Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Lpr, entrano in società Baldrighi e Boninsegni

Prosegue la campagna di azionariato popolare dell'Lpr volley e dalla società arrivano gli annunci di nuovi ingressi. Ai sei già ufficializzati nei giorni scorsi si aggiungono ora Luca Baldrighi, titolare della Nuova Caser, e Giovanni Boninsegni...

Luca Baldrighi (a sinistra) e Giovanni Boninsegni
Prosegue la campagna di azionariato popolare dell'Lpr volley e dalla società arrivano gli annunci di nuovi ingressi. Ai sei già ufficializzati nei giorni scorsi si aggiungono ora Luca Baldrighi, titolare della Nuova Caser, e Giovanni Boninsegni, operatore finanziario del gruppo Azimut.
Questo il comunicato della società

La Lpr Volley è lieta di comunicare il nominativi dei nuovi soci.
Luca Baldrighi e Giovanni Boninsegni si uniscono al gruppo di soci che ha sposato la causa biancorossa, aderendo all’azionariato popolare.
Luca Baldrighi, socio numero 7, è titolare insieme al fratello Daniele della Nuova Caser di Piacenza, attività specializzata nella vendita di utensileria manuale e articoli tecnici di materie plastiche, cuscinetti, supporti, guarnizioni, anelli tenuta, o-ring, raccordi, sigillanti, lubrificanti e attrezzature per la manutenzione delle migliori marche. Da quest’anno Nuova Caser è, inoltre, sponsor della Lpr Volley Piacenza.
«L’amicizia – dichiara Baldrighi – che mi lega al presidente Roberto Pighi mi ha spinto ad aderire in modo privato all’iniziativa dell’azionariato popolare. Lo ritengo sicuramente un progetto molto positivo per Piacenza e per la società».
Baldrighi è amante del calcio e della pallavolo: oltre a ricoprire la carica di team manager nell’Us Fiorenzuola, è un tifoso dei colori biancorossi. «Ho iniziato – continua Baldrighi – a seguire la squadra anni fa, ho gioito quando ha raggiunto traguardi importanti come lo scudetto nel 2009 e sofferto quando le cose non andavano per il verso giusto. Cerco di non mancare mai al PalaBanca per sostenere insieme a tutti i tifosi i ragazzi».
Giovanni Boninsegni, socio numero 8, è invece un operatore finanziario: si occupa di private banking per il Gruppo Azimut, diventato proprio quest’anno sponsor di maglia della Lpr Volley Piacenza.
Da sempre vicino al mondo dello sport Boninsegni dichiara: «È stato proprio Guido Molinaroli a farmi riscoprire il volley nel 2003: ho partecipato a diverse trasferte, lavoro permettendo, come a Parigi o Lugano in Champions ma anche in campionato e insieme abbiamo gioito per i successi raggiunti negli anni passati».
Impegnato nella ricerca di potenziali partner da affiancare alla società biancorossa, Boninsegni non si è lasciato scappare la possibilità di aderire all’azionariato popolare: «La ritengo – spiega – un’idea geniale: dal punto di vista personale il ruolo di socio mi darà un’ulteriore legittimazione per quanto riguarda la ricerca di nuovi sponsor e sicuramente ci aiuterà a sviluppare una business community. Noi piacentini siamo bravissimi nei nostri settori ma siamo un po’ individualistici: questo progetto sarà l’occasione di conoscerci e di poter avviare delle collaborazioni importanti Sono onorato e molto motivato».
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Piacenza - Se ne va la "voce" che ci scaldava il cuore allo stadio, ci lascia il mitico Pio Bosini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento