Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Piacenza ko dopo un buon test con Trento. VIDEO

Che il test fosse più attendibile di quello contro Milano si sapeva da giorni: si alza il livello di gioco e ovviamente aumentano anche le difficoltà. Trento non ha Lanza, in panchina, e la coppia di centrali Solé-Van De Voorde, in...

Volley - Piacenza ko dopo un buon test con Trento. VIDEO - 1

Che il test fosse più attendibile di quello contro Milano si sapeva da giorni: si alza il livello di gioco e ovviamente aumentano anche le difficoltà. Trento non ha Lanza, in panchina, e la coppia di centrali Solé-Van De Voorde, in casa Piacenza ci sono Parodi e capitan Zlatanov (risentimento agli addominali) a seguire la sfida a bordocampo in borghese. La sorpresa è che in maglia biancorossa si (ri)presenta Raydel Poey, protagonista due stagioni fa con la casacca di Piacenza. Nessun colpo di scena, il greco Tzioumakas è impegnato con la propria nazionale e il cubano darà una mano in allenamento per tenere alto il ritmo.
Di sicuro non c’è bisogno di aiuti per alzare il livello nella sfida contro Trento; il primo a caricare un pubblico ancora una volta numeroso è il solito Hernandez, che sul 7-4 del primo set abbatte Mazzone con un lungolinea. Poi anche Clevenot si prende la scena con un attacco d’astuzia e un muro per il 14-9 Lpr. Quando si affrontano Piacenza e Trento non esistono amichevoli, si fa sempre sul serio e lo dimostrano i due tecnici che chiedono time out non appena le rispettive formazioni vanno in difficoltà. Inizia Lorenzetti a metà frazione, Giuliani lo imita nel finale quando gli ospiti stanno recuperando senza però riuscire a concretizzare la rimonta.

Il calo negli ultimi punti del primo set non è un caso e lo si capisce nella seconda frazione, quando i biancorossi iniziano a giocare a sprazzi. Vanno in difficoltà sulla serie al servizio di Stokr, due errori di Clevenot regalano il 22-17 a Trento e la battuta di Hernandez sul traguardo non permette comunque all’Lpr di mettere per primo il petto davanti agli avversari.
Le due squadre sbagliano parecchio al servizio (un errore di Marshall deciderà il terzo set e complessivamente saranno 21 i punti regalati dei biancorossi), ma più in generale dopo un avvio ad alti livelli si abbassa il ritmo dell’incontro. Giuliani, un po’ per scelta e in parte anche per obbligo, inizia a dare qualche minuto in più alla formazione titolare e nei primi tre set, se si eccettua un giro dietro di Papi, l’unico cambio è quello di Tencati per Alletti. Logico dunque che nelle gambe dei piacentini e anche in quelle dei trentini inizi ad arrivare un po’ di stanchezza. Così nel quarto set spazio pure a Papi, Poey e dopo qualche scambio anche a Cottarelli. Trento prende subito il largo, Piacenza rimane in partita ma non riesce mai ad agguantare gli avversari che chiudono 3-1 con i parziali di 20-25, 25-23, 25-23, 25-20.
Sabato di nuovo in campo, con Piacenza impegnata alle 17 al PalaPanini contro Modena. E l’asticella delle difficoltà si alzerà ulteriormente.

LPR PIACENZA-DIATEC TRENTINO 1-3
(25-20, 23-25, 23-25, 20-25)
LPR PIACENZA: Marshall 10, Alletti 4, Hernandez 17, Clevenot 6, Yosifov 16, Hierrezuelo 1, Manià (L); Papi 3, Tencati, Poey 4, Cottarelli. All. Giuliani.
DIATEC TRENTINO: Burgsthaler 4, Giannelli 10, Urnaut 10, Mazzone D. 13, Stokr 16, Antonov 7, Colaci (L); Nelli 4, Mazzone T. 3, Chiappa (L). N.e. Blasi, Lanza e Solé. All. Lorenzetti.
ARBITRI: Vito e Giani di Piacenza.
DURATA SET: 21’, 24’, 23’, 21’; tot 1h e 29’.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Piacenza - Se ne va la "voce" che ci scaldava il cuore allo stadio, ci lascia il mitico Pio Bosini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento