Venerdì, 19 Luglio 2024
Nuoto

Inizia l'avventura Mondiale di Giacomo Carini: lunedì in acqua a Budapest

Il piacentini impegnato nelle batterie dei 200 farfalla: eventuali semifinali nel pomeriggio, finale martedì 21

Tutto pronto per l’esordio di Giacomo Carini ai Mondiali di nuoto di Budapest. Nella prima giornata per i colori azzurri è già arrivata una medaglia, il bronzo conquistato dalla staffetta 4x100 composta da Mirressi, Ceccon, Zazzeri e Frigo, capaci di chiudere in 3.10.95 dietro agli Stati Uniti, oro, e all’Australia. Ottime anche le prestazioni in batteria di Nicolò Martinenghi nei 100 rana (miglior tempo per le semifinali) e di Thomas Ceccon nei 50 farfalla, qualificato per la finale con il 22.79 che è valso il secondo tempo ex aequo alle spalle di Dressel.

Ma in casa piacentina interessa principalmente il conto alla rovescia che vede protagonista Giacomo Carini: l’atleta delle Fiamme Gialle-Vittorino da Feltre scenderà in acqua nei suoi 200 farfalla lunedì 20 giugno. Carini, fresco di titolo italiano ottenuto a Riccione con il crono di 1.55.53, sarà impegnato nella terza batteria che vedrà gli atleti ai blocchi alle 9.40. Per il piacentino corsia numero 2, insieme a lui anche l’altro italiano Alberto Razzetti che si presenterà in acqua 7. In caso di qualificazione di nuovo isui blocchi di partenza per le semifinali alle 19.35, mentre la finale è prevista martedì 21 alle 18.54.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inizia l'avventura Mondiale di Giacomo Carini: lunedì in acqua a Budapest
SportPiacenza è in caricamento