rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Nuoto

Nuoto Pinnato - Ottime prestazioni a Camaiore per la Calypso

La società piacentina ha partecipato alla manifestazione con 18 atleti, guidati dai tecnici Umberto Raimondi e Jonathan Alario che hanno ottenuto prestazioni ragguardevoli conseguendo numerosi primati personali.

Domenica 14 gennaio si è disputata a Camaiore (Lucca) il primo trofeo Dario D’Alessandro, manifestazione nazionale di nuoto pinnato in vasa da 25m.
La manifestazione è stata organizzata in memoria di un campione di nuoto pinnato, prematuramente scomparso all’età di 16 anni in un incidente stradale la notte di Natale del 2019.
Alla gara hanno partecipato 13 società provenienti da diverse regioni Italiane con tantissimi atleti presenti a ricordare Dario D’Alessandro.
Durante la manifestazione il Comune di Camaiore con la presenza di varie autorità ed il Presidente della regione Toscana ha intitolato l’impianto sportivo natatorio al giovane atleta toscano.
La società piacentina Calypso ha partecipato alla manifestazione con 18 atleti, guidati dai tecnici Umberto Raimondi e Jonathan Alario che hanno ottenuto prestazioni ragguardevoli conseguendo numerosi primati personali.

Calypso-4

I podi sono stati raggiunti dai seguenti atleti agonisti: Andrea Rancati argento nei 50 pinne e bronzo nei 50 apnea assoluti, Ilias Boutchich bronzo nei 100 monopinna 2° cat., Christel Chiapponi oro nei 50 e 200 monopinna e bronzo nei 400 pinne 2° cat., Matilde Grana bronzo nei 50 monopinna 2° cat., Bice Cavallini oro nei 100 e 400 monopinna 2° cat., Samuele Fantoni oro nei 100 monopinna 2° cat., Andrea Capellini oro nei 50, argento nei 200 e bronzo nei 400 monopinna 1° cat., Pietro Zanelli argento nei 50 e 100 monopinna 1° cat., Sebastiano Rossi bronzo nei 50 apnea assoluti, Marta oro nei 50 apnea, bronzo nei 50 e 100 pinne 3° cat., Alessandro Vedovelli oro nei 50 monopinna e argento nei 200 e 400 pinne  3° cat.
Nella categoria master, Stefano Bazzani ha conquistato la medaglia d’oro nei 50 e argento nei 100 pinne m55, mentre Filippo Basiola ha conquistato la medaglia d’argento nei 50 e 100 pinne m45.
Hanno preso parte alla manifestazione conseguendo ottime prestazioni e piazzamenti anche gli atleti Cesare Risoli, Matilde Basiola, Francesca Sala, Nicolò Fantoni, Kevin Guglielmetti.
“Siamo molto soddisfatti dei risultati raggiunti da tutta la squadra, nonostante l’impegno richiesto agli atleti che, oltre ad essersi alzati prima dell’alba, hanno mantenuto la concentrazione per tutta la durata della gara (10 ore) disputando 3 gare ognuno” hanno commentato i tecnici “ora la stagione entra nel vivo e siamo ansiosi di migliorare ulteriormente in vista dei Campionati Italiani di categoria che si svolgeranno a Febbraio a Lignano Sabbiadoro”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuoto Pinnato - Ottime prestazioni a Camaiore per la Calypso

SportPiacenza è in caricamento