Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Lpr, in società entra anche l'avvocato Gerra

Proseguono senza sosta gli annunci dell'Lpr volley relativi agli ingressi societari. Al ritmo di uno al giorno, i vertici biancorossi svelano i nomi di chi ha aderito alla campagna di azionariato popolare aperta a tutti. Dopo Paola De Micheli...

L'avvocato Gualtiero Gerra
Proseguono senza sosta gli annunci dell'Lpr volley relativi agli ingressi societari. Al ritmo di uno al giorno, i vertici biancorossi svelano i nomi di chi ha aderito alla campagna di azionariato popolare aperta a tutti.
Dopo Paola De Micheli, Jonathan Vazzola, Lino Volpe, Guido Cagnani e Daniele Rampini, il sesto nominativo è quello di Gualtiero Gerra, avvocato di Fiorenzuola.
Questa la nota ufficiale della società biancorossa:

La Lpr Volley è lieta di comunicare il nominativo del socio numero 6.
Si tratta di Gualtiero Gerra, avvocato di Fiorenzuola d’Arda.
Gualtiero Gerra è un elemento che va ad aggiungersi al nuovo gruppo di soci e che contribuisce ad ampliare la varietà di figure professionali che compongono la business community, proprio come è stato concepito alla nascita il progetto: il numero maggiore di persone e la maggior varietà possibile di competenze professionali, industriali, commerciali, artigiane ecc.
«Alla base della mia scelta di entrare in società – dichiara Gerra – c’è senza dubbio l’amicizia che mi lega a Roberto Pighi divenuto presidente la scorsa estate. Ritengo, inoltre, l’azionariato pubblico un progetto ambizioso, molto positivo e che può far solo bene ad una città come Piacenza».
Ancora Gerra: «L’ambiente societario della Lpr Piacenza mi sembra l’ideale per poter lavorare bene, in quanto sono presenti tutte quelle condizioni necessarie come la trasparenza e la chiarezza».
La società ringrazia Gualtiero Gerra per la fiducia, la collaborazione e la partecipazione.
Ne approfittiamo per ricordare alcuni dettagli amministrativi e fiscali dell'operazione: il costo complessivo di €. 2.200,00 così ripartiti €.1.200,00 per acquisire l’1%,del capitale sociale della società ed €.1.000,00 a titolo di finanziamento soci. I costi di notaio e commercialisti saranno interamente a carico dei cedenti. Dal momento che l'obiettivo è quello di coinvolgere il maggior numero di persone possibile, a fronte di garanzie certe di solvibilità e serietà, l'idea è quella di cedere solamente l'1% (che rappresenta anche la quota minima acquisibile) a ciascun nuovo socio fino a un massimo del 40% di capitale trasferito.
Ogni 10 per cento di quote acquistate avrà diritto a un rappresentante nel Cda ed ogni mese sarà programmata un’assemblea dei soci.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento