rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Volley A1 maschile

Elisabetta Curti: «Domenica non ho dormito, ma ho grande fiducia nella Gas Sales Bluenergy»

La presidente biancorossa: «Possiamo toglierci belle soddisfazioni, uno dei miei obiettivi rimane la qualificazione alla Final four di Coppa Italia. La risposta del pubblico? Un grande orgoglio»

GSE_banner_322x250_statico-2«Domenica notte non ho dormito. E’ stato incredibile esserci lasciati sfuggire un’occasione simile». Elisabetta Curti sa che la sua Gas Sales Bluenergy sta affrontando il primo momento difficile della stagione: è ottava in classifica, sicuramente al di sotto delle previsioni, ma può ancora raggiungere tutti i traguardi fissati a inizio anno. Avrebbe due strade da seguire per dare una scossa al gruppo: criticare oppure far sentire alla squadra una vicinanza ancora maggiore. Ci vogliono meno di dieci secondi per capire quale ha deciso di intraprendere: «Oggi sarò al PalabancaSport a guardare l’allenamento perché ho completa fiducia nel gruppo».

L’impressione è che in questa fase i biancorossi si siano lasciati scappare qualche opportunità di troppo e la classifica ne risente.

«Domenica sembrava impossibile – spiega il massimo dirigente biancorosso - perdere una gara simile. Abbiamo vissuto emozioni incredibili e mia figlia dopo il terzo set mi ha detto: “Abbiamo vinto 25-16 con i campioni d’Italia”. Ci sono stati momenti di altissimo livello, ma purtroppo è mancato il guizzo decisivo».

Da questa Piacenza ci si aspettava di più.

«Mai come quest’anno tutti i giocatori, ma anche lo staff, sono stati frutto di scelte ponderate e valutate con grande calma. Vedo come si allenano e lavorano tutti i giorni, per questo credo con grande fermezza che la squadra possa regalarci grandi soddisfazioni. Però in campo bisogna essere più cinici e più cattivi e soprattutto non mollare mai. Domenica ne abbiamo avuto l’esempio, non so dire se nel finale sia arrivato un nostro black out o se si sia trattato di una loro crescita, ma di sicuro potevamo chiudere la gara anche prima. Resta il fatto che, pur con i nostri limiti attuali che conosciamo, siamo rimasti in partita fino all’ultimo pallone con i campioni d’Italia».

Il quarto posto quando mancano due giornate alla fine del girone di andata è ancora possibile?

«La classifica è cortissima e ci sono ancora molti scontri diretti, sinceramente non ho idea di come potrebbe finire. L’aritmetica dice che possiamo ancora chiudere fra i migliori, ma comunque vada uno dei miei obiettivi rimane la qualificazione alla Final four di Bologna. Il clima all’interno del gruppo è bellissimo, le statistiche dicono che comunque in campo teniamo un livello alto, certo bisogna lavorare perché un quarto set come quello di domenica non si ripeta più».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elisabetta Curti: «Domenica non ho dormito, ma ho grande fiducia nella Gas Sales Bluenergy»

SportPiacenza è in caricamento