Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - All'Lpr arriva anche Hierrezuelo

Prende sempre più vita la LPR Piacenza targata 2016/17. Alla corte di coach Giuliani approda uno dei palleggiatori più talentuosi e interessanti dell’ultima stagione: Raydel Hierrezuelo. Classe 1987, il regista cubano arriva a Piacenza con un...

Hierrezuelo, nuovo regista di Piacenza (f. legavolley.it)
Prende sempre più vita la LPR Piacenza targata 2016/17. Alla corte di coach Giuliani approda uno dei palleggiatori più talentuosi e interessanti dell’ultima stagione: Raydel Hierrezuelo.
Classe 1987, il regista cubano arriva a Piacenza con un bagaglio tecnico e di esperienze personali davvero invidiabili. Giunto in Italia due anni fa per militare tra le fila dell’Exprivia Molfetta, proprio nella squadra pugliese le sue potenti qualità sono emerse sotto ai riflettori italiani.
Soprattutto in quest’ultima stagione Hierrezuelo, grazie alla sua grande crescita professionale, ha permesso alla squadra di Di Pinto di essere una spina nel fianco di squadre sulla carta molto più forti, ultimo episodio tra tutti la serie infinita dei quarti di finale Play Off Scudetto con Trento.
Innamorato delle giocate veloci Raydel è un atleta di peso anche nei fondamentali della battuta e del muro dove, grazie ai suoi 196 cm di altezza, riesce a essere parecchio incisivo.
Prima del suo percorso in Italia il cubano si è diviso tra Cuba ed est asiatico: Ciudad Habana e Surabaya Samator (Indonesia) le sue prime esperienze formative poi, nel 2007, il suo palmares inizia a arricchirsi con la sua prima convocazione, non ancora ventenne, alla World League. I riconoscimenti più importanti giungono nel 2009 con l’argento della World Grand Championship Cup giapponese e il premio come miglior giocatore della competizione; l’anno successivo, il 2010, conquista l’argento dei Mondiali italiani.
Insieme alla nazionale cubana, dal 2007 al 2011, inanella altre 6 medaglie: 1 oro nella Coppa America (2008), 1 oro nella NORCECA Championship (2009), 1 argento nei giochi Panamericani (2011) e 3 bronzi conquistati tra Coppa America (2007), CORCECA Championship (2007) e giochi Panamericani (2007).
Hierrezuelo è il secondo palleggiatore, dopo Bruno, ad essere presente nella classifica di rendimento individuale relativo agli ace messi a segno nella stagione 2015/2016: il cubano, infatti, nel Campionato appena concluso ha messo a segno 18 battute vincenti; 18 ace che, aggiunti ai punti messi a terra in attacco e a muro lo portano a totalizzare 115 punti che gli consegnano il primo posto nella classifica delle statistiche individuali riservata ai palleggiatori.
Ma, al di là dei riconoscimenti e delle statistiche individuali, il fattore che deve essere preso in considerazione è il feeling che da sempre lega Hierrezuelo e Hernandez, nuovo opposto biancorosso ufficializzato ieri. Quella tra i due è decisamente un’intesa vincente, già consolidata a lungo in nazionale e cresciuta lo scorso anno a Molfetta; intesa che, sicuramente, si rafforzerà ancor di più sul campo del PalaBanca per fare divertire ed esaltare il pubblico biancorosso.
“La squadra si sta formando ed evolvendo notevolmente – dichiara orgoglioso del lavoro finora svolto il Presidente Guido Molinaroli - La figura di Hierrezuelo è di grande spessore, con un passato glorioso anche in nazionale. Questo non vuol dire che Coscione non sia altrettanto valido e capace, infatti affianco alla figura di Hierrezuelo cercheremo di mantenere anche Coscione che, quotidianamente, dovrà giocarsi il posto da titolare con Hierrezuelo”.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento