Giovedì, 18 Luglio 2024
Nuoto

Giacomo Carini argento al Sette Colli, stacca il pass per i Mondiali. «Sensazioni ottime»

Il piacentino chiude secondo nei suoi 200 farfalla in 1.55.72 e ottiene il minimo per la rassegna iridata

Impresa di Giacomo Carini, che al Trofeo Sette Colli guadagna un prestigiosissimo argento dei 200 farfalla ma soprattutto stacca il pass per i Mondiali che si terranno in luglio a Fukuoka. Il nuotatore piacentino, tesserato per Fiamme Gialle e Vittorino da Feltre, ha chiuso con un ottimo 1.55.72 ottenendo il minimo per la rassegna iridata. Carini sarà dunque nuovamente protagonista nel Sol Levante dopo le Olimpiadi del 2021. A Roma il 25enne imposta una gara tutta all’attacco e infatti passa ai 50 in un eccellente 54.35, crono che dimostra la volontà di ottenere un tempo di rilievo assoluto. Nel prosieguo della gara Carini regge e si fa superare solamente dallo svizzero Noé Ponti, argento europeo a Roma 2022 e bronzo olimpico a Tokio, che chiude in 1.55.39. Per Carini invece l’ottimo 1.55.72 a poco più di mezzo secondo dal primato personale di 1.55.17.

"Oggi pomeriggio mi sentivo meglio rispetto a stamattina, ho cercato di gestire bene la gara - sottolinea Carini, laureato in Giurisprudenza e futuro avvocato - Le sensazioni erano ottime e penso di aver fatto una buona prova".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giacomo Carini argento al Sette Colli, stacca il pass per i Mondiali. «Sensazioni ottime»
SportPiacenza è in caricamento