Nuoto

Nuoto Pinnato - La Calypso vince il titolo di campione d’Italia a squadre nella classifica maschile

Bottino spettacolare a Napoli per la società piacentina che torna con dieci medaglie d’oro, sette d’argento, due di bronzo e un record Italiano

Dieci medaglie d’oro, 7 d’argento, 2 di bronzo, un record Italiano e titolo di campione d’Italia a squadre nella classifica maschile. La Calypso torna dagli Italiani di categoria di Napoli con un ricco bottino e la consapevolezza di essere una delle società emergenti del nuoto pinnato nazionale con un gruppo di ragazzi e ragazze ambiziosi e determinati.
E’stata, quella che si è svolta presso la piscina Scandone di Napoli il 2 e 3 luglio, una manifestazione alla quale hanno preso parte circa 1800 atleti gara e le 47 società iscritte hanno schierato 147 staffette.
La società Piacentina ha partecipato ai campionati italiani con 18 atleti che si sono qualificati e 6 staffette accompagnati dai tecnici Umberto Raimondi e Laura Galli.
Uno dei principali protagonisti della manifestazione per i Piacentini è stato Marco Pietralunga che nella categoria juniores ha vinto con tempi importanti a livello assoluto i 50, 100 e 200 monopinna classificandosi al secondo posto nei 50 apnea e 400 monopinna. Henry Basha, atleta del 2009, ha polverizzato i suoi precedenti personali vincendo i 100, 200 e 400 monopinna giungendo secondo nei 50. Leon Barattieri, 2007, ha vinto con gran caparbietà i 200 pinne, conquistato l’argento nei 400 ed il bronzo nei 50 e 100. Francesco Losi, 2007 ha ottenuto un prestigioso oro nella gara più veloce del programma, i 50 apnea e l’argento nei 50 monopinna.
“le medaglie sono solo la punta dell’Iceberg dei risultati ottenuti dai miei atleti” – commenta il responsabile tecnico Umberto Raimondi – “per vincere la classifica a squadre bisogna avere tanti ottimi atleti e noi abbiamo molti ragazzi che stanno emergendo facendosi valere, i risultati delle staffette sono una conferma. La quasi totalità dei miei ragazzi ha fatto registrare il personale, compreso l’atleta più maturo del gruppo Enrico Zangrandi, 2006 senior, che ha sfiorato il podio esprimendo prestazioni di alto livello, peccato potersi allenare in vasca da 50 solo da giugno”
A completare il bottino di medaglie ben 5 staffette della Calypso sono salite sul podio:
Oro per la 4x100 pinne 3° categoria maschile composta da Alessandro Vedovelli, Leon Barattieri, Luca Bonelli e Nicolò Fantoni.
Oro e record Italiano di categoria per la 4x50 2pinne e 2 mono 2° categoria maschile composta da Leon Barattieri, Sebastiano Rossi, Alessandro Vedovelli e Francesco Losi.
Argento per la staffetta 4x50 2pinne e 2 mono 2° categoria femminile con Marta Irsonti, Christel Chiapponi, Giulia Gelmini e Ginevra Granelli.
Argento per la 4x50 mono mista juniores composta da Sebastiano Rossi, Maria Croci, Marco Pietralunga e Sofia Borreri.
Bronzo per la 4x50 mono mista 2° categoria con Riccardo Fulgoni, Bice Cavallini, Henry Basha e Matilde Grana.
Conclude Raimondi “ci terrei a ringraziare il mio collaboratore Jonathan Alario, i ragazzi che si impegnano quotidianamente e le loro famiglie che credono nel valore di quello che stanno facendo, chi ci sostiene e crede nella nostra attività aiutandoci. Questi risultati, nonostante le criticità del periodo e delle piscine della nostra Città ci rendono orgogliosi di quello che stiamo facendo”.

IMG_4053

IMG_4037

IMG_4034

IMG_4029

IMG_3993

485badad-ddfa-4a45-8558-849a171c4291

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuoto Pinnato - La Calypso vince il titolo di campione d’Italia a squadre nella classifica maschile
SportPiacenza è in caricamento