Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Lpr, bene anche con Reggio Emilia

Stessa categoria degli avversari precedenti, stesso risultato. Dopo Brescia e Cantù, l’Lpr supera anche Reggio Emilia, formazione di A2 battuta 4-0 (25-19, 25-21, 25-19, 25-19) al PalaBanca. La formazione di Camperi si allena a...

Volley - Lpr, bene anche con Reggio Emilia - 1

Stessa categoria degli avversari precedenti, stesso risultato. Dopo Brescia e Cantù, l’Lpr supera anche Reggio Emilia, formazione di A2 battuta 4-0 (25-19, 25-21, 25-19, 25-19) al PalaBanca. La formazione di Camperi si allena a discreti livelli, a volte cambia ritmo e accelera, in qualche occasione cade vittima del passo avversario che non è sicuramente elevato.

In attesa di Kohut, Ter Horst e Perrin la rosa biancorossa perde anche Marshall, partito in giornata per la Cina dove rimarrà fino all’anno nuovo. Il gruppo a disposizione di Camperi dunque è sempre meno numeroso e di fatto il tecnico ha in panchina solo il secondo palleggiatore Tavares, lo schiacciatore Sedlacek e Cottarelli, che di mestiere farebbe il regista ma in questo periodo garantisce un aiuto come posto quattro. In parte per questo, in parte per iniziare a dare minuti nelle gambe a chi giocherà titolare dalla fine di ottobre, per tre set Camperi lascia in campo la stessa formazione: Coscione-Luburic, Tencati-Patriarca, Papi-Zlatanov con Manià libero. Gli ospiti partono male e regalano una valanga di palloni sotto lo sguardo sconsolato di coach Cantagalli. Il ritmo non è elevatissimo e contrariamente alle prime due amichevoli Luburic parte lento salvo poi crescere con il passare degli scambi. L’Lpr rimane quasi sempre avanti, chiude la prima frazione con un ace di Tavares appena entrato al servizio, conclude anche la terza con il punto al servizio di Zlatanov mentre “spacca” la seconda grazie a una serie di muri firmati dalla coppia Tencati-Luburic.
Come spesso succede in queste occasioni, a risultato acquisito si gioca comunque la quarta frazione: fuori Papi e Coscione, dentro Sedlacek e Tavares ma il risultato è identico e la squadra di Camperi trova un nuovo 25-19 che mette fine a un’ora e poco più di allenamento complessivo.

LPR PIACENZA-CONAD REGGIO EMILIA 4-0
(25-19, 25-21, 25-19, 25-19)
LPR PIACENZA: Papi 9, Tencati 10, Luburic 14, Zlatanov 16, Patriarca 7, Coscione 3; Manià (L), Sedlacek, Tavares 2. All. Camperi
CONAD REGGIO EMILIA: Dolfo 7, Benaglia 7, Cetrullo 11, Douglass 14, Tondo 8, Bonante, Morgese (L), Scaltriti (L), Bevilacqua 2, Kody 4, Silva 2, Tagliavini. All. Cantagalli
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento