rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Volley A1 maschile

Inizia una settimana di fuoco per la Gas Sales Bluenergy: si parte dalla sfida con i campioni d'Italia di Civitanova

Trittico casalingo in otto giorni: dopo la Lube tocca a Fenerbahce e Cisterna. Biancorossi con il dubbio Simon

Tre partite in otto giorni. Tutte al PalabancaSport e se non sono sfide decisive poco ci manca. Dopo aver vinto allo sprint il confronto diretto di domenica scorsa a Milano, la Gas Sales Bluenergy domenica alle 18 si trova ad affrontare nuovamente una squadra appaiata in classifica. Questa volta sono i campioni d’Italia di Civitanova, squadra che ha vinto gli ultimi tre scudetti e che nonostante il pesante rinnovamento estivo è arrivata in finale di Supercoppa e in stagione regolare ha già portato negli spogliatoi gli scalpi di Modena e Trento.

I marchigiani hanno avuto una settimana complicata a causa delle positività al covid che hanno costretto al rinvio della gara con Siena domenica scorsa, ma anche Piacenza deve fare i conti con problemi di non poco conto e con la probabile assenza di Simon. Il gigante cubano, fra l’altro uno degli ex in casa Lube insieme a Leal, Lucarelli e Cester, negli ultimi giorni non si è allenato e una decisione sulla sua presenza in campo verrà presa solamente in extremis. Non dovesse farcela, spazio al connazionale Alonso che sarebbe all’esordio da titolare in campionato dopo aver giocato nel sestetto contro Praga.

Il trittico tutto casalingo prevede nell’ordine Civitanova, Fenerbahce in Cev e Cisterna domenica prossima alle 20.30. L’obiettivo, per nulla nascosto, è chiudere l’andata in una delle prime quattro posizioni per giocare i quarti di finale di Coppa Italia fra le mura amiche; per non dipendere dai risultati delle avversarie i biancorossi non possono fare calcoli e devono vincere ottenendo il massimo dei punti. Fondamentale non accusare cali di tensione durante la partita e mantenere l’intensità sempre ad altissimi livelli. Solo così il traguardo potrà essere raggiunto, magari dando un bel colpo in graduatoria in una giornata in cui le prime otto squadre si affrontano fra di loro.

Lorenzo Bernardi (Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza): «Con la Lube inizia per noi un trittico di partite tutte fondamentali e difficili. Le giocheremo tutte in casa e il non viaggiare potrà essere l’unico vantaggio. Dobbiamo trovare maggiore continuità sia in ogni set sia nella partita, ripartire da quanto di buono abbiamo fatto a Milano non solo con la rimonta nel quinto set ma nel corso di tutto l'incontro, perchè di cose buone se ne sono viste. Crescere e dare continuità al nostro gioco senza guardare più di tanto la classifica deve essere il nostro obiettivo. Con la Lube sarà una partita difficile in cui a fare la differenza potranno essere pochi palloni, dobbiamo essere pronti ad una sfida lunga ed essere bravi a superare tutti insieme le difficoltà che in gare di questo genere si presentano puntuali».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inizia una settimana di fuoco per la Gas Sales Bluenergy: si parte dalla sfida con i campioni d'Italia di Civitanova

SportPiacenza è in caricamento