menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Da sinistra: Zilocchi, Alletti, Camperi e Cottarelli

Da sinistra: Zilocchi, Alletti, Camperi e Cottarelli

Volley - Alletti: «A Piacenza corono un sogno»

Piacenza? Il coronamento di un sogno. Lo è per chi ritorna, come Aimone Alletti, ma anche per chi arriva per la prima volta dopo anni di esperienza all’estero, come il secondo allenatore Marco Camperi. Per il centrale si...



Piacenza? Il coronamento di un sogno. Lo è per chi ritorna, come Aimone Alletti, ma anche per chi arriva per la prima volta dopo anni di esperienza all’estero, come il secondo allenatore Marco Camperi. Per il centrale si tratta di un obiettivo raggiunto dopo una carriera iniziata all’allora Copra Berni («forse ero ancora troppo giovane, per questo sono dovuto andare via») dove si ripresenta con grandi ambizioni anche se spalla a spalla con compagni di ruolo di livello assoluto. La carriera di Alletti si è già incrociata con quella di Camperi a Crema: «Abbiamo sempre avuto Piacenza come esempio da seguire - spiega il vice di Radici - arrivare qui significa presentarsi da protagonista in una società che rappresenta l’élite in Italia e in Europa. Con Radici il feeling è stato immediato fin da quando ci siamo sentiti per telefono la prima volta. E in queste settimane sul campo il rapporto si è consolidato ulteriormente, non potrei chiedere di meglio».

Giocatore e tecnico sono stati presentati nella sede di Metronotte Piacenza, rappresentata dal titolare Giampaolo Zilocchi che ha anche annunciato la prosecuzione della sponsorizzazione alla società piacentina. «Per noi lo sport è importante a tutti i livelli - sono le parole di Zilocchi - a maggior ragione quando ci affianchiamo al Copra Ardelia che rappresenta un’eccellenza e un fiore all’occhiello della nostra città. Abbiamo tremato quest’estate, quando sembrava che la società potesse chiudere, ma per fortuna la determinazione e la caparbietà di Molinaroli hanno avuto la meglio».
A presentare la coppia Alletti-Camperi anche Gabriele Cottarelli: «Il nuovo Copra Ardelia è cambiato tanto e abbiamo voluto riportare in Italia un tecnico che ha vinto tanto a Lugano e ha fatto parte anche dello staff di Italia e Bulgaria. Conosciamo le sue qualità come allenatore e come persona. Alletti invece lo abbiamo ammirato da avversario l’anno scorso e adesso puntiamo a tenerlo con noi il più a lungo possibile. In rosa ci sono 4 centrali di livello assoluto, tutti devono accettare la concorrenza».
Invito subito raccolto dal diretto interessato: «So che ci sarà da sudare ma non mi spavento, la concorrenza porta sempre qualche motivazione in più. E io ne ho da vendere, visto che il mio obiettivo era quello di tornare a vestire la maglia della mia città. A cosa puntiamo? Difficile dirlo adesso, ma possiamo fare bene in tutte le competizioni, questo è sicuro».

ABBONAMENTI, VIA ALLA VENDITA LIBERA
La presentazione di Alletti e Camperi è stata anche l’occasione per fare il punto sulla campagna abbonamenti. La fase riservata alle prelazioni è terminata con 1200 tessere staccate, adesso prende il via la vendita aperta a tutti. Gli interessati possono rivolgersi al PalaBanca nei giorni di martedì e giovedì dalle 16.30 alle 19 e durante la disputa delle partite amichevoli (questa settimana venerdì contro Milano). Negli stessi orari anche i vecchi abbonati che hanno rinnovato la tessera potranno ritirarla materialmente presentandosi con la ricevuta. Chi vuole può anche fare riferimento agli Extrafan Point al PalAnguissola o nella sede della Fipav provinciale in via Calciati negli orari che si trovano sul sito www.copraelior.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento