menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piacenza contro Padova, la Lube attende la certezza del primo posto

A tre giornate dalla fine la Superlega inizia ad emettere i primi verdetti. Innanzitutto al vertice, dove Civitanova è praticamente certa della prima posizione (manca un punto per la sicurezza aritmetica) e quindi in coda, dove Milano è già sicura di non partecipare ai play off scudetto. Entrare fra le prime otto è operazione complicatissima pure per Sora e Padova, mentre il gruppo che comprende Molfetta, Latina, Ravenna e Vibo Valentia si giocherà probabilmente l’ultimo posto disponibile per accedere alle gare che assegneranno lo scudetto.

Già sicure di essere protagoniste dei play off sono le prime sei squadre della graduatoria attuale: alla capolista Civitanova vanno aggiunte Trento e Perugia, appaiate in seconda posizione, Modena, quarta a tre lunghezze, Verona e Piacenza. Monza è in mezzo al guado: ha grandissime possibilità di qualificarsi ma nelle ultime tre giornate dovrà sudare per guadagnarsi il pass.

L’Lpr Piacenza è reduce da un’inattesa sconfitta in casa di Ravenna subito dimenticata grazie al successo in Coppa Cev a domicilio di Novi Sad, che ha lanciato i biancorossi verso il derby italiano nei quarti di finale con Trento. Soprattutto la formazione di Giuliani inizia  a recuperare tutti gli infortunati: dopo tanto tempo l’infermeria emiliana inizia a svuotarsi e Piacenza può così preparare al meglio la fase decisiva della stagione. A iniziare dalla sfida di domenica che vedrà Zlatanov e compagni affrontare la Kioene Padova, squadra al terzultimo posto in graduatoria e reduce da un pessimo girone di ritorno, in cui ha conquistato una sola vittoria.

Allargando l’orizzonte, la giornata dovrebbe vedere, anche in base a quanto sostiene 888sport, la garanzia aritmetica per Civitanova di chiudere in prima posizione la regular season. La Lube affronta in trasferta Verona e alla squadra di Blengini sarà sufficiente un solo punto per rendere praticamente inutili le ultime due giornate di stagione regolare. Il match clou di domenica si gioca a Trento, dove la Diatec ospita l’Azimut Modena in un confronto diretto che potrebbe valere la seconda posizione. Se dovessero vincere i padroni di casa Modena sarebbe tagliata fuori dalla lotta, se invece a prevalere fosse la squadra di Tubertini allora le due formazioni sarebbero appaiate in graduatoria e probabilmente verrebbe avvantaggiata Perugia, attesa da un confronto sulla carta più semplice in casa di Latina.

CLASSIFICA 

10ª Giornata Rit. (12/02/2017) - Regular Season SuperLega UnipolSai, Stagione 2016 

Cucine Lube Civitanova 62, Diatec Trentino 53, Sir Safety Conad Perugia 53, Azimut Modena 50, Calzedonia Verona 46, Lpr Piacenza 37, Gi Group Monza 32, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 26, Bunge Ravenna 26, Top Volley Latina 26, Exprivia Molfetta 22, Kioene Padova 18, Biosì Indexa Sora 17, Revivre Milano 15.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento