Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Volley A1 maschile

Per Simon un ritorno al passato: «Piacenza è stata la mia casa, mi hanno fatto sentire in famiglia»

Il centrale cubano con la sua Civitanova domenica affronta da avversario la Gas Sales Bluenergy. «I biancorossi sono una squadra tosta, mi aspetto una bella partita»

L’ultima volta con il pubblico presente entrò in campo al PalaBanca fra gli applausi, che gli fecero anche luccicare gli occhi, e uscì portandosi negli spogliatoi lo striscione che i Lupi Biancorossi gli avevano dedicato con la scritta “Dove tutto è cominciato. Piacenza sarà sempre casa tua”.

D’altronde Robertlandy Simon non è un giocatore come gli altri per i tifosi piacentini: in città ha lasciato un ricordo indelebile per il suo carattere, la disponibilità nei confronti degli spettatori (era sempre l’ultimo a lasciare il terreno di gioco dopo selfie e autografi) e ovviamente anche per le qualità tecniche. In biancorosso ha esordito dopo aver lasciato Cuba, con Piacenza ha vinto una Challenge Cup e una Coppa Italia, gli ultimi trofei ad altissimo livello conquistati in Emilia.

Domenica alle 15.30 all’Eurosuole Forum sarà però dall’altra parte della rete, con la Civitanova tricolore che ha tutte le intenzioni di creare problemi alla Gas Sales Bluenergy. La formazione di Bernardi vuole dare battaglia, anche se con la maglia della Lube ci sarà il gigante cubano pronto a difendere i colori della sua squadra senza però dimenticare il passato.

«Ho bellissimi ricordi di Piacenza – racconta Simon - che è stata la mia prima casa in Italia. All’epoca in biancorosso mi hanno dato la possibilità di giocare nel campionato più bello del mondo facendomi sentire in famiglia».

In campo però non si potrà pensare a quei momenti. «Affrontiamo una squadra tosta che ci darà del filo da torcere. Mi aspetto una bella partita, vogliamo vincere e garantire un grande spettacolo ai tifosi. Il campionato si è aperto con una bella prova a Padova, abbiamo lavorato di squadra come sempre e questo ha fatto la differenza; l’obiettivo è continuare così per realizzare grandi prestazioni con il contributo di tutti. Sono felice all’idea di rivedere i nostri sostenitori dopo tanto tempo, spero che la situazione si stabilizzi per averli sempre al nostro fianco”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per Simon un ritorno al passato: «Piacenza è stata la mia casa, mi hanno fatto sentire in famiglia»

SportPiacenza è in caricamento