rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Volley A1 maschile

Bernardi: «Spesso ci complichiamo la vita da soli. Ma adesso dipende tutto da noi». Brizard: «Un passo importante verso la qualificazione». VIDEO e pagelle

Il tecnico dopo il successo con il Fenerbahce: «C'è ancora qualche black out di troppo, lo sappiamo e dobbiamo lavorarci». Il capitano biancorosso: «Se vogliamo ottenere risultati importanti non è sufficiente esprimersi bene a sprazzi»

Lorenzo Bernardi si aspettava questa Bluenergy Daiko, una formazione capace di sprazzi di altissimo livello ma anche di andare incontro a qualche brusca pausa di troppo durante la gara.

«Le partite possono essere tutte facili o molto difficili. Fra domenica e oggi - spiega il tecnico biancorosso - abbiamo visto che la vita ce la complichiamo un po’ troppo spesso da soli, ma non possiamo pretendere subito di essere guariti da una situazione che penso adesso abbia preso forma all’interno del nostro sistema di gioco. Anche contro i turchi a inizio secondo set siamo rimasti vittima di qualche black out. Poi abbiamo dimostrato che quando spingiamo sull’acceleratore giocare contro di noi diventa difficile. Dobbiamo guarire più velocemente possibile da questo tipo di problema perché la qualificazione non è assolutamente chiusa. Sappiamo che tutto dipenderà da noi».

Quando vi entra la battuta è praticamente impossibile giocare contro di voi, almeno per questi avversari.

«Vero, però dobbiamo essere bravi ad esprimerci al meglio anche quando il servizio non funziona e soprattutto non iniziare un set con tre battute di fila sbagliate. Altrimenti è come se fossimo frustrati: se serviamo bene tutto ok altrimenti va tutto male. E’ necessario mettere equilibrio nella correlazione muro-difesa che dobbiamo migliorare, così come dobbiamo ridurre i mani-out che subiamo».

Il set perso ti ha tolto la possibilità di mettere in campo qualche giocatore in più oppure in questo momento è meglio insistere con la formazione titolare?

«Abbiamo perso il secondo set e in questa gara dovevamo assolutamente chiudere entro la quarta frazione per non complicare il nostro cammino».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bernardi: «Spesso ci complichiamo la vita da soli. Ma adesso dipende tutto da noi». Brizard: «Un passo importante verso la qualificazione». VIDEO e pagelle

SportPiacenza è in caricamento