rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Volley A1 maschile

La Bluenergy Daiko festeggia anche in Europa: 3-0 al Galati

Troppo netta la differenza fra le due formazioni; al ritorno per passare il turno Piacenza dovrà vincere due set

GSE_banner_322x250_statico-2Due trasferte in quarantotto ore, due vittorie e un solo set lasciato per strada. Inizia nel migliore dei modi l’avventura di Massimo Botti come primo allenatore sulla panchina della Bluenergy Daiko: dopo lo storico successo di domenica in casa di Trento arriva la replica nell’andata dei play off di Cev a domicilio del Galati.

LA GARA PUNTO A PUNTO

Contro i rumeni, si è capito fin dai primi scambi, il pericolo era dettato più dalle condizioni logistiche che dall’aspetto tecnico degli avversari. Giocare a meno di due giorni dall’ultimo appuntamento ha ovviamente comportato dei problemi nella preparazione della partita, giocata in un palazzetto particolare e piuttosto piccolo, con le tribune solamente su un lato lungo. Però la differenza fra le due formazioni è evidente, anche se Piacenza commette nei primi due set l’errore di pensare che l’appuntamento sia un po’ troppo semplice. Così dopo un avvio senza storia (addirittura 8-1 nella seconda frazione) ecco che i biancorossi subiscono il ritorno dei padroni di casa arrivando anche a rischiare nel finale. Il primo parziale termina addirittura ai vantaggi, il secondo vede la rimonta dei rumeni che raggiungono la parità a quota 22. Poi a fare la differenza sono i fuoriclasse biancorossi, Brizard, Romanò e il solito Simon (che chiude con il 90 per cento in attacco) non hanno intenzione di prolungare la trasferta rumena e decidono che tre set sono più che sufficienti.

Il bilancio delle ultime due gare è dunque molto positivo, al netto di qualche errore che andava evitato ma che la squadra ha comunque gestito bene. Un paio di imprecisioni abbastanza marchiane in copertura, altrettante “dormite” in seconda linea e una incomprensione in attacco hanno solo portato un pizzico di adrenalina in più in una gara segnata fin dai primi scambi e decisamente tutta dalla parte di Piacenza.

Adesso i biancorossi si concentrano nuovamente sul campionato, con Siena che arriva domenica alle 20.30 al PalabancaSport, mentre il ritorno di Coppa Cev contro i rumeni è fissato per il 25 gennaio alle 20.30. Alla squadra di Botti basterà vincere due set per passare il turno, impresa certamente alla portata dei biancorossi.

C.S. ARCADA GALATI - BLUENERGY DAIKO VOLLEY PIACENZA 0-3

(24-26, 22-25, 18-25)         

C.S. ARCADA GALATI: Lescov 2, Madsen 6, Talpa 2, Malescha 1, Bala 11, Sobirov 7, Kantor (L), Smits 3, Rata 7, Vilimanovic, Cristudor (L), Butnaru, Magdas. Ne: Rangel Hernandez. All. Stancu.   

BLUENERGY DAIKO VOLLEY PIACENZA: Brizard 5, Recine 9, Simon 14, Romanò 12, Basic 6, Caneschi 5, Scanferla (L), Cester, Gironi 3, de Weijer, Hoffer, Alonso. Ne: Leal (L). All. Botti.

ARBITRI: Balandzic (Serbia), Miklovic (Slovenia)

NOTE: durata set 27’, 27’ e 24’ per un totale di 78’. Spettator 800. C.S. Arcada Galati: battute sbagliate 15, ace 6, muri punto 5, errori in attacco 5, ricezione 36% (16% perfetta), attacco 47%. Bluenergy Daiko Volley Piacenza: battute sbagliate 17, ace 9, muri punto 9, errori in attacco 6, ricezione 46% (20% perfetta), attacco 62%.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Bluenergy Daiko festeggia anche in Europa: 3-0 al Galati

SportPiacenza è in caricamento