menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

PalaBanca: corsa contro il tempo. Una soluzione entro il 10 luglio o Lpr e Assigeco salutano

La società biancorossa si è iscritta alla Superlega ma nelle prossime ore dovrebbe ricevere una richiesta della Commissione campionati per sanare la propria posizione

L’Lpr Piacenza si è iscritta alla Superlega, come previsto ha presentato tutti i documenti nei termini regolamentari, ma adesso molto probabilmente avrà una sola settimana di tempo per sistemare la questione PalaBanca. Nel pomeriggio di oggi la Legavolley ha ufficializzato l’elenco delle società che hanno inviato gli incartamenti richiesti: la commissione ha iniziato immediatamente la verifica e nelle prossime ore comunicherà ai diretti interessati eventuali inadempienze. Le società avranno poi tempo fino al 10 luglio per sanare la propria posizione.

E’ una corsa contro il tempo dunque quella che interessa l’Lpr Piacenza e, per quanto riguarda il basket, l’Assigeco. Per entrambe il termine del 10 luglio si avvicina a grandi passi: una sola settimana per risolvere la questione del palasport. Tempi strettissimi considerate anche le condizioni che sta attraversando il Comune di Piacenza: martedì è il giorno del patrono, dunque si inizierà a parlare di eventuali incontri solamente da mercoledì. E non esistendo una Giunta e un Consiglio comunale allo stato attuale esistono solamente due persone con cui è possibile dialogare: il sindaco Patrizia Barbieri e il segretario generale. Logico che tutti i problemi facciano capo a loro, il PalaBanca è solamente uno di questi, ma va comunque risolto nel giro di poche ore, perché se non si troverà almeno una soluzione-ponte Piacenza dovrà salutare le sue due squadre principali di pallavolo e basket.

LA NOTA DELLA LEGAVOLLEY

E’ scaduto oggi il termine per la presentazione dei documenti di ammissione ai Campionati di SuperLega e Serie A2 UnipolSai 2017/2018. La Commissione Ammissione Campionati della Lega Pallavolo Serie A ha già iniziato l’esame della modulistica prodotta dai Club aventi diritto: il 10 luglio la stessa Commissione terminerà i lavori e consegnerà alla Fipav e al Consiglio di Amministrazione della Lega Pallavolo l’elenco delle formazioni partecipanti al 73° Campionato. In SuperLega, 14 Club aventi diritto hanno presentato documentazione. Non ha richiesto l’iscrizione la Nuova Pallavolo Molfetta. In Serie A2 sono 22 le domande presentate: tra le aventi diritto, ha rinunciato la Pallavolo Saronno, mentre la FIPAV ha preannunciato la partecipazione del proprio Club Italia.

Hanno presentato richiesta d’iscrizione al Campionato di SuperLega 2017/18

New Mater Castellana Grotte (BA)

A.S. Volley Lube Civitanova (MC)

Top Volley Latina

Powervolley Milano 2.0

Modena Volley Punto Zero

Vero Volley Monza

Pallavolo Padova

Sir Safety Umbria Volley Perugia

Biancorosso Volley Piacenza

GS Porto Robur Costa Ravenna

Argos Volley Sora (FR)

Trentino Volley (TN)

BluVolley Verona

Callipo Sport Vibo Valentia

Hanno presentato richiesta d’iscrizione al Campionato di Serie A2 2017/18

Pallavolo Azzurra Alessano (LE)

Volleyball Aversa (CE)

Olimpia Pallavolo Bergamo

Alto Adige Volley S?dtirol Bolzano (richiesta acquisto titolo da Polisportiva Modena Est)

Atlantide Pallavolo Brescia

Libertas Brianza Cantù (CO)

Matervolley Castellana Grotte (BA)

Volley Misterbianco Catania

Junior Volley Civita Castellana (VT)

New Real Volley Gioia del Colle (BA)

M&G Scuola Pallavolo Grottazzolina (FM)

Polisportiva Rinascita Lagonegro (PZ)

Pallavolo Massa

VBC Mondovì (CN)

Impavida Pallavolo Ortona (CH)

Volley Potentino Potenza Picena (MC)

Volley Tricolore Reggio Emilia

Lupi Santa Croce (PI)

Emma Villas Vitt Chiusi Siena

Marconi Volley Spoleto (PG)

Pag Volley Taviano (LE) (richiesta acquisto titolo da Canottieri Ongina Volley)

Polisportiva Tuscania (VT)

Club Italia (preannunciata iscrizione dalla FIPAV)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento