultato con le tre marcature pesanti di Seminari, oggi in versione finalizzatore delle azioni offensive bianconere. Con questo strappo deciso i bianconeri sembrano lanciarsi verso la vittoria, ma il Valorugby non molla la presa e nel secondo tempo mette alle corde i Lyons, portando a casa alla fine un prezioso punto di bonus difensivo.

Dopo aver rotto il ghiaccio con una preziosa vittoria, ora i bianconeri avranno una settimana di riposo, prima di tornare in campo domenica 17 in trasferta contro il Bologna Rugby Club.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rugby - Lyons: i Cadetti centrano la settima vittoria consecutiva. Ottimo successo anche per l'Under 18
SportPiacenza è in caricamento