rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Volley A1 maschile

La Bluenergy Daiko riapre le porte europee: arriva il Fenerbahce

Mercoledì alle 20.30 gara di andata degli ottavi di finale di Coppa Cev. Fei: «La società tiene parecchio a questa competizione europea, noi sappiamo bene quali sono i nostri obiettivi»

La Bluenergy Daiko torna protagonista in campo europeo: mercoledì 30 novembre alle 20.30 affronterà al PalabancaSport il Fenerbahce Istanbul nella gara di andata degli ottavi di finale della Coppa Cev. L’ingresso è compreso nell’abbonamento, mentre in casa biancorossa Bernardi dovrà probabilmente fare ancora a meno di Simon, assente domenica per un problema fisico da cui sta recuperando.

La Cev Cup è per importanza la seconda competizione annuale europea per club, 39 le squadre partecipanti qualificate dai rispettivi campionati secondo la classifica CEV European Cups delle rispettive federazioni nazionali e la manifestazione è giunta agli ottavi di finale. Il torneo è stato lanciato nel 1972 con il nome di Coppa delle Coppe. Nel 2000 è stata trasformata in Top Teams Cup prima di ottenere l'attuale nome CEV Cup nel 2007.

La società della presidente Elisabetta Curti, alla sua prima partecipazione in una competizione europea, nei sedicesimi di finale ha avuto la meglio su Praga vincendo entrambe le gare mentre la formazione turca nel turno precedente è dovuta ricorrere, con i rumeni del Craiova, al golden set. Persa la gara di andata in Romania per 3-1 ha vinto il ritorno giocato a Istanbul per 3-0 e quindi al golden set ha avuto la meglio per 15-11.

La gara di ritorno è in programma a Istanbul mercoledì 14 dicembre alle 16 locali, le 14 in Italia: chi passa il turno approda ai quarti di finale.

Alessandro Fei (Direttore Sportivo Bluenergy Daiko Volley Piacenza): “E’ per noi una partita molto importante non solo in chiave Europa ma anche in vista dei prossimi impegni di campionato. Dopo aver perso con la Lube una gara che sembrava già vinta dobbiamo ritrovare le nostre sicurezze e vincere aiuta a vincere. Domani in questa partita di andata degli ottavi di finale dobbiamo sfruttare il fattore campo per poi potere giocare con meno pressione la gara di ritorno a Istanbul, un campo molto caldo. La società tiene parecchio a questa competizione europea, noi sappiamo bene quali sono i nostri obiettivi”.

L’avversario: Fenerbahce Istanbul

La formazione turca attualmente è sesta in classifica in Efeler Ligi, il campionato turco che vede al via 12 squadre: 18 punti conquistati grazie a sette vittorie e tre sconfitte. Nell’ultima gara di campionato, giocata venerdì scorso in trasferta, ha sconfitto per 3-1 (25-19, 16-25, 24-26, 19-25) la formazione del Hatay B. Sehir Beskydy. Il campionato scorso lo ha chiuso al terzo posto, quello precedente al secondo mentre l’ultimo scudetto lo ha vinto nella stagione 2018-2019. È allenata da Daniel Jorce Castellani, con un passato in Italia per avere giocato a Chieti, Falconara, Bologna, Padova e Prato e come tecnico ha guidato formazioni di mezzo mondo. Nel roster turco spiccano due giocatori che hanno militato in Italia: il francese campione olimpico Yacine Louati, a Padova e Milano dal 2018 al 2020, e il portoghese Alexandre Ferreira che ha giocato a Trento e Verona mentre in cabina di regia c’è l’esperto iraniano Mir Saeid Marouf. Arrivato in questa stagione anche il posto 4 serbo Pavle Peric.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Bluenergy Daiko riapre le porte europee: arriva il Fenerbahce

SportPiacenza è in caricamento