Questo sito contribuisce all'audience di

I Lupi: «Stupore per le dichiarazioni di Cottarelli»

Riceviamo e oubblichiamo il comunicato dei Lupi Biancorossi, la parte più calda del tifo del Copra, che replicano alle dichiarazioni rese ieri pomeriggio in conferenza stampa dal direttore sportivo Gabriele Cottarelli. Di seguito il testo completo...

I Lupi: «Stupore per le dichiarazioni di Cottarelli» - 1
Riceviamo e oubblichiamo il comunicato dei Lupi Biancorossi, la parte più calda del tifo del Copra, che replicano alle dichiarazioni rese ieri pomeriggio in conferenza stampa dal direttore sportivo Gabriele Cottarelli. Di seguito il testo completo

Leggiamo con stupore le dichiarazioni del ds Cottarelli in relazione al comportamento del pubblico e dei tifosi durante la partita con Milano: tale comportamento viene definito dal ds “vergognoso”. Queste affermazioni hanno dato un’immagine distorta di quello che è accaduto, ed hanno dato il via ad un tam tam mediatico che sta ingigantendo fuori misura ciò che è successo.
Da un dirigente della nostra società ci ai aspettava più pacatezza e maggiore riflessione, perché attaccare in modo indistinto pubblico e tifosi per il comportamento di pochi appare poco costruttivo.

Ieri al Palabanca non è successo nulla di particolare: si è giocata una partita più o meno bene, si è tifato ed inveito e si è vinto da 3 punti, tutto qui. In tutti i teatri, stadi e palasport del mondo quando il pubblico non gradisce la rappresentazione rumoreggia, fischia ed i meno educati finiscono per esagerare: nessuno ne fa una tragedia.
Tutti i giocatori meritano rispetto e qualcuno forse lo merita più di altri per quello che ha fatto per la nostra squadra, ma se qualche volta si diventa il bersaglio della giornata non deve essere per forza visto come ingratitudine.
L’umiltà mal si abbina alla grandezza e questo vale per tutti, giocatori compresi!

Ora si dirà che i piacentini non sono mai contenti: è vero!
Siamo abituati bene: ottime squadre, bella pallavolo, grandi vittorie; ma noi tifosi di tutto questo ne andiamo fieri: mica ce ne vergognamo!
Questa è sicuramente una stagione anomala. Giusto per riassumere: a giugno abbiamo rischiato di chiudere, quindi siamo stati acquistati da un burlone ed infine il nostro presidente ha detto che, salvo miracoli, a fine stagione si chiuderà definitivamente. Malgrado queste premesse il pubblico al Palabanca è sempre numeroso ed i tifosi continuano a seguire la squadra in trasferta.
In altre città ci si è avviati alla chiusura senza fischi e urla: questo perché i palasport erano vuoti da tempo.
Noi auspichiamo che il pubblico continui a venire al Palabanca a tifare; da parte nostra non cambia nulla: fino alla fine forza Piacenza.

I Lupi Biancorossi
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento