Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - A Piacenza contatto fra Magri e Pighi

Marshall, Di Martino ma anche diritti televisivi e di immagine, sponsorizzazioni nel mondo della pallavolo e il tema della comunicazione. Sono stati questi i temi della tappa piacentina di Carlo Magri, presidente della Fipav, in città per un lungo...

Carlo Magri, presidente della Fipav e, a destra, Roberto Pighi, amministratore delegato dell'Lpr
Marshall, Di Martino ma anche diritti televisivi e di immagine, sponsorizzazioni nel mondo della pallavolo e il tema della comunicazione. Sono stati questi i temi della tappa piacentina di Carlo Magri, presidente della Fipav, in città per un lungo incontro con Roberto Pighi, amministratore delegato dell’Lpr volley. Il colloquio fra dirigenti, a cui ha partecipato anche il numero uno della federazione provinciale Marco Bergonzi, è durato un paio d’ore ed è stato definito da entrambi «cordiale e costruttivo». Al di là dei temi trattati assume un risvolto importante visti i rapporti non idilliaci fra Fipav e Lpr nella gestione del caso Marshall.
«Volete sapere - spiega Roberto Pighi - se si è trattato di un disgelo? Direi di no, semplicemente perché fra noi non c’è mai stato gelo. Ormai è trascorso più di un anno del mio ingresso nel volley mi sembrava normale conoscere personalmente il presidente Magri dopo alcuni contatti telefonici. Oltretutto con la sua impresa di famiglia in passato ho lavorato parecchio; è stato un incontro simpatico durante il quale, come era inevitabile, abbiamo discusso anche di alcune questioni spinose».

MARSHALL E DI MARTINO
Su tutte, come è scontato, Marshall e Di Martino. Per quanto riguarda lo schiacciatore, come è ormai risaputo, non esiste la possibilità di utilizzarlo da italiano nella stagione in corso «ma Magri - prosegue Pighi - ci ha garantito che farà di tutto per sbloccare la situazione il prossimo anno. Pare infatti che non corrispondano al vero le notizie secondo le quali al compimento del trentottesimo anno lo schiacciatore possa scegliere liberamente la nazionalità sportiva. Per quanto riguarda Di Martino invece dobbiamo ancora effettuare alcune operazioni burocratiche, ma il ragazzo può considerarsi nostro».
Circostanza confermata anche dal presidente federale: «Ho sempre fatto il possibile per dare una mano a Piacenza, così come a tutte le altre realtà, anche lo scorso anno quando è arrivata a un passo dalla chiusura. Il caso-Marshall? Ho fatto quanto era di mia competenza, ma ci sono dei regolamenti da rispettare. In generale penso che Molinaroli abbia fatto i miracoli per tenere in vita la società a questi livelli per un periodo così lungo; lui lo conosco da tempo, mi sembrava giusto anche incontrare Pighi, figura fondamentale all’interno del gruppo».

LE SPONSORIZZAZIONI NELLA PALLAVOLO
Lo stesso Pighi, ragionando da imprenditore, ha toccato un altro tema a lui molto caro, quello delle sponsorizzazioni. «Siamo tutti d’accordo - sono le parole dell’amministratore delegato biancorosso - che la pallavolo sia uno sport sano, pulito, con tanti spettatori e amato dai giovani e dalle famiglie. Però nonostante tutto sulle maglie non compaiono quasi mai aziende della grande distribuzione. Se si eccettua Calzedonia a Verona e poco altro, le sponsorizzazioni sono tutte legate alla finanza oppure alle imprese di proprietà dei presidenti. Su questo tema mi piacerebbe aprire una discussione, così come vorrei approfondire il discorso dei diritti televisivi e di immagine, argomento che nel corso del nostro confronto non abbiamo toccato».
Chiusura ancora a Magri, che spegne le polemiche nate nelle scorse settimane. «Sono venuto direttamente a Piacenza perché non mi piace parlare a colpi di comunicati; è molto meglio incontrarsi di persona e discutere direttamente di eventuali problemi. Adesso lo abbiamo fatto e in futuro verrò al PalaBanca a seguire una partita dell’Lpr».

LUNEDI' L'LPR TORNA IN CAMPO A VERONA
Intanto lunedì, giorno di Santo Stefano, l'Lpr torna in campo (alle 18.00) in casa di Verona,. Sfida importantissima in chiave quinto posto, con gli Scaligeri che presenteranno sulla panchina Nikola Grbic, ex giocatore biancorosso. Giuliani deve fare i conti con il dubbio Marshall, ancora alle prese con un problema al tendine del ginocchio. Lo staff farà di tutto per recuperarlo, se non dovesse farcela spazio a Parodi fra i titolari con Yosifov in campo.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento