Questo sito contribuisce all'audience di

Serie C Girone A - Commento della 26a giornata. Siena a -2 dalla vetta, ok il Pro. Il Piacenza chiude i playoff

Il risultato della domenica è la bella vittoria dei rossoneri di Pea che si portano nella zona della salvezza diretta. I biancorossi perdono malamente con il Gavorrano ma rimangono aggrappati ai playoff in decima posizione. Turno di riposo per la capolista Livorno

Danilo Alessandro (8 reti in stagione, foto propiacenza.it)

Giornata importante la 26a di Serie C Girone A, con parecchi scossoni in tutte le zone della classifica a partire dalla vetta dove il Livorno riposava, ne ha approfittato il Siena vincendo di misura a Gorgonzola contro la Giana Erminio (0-1, decide Marotta) e portandosi a sole 2 lunghezze di distanza dalla capolista (leggi qui tutti i risultati).
Nella zona alta dei playoff pesantissimo tonfo della Viterbese che perde 3-1 in casa del Pro Piacenza (Musetti, Alessandro e La Vigna per i piacentini, Atanasov per i laziali) e saluta la terza posizione in classifica (leggi qui la graduatoria) occupata ora dal Pisa che espugna il campo dell’Arzachena con un pirotecnico 3-4 (doppietta di Curcio e Lisai per i sardi, doppietta di Negro, Di Quinzio e Masucci per i toscani). Benone anche la Carrarese che liquida 4-0 il Prato (Bentivegna, Vassallo, Tavano e Biasci) confermandosi in quinta posizione, dietro la pattuglia formata dall’Olbia che vince 1-2 a Pistoia (a De Cenco rispondono Pennington e Silenzi) e dalla coppia Monza-Alessandria (che impattano sullo 0-0 nello scontro diretto). Chiudono la zona playoff la Giana Erminio e il Piacenza, quest’ultimo ko 1-0 a Grosseto contro il Gavorrano (decide Damonte), Piacenza che ora è decimo ma dista 3 punti dalla zona interessante dei playoff.
Gli altri due incontri di giornata, Lucchese-Cuneo e Pontedera-Arezzo, terminano a reti inviolate. Risultati che scuotono anche il fondo classifica, ora ultimo è il Prato, il Gavorrano sale in penultima posizione, il Pro Piacenza invece si porta nella fascia della salvezza diretta lasciandosi alle spalle Lucchese e Cuneo che chiudono la zona playout.
Il 25 febbraio si gioca la 27a giornata (leggi qui il programma). La capolista Livorno va ad Arezzo (ma il match in dubbio, la crisi societaria dell’Arezzo ha portato alla messa in mora e al rischio sciopero da parte dei giocatori), mentre il Siena ospita l’Olbia. Il Piacenza ospita al Garilli il Pontedera (ore 16.30) e il Pro Piacenza ha una partita fondamentale in chiave salvezza a Cuneo (ore 14.30). Promette scintille la sfida tra Monza e Viterbese, bello anche il derby Pisa-Lucchese.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento