rotate-mobile
Volley A1 maschile

Elisabetta Curti: «Continuano a considerarci una provinciale, ma questa Gas Sales Bluenergy ci fa sognare»

La presidente biancorossa dopo la qualificazione alla Final four di Coppa Italia: «Restiamo con i piedi per terra e puntiamo all'Europa, ma questa vittoria fa molto bene al morale in un periodo non semplice»

Immagine REALAB-2«Domenica appena sono entrata al PalaPanini ho visto Bernardi e gli ho detto: facci sognare un po’. Lui e la squadra mi hanno preso alla lettera». Elisabetta Curti ha trascorso la serata del fine settimana a rispondere ai complimenti da parte degli sponsor e dei tanti appassionati. Sul suo cellulare anche il messaggio di Stefano Bonaccini, presidente della Regione Emilia-Romagna che era sugli spalti a seguire in diretta la vittoria della Gas Sales Bluenergy. Lui, modenese, non l’avrà presa benissimo. «Però mi ha detto che alla Final four di Bologna farà il tifo per noi».

Come hai vissuto le due ore più emozionanti degli ultimi mesi?

«Abbiamo iniziato alla grande e la squadra ha dimostrato subito di essere in partita. Ci siamo trovati sotto di qualche punto ma i ragazzi non hanno mai mollato, mi è piaciuto molto lo spirito di gruppo che abbiamo messo in campo, sacrificandoci e restando sempre uniti. Anche chi è partito in panchina ha fornito un contributo decisivo, erano tutti concentratissimi».

Una Gas Sales Bluenergy scintillante, che ha iniziato dalla difesa per costruire le fondamenta del successo.

«Bernardi ha preparato benissimo la gara e in campo si è visto. Non ci sono stati episodi di timore, neanche quando ci siamo trovati sotto nel punteggio; quando giochi così bene è difficile perdere. Poi tutto il gruppo aveva grandi sicurezze, tanto che Lorenzo ha chiamato pochissimi time out».

Alla fine cosa vi siete detti con il tecnico?

«Che possiamo continuare a sognare. Ha dichiarato una cosa giusta: bisogna restare con i piedi ben piantati a terra. Però non possiamo negare che una vittoria simile faccia molto bene anche al morale. Non è un periodo semplice per nessuno, siamo ancora nel pieno della pandemia ed è molto bello quando lo sport ci regala questi sorrisi e questo entusiasmo».

Un passo alla volta Piacenza continua a crescere.

«Ci considerano ancora una provinciale, ma vincere due volte nella stessa stagione in casa di Modena, nel Tempio del volley, è un risultato splendido. Lo scorso anno contro le big del campionato non eravamo mai riusciti a conquistare un successo, adesso le cose iniziano a cambiare. Il tutto ovviamente senza perdere la nostra umiltà che deve restare alla base di tutto».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elisabetta Curti: «Continuano a considerarci una provinciale, ma questa Gas Sales Bluenergy ci fa sognare»

SportPiacenza è in caricamento