menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Chiara Scarabelli e, a destra, Debora Allegretti

Chiara Scarabelli e, a destra, Debora Allegretti

Scarabelli e Allegretti alle finali del campionato italiano come teste di serie numero 8

A Catania va in scena l'atto decisivo con tutte le migliori coppie tricolori. Tabellone a 32 coppie con la formula della doppia eliminazione

Inizia con la testa di serie numero 8 l’avventura di Chiara Scarabelli e Debora Allegretti alle finali scudetto in programma nel fine settimana alle Capannine di Catania. La coppia entra di diritto nel tabellone principale grazie ai risultati ottenuti nel corso dell’estate: tabellone che per l’occasione sarà allargato a 32 squadre con altre tredici formazioni pronte a darsi battaglia dalle qualificazioni.

In Sicilia terminerà il lungo circuito iniziato in giugno a Vieste e articolato in sei tappe, dall’Emilia Romagna al Veneto passando per Campania e Sicilia. Un percorso all’insegna delle emozioni e dello spettacolo, che ha appassionato migliaia di spettatori sulle spiagge di tutta Italia e davanti agli schermi televisivi: nel weekend conclusivo le 62 coppie iscritte, tra le quali spiccano alcuni dei nomi più importanti del beach italiano, daranno vita a una sfida degna dell’elevato livello tecnico messo in mostra in tutte le tappe del campionato, confrontandosi in una tre giorni ad altissima intensità. Per entrambi i sessi la formula sarà quella del tabellone a 32 coppie a doppia eliminazione.
 

Nel tabellone maschile spicca la presenza delle due coppie di punta della Nazionale italiana: Paolo Nicolai e Daniele Lupo, freschi del titolo di campioni d’Europa, e Alex Ranghieri e Adrian Carambula. A contendere loro lo scudetto saranno innanzitutto gli altri due azzurri Enrico Rossi e Marco Caminati, vincitori di tre delle 5 tappe fin qui disputate tra cui la Coppa Italia di Caorle, e poi le coppie Andreatta-Abbiati (primi a Cervia) e Cecchini-Dal Molin (quattro volte finalisti di tappa). Sette in totale le wild card assegnate, tra cui quelle alla coppia del Club Italia formata da Paolo Cappio e Jakob Windisch, Campioni d’Italia Under 19; dalle finali nazionali giovanili provengono anche le coppie Sacchetti-Gherardi (Under 19) e Cravera-Vendetti (Under 21), a cui si aggiungono Mattia Bottolo e Tobia Marchetto, vincitori del Trofeo delle Regioni con il Veneto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento