Questo sito contribuisce all'audience di

Nelli-Krsmanovic, sfida in biancorosso per le Olimpiadi: a Tokyo andrà l'Italia

Gli azzurri battono la Serbia e staccano il pass per i Giochi del prossimo anno. Il nuovo opposto biancorosso decisivo nel confronto del girone contro l'Australia

La gioia dell'Italia dopo la qualificazione a Tokyo 2020

Eclipse cross-2E’ di Gabriele Nelli la prima soddisfazione nell’incrocio con Petar Krsmanovic. La sfida fra Italia e Serbia che metteva in palio un posto per le Olimpiadi di Tokyo del 2020 era anche l’occasione per vedere uno di fronte all’altro due dei nuovi acquisti che vestiranno la maglia della Gas Sales nella prossima stagione in Superlega. Alla fine ha avuto la meglio l’opposto azzurro, visto che l’Italia ha superato 3-0 la squadra allenata da Nikola Grbic (ex giocatore di Piacenza) strappando il pass per i Giochi del prossimo anno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel quadrangolare andato in scena a Bari gli azzurri hanno vinto tutte le gare in programma: passeggiata all’esordio con il Camerun, successo sudatissimo nella seconda giornata con l’Australia e definitivo 3-0 nell’ultimo confronto che ha spedito l’Italia a Tokyo e la Serbia nel girone infernale in programma il prossimo gennaio e che metterà in palio un altro pass per il Giappone. Proprio nel confronto con l’Australia è stato importantissimo il contributo di Garbiele Nelli: chiamato in causa dal commissario tecnico Gianlorenzo Blengini per sostituire Zaytsev, il neo opposto di Piacenza ha cambiato volto alla gara dimostrando tutte le proprie qualità in un momento delicatissimo della manifestazione. Nella gara conclusiva poi l’Italia non ha avuto bisogno del suo contributo, mentre dall’altra parte della rete Krsmanovic è stato schierato titolare ma è incappato in una serata in chiaroscuro come quella di tutta la squadra serba, sempre costretta a inseguire gli azzurri dal primo all’ultimo punto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coppa Italia - Piacenza sconfitto 1-2, il Teramo sbanca il Garilli senza fatica

  • Piacenza, male la prima. Il Teramo domina, biancorossi fuori dalla Coppa e con dei problemi da risolvere

  • La Gas Sales Bluenergy va a singhiozzo, Padova vince 3-1. Biancorossi fuori dalla Coppa Italia

  • Gardini: «Amareggiato per la situazione, ma sono certo che la Gas Sales Bluenergy farà una grande annata»

  • Omicidio a Lecce, ucciso l'arbitro Daniele De Santis. Aveva arbitrato il Piacenza quattro volte negli ultimi anni

  • Lorenzo Bernardi nuovo allenatore della Gas Sales Bluenergy

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento