Questo sito contribuisce all'audience di

Wixo Lpr, il primo successo da tre punti permette di volare in classifica. VIDEO

I biancorossi superano 3-1 Milano al termine di una maratona di oltre due ore e salgono al quinto posto in graduatoria. Fei miglior marcatore di Piacenza con 23 punti, Abdel Aziz ne mette a tabellino 35

L'esultanza di Fei, Yosifov e Ludovico Giuliani

Una cosa Piacenza l’ha capita dopo sole sei gare di Superlega: da qui alla fine della stagione ogni partita sarà una battaglia. Le frasi di rito della vigilia “Non esistono incontri facili” trovano conferma due volte a settimana, considerato che in questo periodo la Wixo Lpr è in campo ogni tre giorni. Ci vogliono oltre due ore ai biancorossi per conquistare la prima vittoria da tre punti di quest’anno, un successo arrivato al termine di una gara combattutissima in cui Piacenza viene ripetutamente colpita da un impressionante Abdel Aziz sia al servizio sia in attacco (35 punti per l’opposto della Revivre), a tratti barcolla ma riesce sempre a riprendersi. E le lezioni delle partite precedenti, quando in più di un’occasione i biancorossi erano rimasti vittima della “sindrome da ultimi punti”, sono servite. Non che la Wixo Lpr si dimostri perfetta nel finale dei set, però si crea tante occasioni e se non riesce a concretizzarle è subito pronta a inventarsene altre.

Troppo presto perché la classifica fornisca indicazioni credibili, però con la vittoria su Milano i biancorossi salgono al quinto posto, un primo traguardo ancora più importante se consideriamo che la formazione di Giuliani non solo ha già affrontato tre delle quattro avversarie che la precedono (resta fuori solo Civitanova), ma anche le due che si trovano immediatamente alle spalle. Riprendendo il discorso accennato prima questo non significa che adesso il calendario sia in discesa, considerato che non esistono incontri scontati, però è un dato che permette a Piacenza di pensare positivo.

Così come permette di sorridere la condizione di Alessandro Fei, rientrato giovedì a Latina e capace di mandare in scena quattro set di altissimo livello conditi da 23 punti. In una giornata in cui la coppia Clevenot-Parodi, fino a questo momento assoluta trascinatrice, non è devastante come di consueto soprattutto nella fase iniziale, la Wixo Lpr dimostra di essere una formazione compatta, reggendo l'impressionante batteria dei battitori ospiti. Insieme a questo arrivano gli 8 muri di Yosifov, un Alletti che si vedrà poco ma appare sempre quando si decidono le frazioni, l’attenzione in copertura e una voglia (ma questa già si conosceva) di non arrendersi mai. Adesso sotto con Castellana Grotte, in un anticipo che vedrà Piacenza nuovamente in campo già mercoledì. Poi ci saranno dieci giorni per rifiatare, ma intanto questa squadra si merita gli applausi di un PalaBanca sempre più entusiasta.

LEGGI IL RESOCONTO DEL PUNTO A PUNTO DELLA GARA

PIACENZA-MILANO 3-1

(25-23, 18-25, 27-25, 32-30)

WIXO LPR PIACENZA: Parodi 12, Alletti 7, Baranowicz 3, Clevenot 16, Yosifov 14, Fei 23; Manià (L), Kody, Giuliani L. (L), Cottarelli. Ne: Marshall, Di Martino e Hershko. All. Giuliani

REVIVRE MILANO: Piano 5, Daldello, Schott 11, Averill 7, Abdel-Aziz 35, Cebulj 14; Piccinelli (L), Tondo, Klinkenberg 3. Ne: Galassi e Preti. All. Giani

ARBITRI: Saltalippi e Santi

NOTE: Spettatori 2430, incasso 16700 . Durata set: 30’, 25’, 34’, 39’; tot. 128’

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento