Lunedì, 22 Luglio 2024
Volley A1 maschile

La Gas Sales Bluenergy a Modena alla ricerca del tris

Lo scorso anno i biancorossi espugnarono in due occasioni il PalaPanini. Ancora indisponibili Lucarelli e Alonso

Non ha molto tempo di ambientarsi alla nuova Superlega la Gas Sales Bluenergy. Dopo la rocambolesca sconfitta all’esordio contro Verona i biancorossi viaggiano verso Modena dove domenica 9 ottobre alle 20.30 si troveranno di fronte una formazione partita senza avere tutti i riflettori puntati addosso ma che può vantare nel roster campioni olimpici e mondiali. Anche la compagine guidata in panchina da Andrea Giani ha iniziato la stagione con una sconfitta (in casa di Padova) dunque entrambe le squadre sono alla ricerca di un riscatto.

Lo scorso anno il PalaPanini portò bene a Piacenza, che espugnò il terreno dei canarini sia in campionato sia nei quarti di finale di Coppa Italia e ovviamente l’obiettivo della squadra di Bernardi è ripetersi su quei livelli. Il tecnico dei piacentini dovrà ancora fare a meno di Lucarelli, fermato da un problema al polpaccio durante i Mondiali, e Alonso, infortunatosi al tendine del ginocchio. Molto probabile dunque che almeno all’inizio scenderà in campo la stessa squadra schierata in avvio contro Verona, con Brizard e Romanò, Simon e Caneschi centrali, Recine e Leal schiacciatori con Scanferla libero. Un sestetto che non crea problemi relativi all’utilizzo degli italiani: in caso di necessità sarà dunque possibile inserire un atleta straniero al posto di un italiano.

Dall’altra parte della rete attenzione a Adis Lagumdzija, opposto lo scorso anno a Piacenza e che adesso i biancorossi si troveranno da avversario, mentre proprio in mattinata i gialloblù hanno ufficializzato l'arrivo dello schiacciatore francese Nicolas Marechal.

Yoandy Leal (Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza): “Mi aspetto una partita molto difficile, Modena è una buona squadra, il bello della SuperLega è che tutte le squadre sono forti. E proprio per questo noi dobbiamo pensare solo al nostro gioco e cercare di esprimerci al meglio, indipendentemente da chi troviamo dall’altra parte della rete. Stiamo crescendo allenamento dopo allenamento anche se fisicamente non siamo ancora al top, abbiamo due infortunati e la squadra non è al completo ma piano piano arriveremo al massimo. Con che spirito torno a Modena? Con lo spirito di chi vuole vincere, non ne conosco altri”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Gas Sales Bluenergy a Modena alla ricerca del tris
SportPiacenza è in caricamento