menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carini con Ponzanibbio (al centro) e Merisi, a destra nella foto

Carini con Ponzanibbio (al centro) e Merisi, a destra nella foto

Nuoto - Giacomo Carini mattatore a Lugano

Inizia con un risultato prestigioso il nuovo anno agonistico della squadra di nuoto della Vittorino da Feltre. Al Trofeo Internazionale di Lugano, svoltosi nella città elvetica, la formazione biancorossa, pur scendendo in vasca con una...

Inizia con un risultato prestigioso il nuovo anno agonistico della squadra di nuoto della Vittorino da Feltre. Al Trofeo Internazionale di Lugano, svoltosi nella città elvetica, la formazione biancorossa, pur scendendo in vasca con una rappresentativa composta da pochissimi atleti, si è infatti messa in luce conquistando tre medaglie d’oro e tre d’argento.
Mattatore è stato ancora una volta Giacomo Carini che nelle quattro gare disputate - 100 e 200 farfalla, 50 stile libero e 200 misti - ha collezionato tre medaglia d’oro ed una d’argento. Carini è subito salito sul primo gradino del podio nella finale dei 50 stile libero, gara che non sempre disputa, fermando il cronometro sul tempo di 23”23. Secondo oro nella finale dei 100 farfalla terminata con un crono di 53”37 e terzo primo posto nei 200 farfalla, prova che Carini ha terminato con l’eccezionale tempo di 1’56”12 firmando anche il nuovo record del trofeo migliorando di oltre due secondi il precedente primato.

Due medaglie d’argento, invece, per Alessia Ruggi, salita sul secondo gradino del podio nella finale dei 200 stile libero con l’ottimo tempo di 2’02”41 e successivamente anche nei 200 misti terminati con un crono di 2’20”85; per la Ruggi anche il sesto posto nei 100 stile libero (59”05) ed il settimo nei 50 stile libero (23”76). Buoni piazzamenti anche per Samantha Pizzetti che oltre al sesto posto conquistato nei 100 dorso con il tempo di 1’05"44, si è classificata settima nei 200 dorso (2’05”35).
Ad impreziosire ulteriormente il medagliere piacentino hanno contribuito anche Leonardo Bricchi e Francesco Vacca, atleti del Nuoto Club Brebbia ma allenati dallo staff tecnico della Vittorino da Feltre. Bricchi ha conquistato la medaglia di bronzo nella finale dei 100 stile libero con il tempo di 50”92, il quarto posto nei 200 stile libero (1’51”77), il quarto nei 200 misti (2’06”85) e il settimo nei 50 stile libero (23”76); Francesco Vacca si è messo al collo la medaglia di bronzo conquistata nei 100 dorso con il tempo di 57”58 ed ha poi conquistato il settimo posto nella finale dei 200 dorso (2’05”35 il suo tempo).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento