rotate-mobile
Volley A1 maschile

Modena, Civitanova e Perugia in una settimana per la Gas Sales Bluenergy. Bernardi: «Non è una missione impossibile»

Calendario compresso e complicatissimo per i biancorossi. Si inizia domenica con i quarti di finale di Coppa Italia al PalaPanini

Lorenzo Bernardi è uno che non pensa al passato ma si concentra sul futuro. Vinci una partita? Bene, ma c’è sempre una nuova sfida da affrontare. Certo che sciorinare i prossimi tre impegni della Gas Sales Bluenergy lascia pensare a una settimana con l’adrenalina alle stelle. Diciamole tutte d’un fiato così poi non ci si pensa più: Modena, Civitanova e Perugia. «Sono le tre squadre più forti del campionato e le affronteremo in sei giorni» ha spiegato il tecnico biancorosso subito dopo il successo casalingo ottenuto contro Vibo Valentia. Tre punti che hanno permesso a Piacenza di chiudere al quinto posto il girone di andata regalandosi l’abbinamento con Modena nei quarti di finale di Coppa Italia. Domenica alle 18 al PalaPanini gara secca per qualificarsi alla Final four rinviata causa Covid dal 22-23 gennaio al 5-6 marzo. Brizard e compagni a Modena hanno già vinto in campionato, ma era un avversario diverso e ancora alla ricerca della propria identità, mentre adesso è reduce da dieci successi consecutivi in Superlega. Ma è anche vero che pure domenica scorsa il confronto diretto ha visto la gara terminare 15-13 al tie break con una bella rimonta dei biancorossi, dunque il pronostico non è assolutamente chiuso.

Non è finita, perché tre giorni più tardi (mercoledì 19 alle 20.30) il PalaBancaSport riaprirà con i riflettori di nuovo puntati sulla Superlega e di fronte la Gas Sales Bluenergy si troverà una Civitanova terza in classifica ma solamente perché deve recuperare due gare rispetto alla Leo Shoes attualmente seconda. Anche in questo caso i ricordi recenti sono ottimi, perché nella partita di andata la formazione di Bernardi vinse 3-2 in trasferta con una prova monstre di Lagumdzija, autore di 35 punti con il 65 per cento in attacco.

Momenti per riposarsi? Assolutamente nessuno, perché poche ore dopo il confronto con i marchigiani Piacenza salirà sul pullman diretto a Perugia, dove domenica 23 alle 18 è in programma la sfida alla capolista indiscussa della Superlega. Insomma, una settimana durissima ma zeppa di stimoli per la Gas Sales Bluenergy: gli ostacoli da superare sono altissimi e gli obiettivi enormi. «Non sono missioni impossibili» ha spiegato Bernardi. Piacenza lo sa e proverà a metterlo in pratica.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Modena, Civitanova e Perugia in una settimana per la Gas Sales Bluenergy. Bernardi: «Non è una missione impossibile»

SportPiacenza è in caricamento