Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Volley A1 maschile

In Slovenia-Italia per il titolo europeo c'è anche la sfida piacentina fra Stern e Recine

Domenica alle 20.30 la gara che assegna la vittoria continentale vedrà protagonisti due giocatori della Gas Sales Bluenergy

Ci sarà anche Piacenza nella gara che assegnerà il titolo europeo di volley nella finale di domenica sera alle 20.30 a Katowice. La sfida per l’oro fra Italia e Slovenia vedrà infatti in campo due nuovi biancorossi che fra pochi giorni si ritroveranno al PalaBanca per vestire la casacca della Gas Sales Bluenrgy. Con l’Italia gioca Francesco Recine, schiacciatore che fa parte del gruppo giovane ma ambizioso plasmato da Fefé De Giorgi proprio per questa rassegna continentale e che fino a oggi ha vinto 8 gare sulle 8 disputate, con la “chicca” del successo per 3-1 in semifinale sui campioni uscenti della Serbia.

Nella Slovenia ruolo da protagonista per Toncek Stern, opposto capace nella partita contro la Polonia bi campione del mondo di risultare il migliore marcatore dell'incontro (insieme al cubano-polacco Leon) con 20 punti e un ottimo 56 per cento in attacco. La Slovenia è una squadra a trazione “piacentina” visto che nel gruppo ci sono anche Tine Urnaut, per lui un passato remoto a Piacenza quando allenava Lorenzetti, e Jan Klobucar, fra i protagonisti della promozione dalla Serie A2 alla Superlega con Massimo Botti come coach. In panchina siede Alberto Giuliani, per tre stagioni al PalaBanca, e lo scoutman è Roberto Di Maio, a più riprese statistico e secondo allenatore biancorosso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Slovenia-Italia per il titolo europeo c'è anche la sfida piacentina fra Stern e Recine

SportPiacenza è in caricamento