rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
Volley A1 maschile

Anche senza Leal la Gas Sales Bluenergy è chiamata a cambiare ritmo contro Trento

Tante assenze nel big match di giornata. Romanò: «Dobbiamo mettere in campo tutto il nostro potenziale, mi aspetto una sfida lunga e combattuta»

I fuochi d’artificio attesi alla vigilia probabilmente non saranno così brillanti, perché alcuni degli elementi migliori seguiranno la partita dalla panchina. Gas Sales Bluenergy-Trento di domenica alle 20.30 non vedrà in campo alcuni degli atleti più attesi, quelli in grado di regalare spettacolo. In casa biancorossa si è fermato Leal, che si aggiunge ai lungodegenti Alonso e Lucarelli, anche se quest’ultimo ha ripreso ad allenarsi (comunque non a ritmo completo) e forse potrebbe  essere utilizzato in seconda linea. Dall’altra parte della rete niente sfida per Sbertoli bloccato da un problema agli addominali e regia affidata al giovanissimo Niccolò De Palma, classe 2002 ed esperienze solo nelle categorie inferiori. Il Mondiale sta presentando il conto a chi ha giocato un’estate a mille, ma Piacenza-Trento rimane comunque una sfida tutta da vedere fra due delle formazioni più accreditate della Superlega.

Anche la squadra di Lorenzetti, pur con un gruppo supercollaudato, la scorsa settimana ha alzato bandiera bianca di fronte a Verona, mentre quella di Bernardi è reduce da due sconfitte consecutive. Più rocambolesca la prima casalinga, più netta quella della scorsa settimana al PalaPanini contro Modena. I precedenti dicono che Trento è la vera bestia nera della Gas Sales Bluenergy, vincente in uno solo degli undici precedenti.

«Il gioco di squadra inizialmente sarà carente, in avvio dovremo puntare sulle qualità individuali» aveva anticipato il tecnico alla vigilia della stagione. Qualità individuali che per ora si sono viste solamente a tratti e domenica ci si attende di più (in alcuni casi molto di più) da tutti i protagonisti in biancorosso.

La formazione iniziale sembra obbligata, con Brizard in regia, Romanò opposto, Simon e Caneschi al centro (dove è recuperato Cester, assente contro Modena) e l’inedita coppia Recine-Basic schiacciatori con Scanferla libero.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche senza Leal la Gas Sales Bluenergy è chiamata a cambiare ritmo contro Trento

SportPiacenza è in caricamento