rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Serie C

Serie C - Fiorenzuola: ora non puoi sbagliare. Sabato al Pavesi arriva la Pro Sesto

Partita fondamentale in chiave salvezza per i rossoneri che sono penultimi a -2 dai prossimi avversari. Serve una vittoria per rilanciare almeno le speranze di rimanere aggrappati al treno playout. Problemi di infermeria per Tabbiani

Seconda giornata di ritorno che ha già i tratti dello spartiacque per il Fiorenzuola che sabato (fischio d’inizio alle 18:30) affronterà la Pro Sesto al “Pavesi”. Basta uno sguardo alla classifica delle due formazioni per comprendere la portata della posta in palio: la Pro Sesto è avanti di soli due punti; perdere significherebbe vedere allontanarsi il treno play out – che si giocherebbero solo se il distacco tra penultima (oggi il Fiorenzuola) e sedicesima (oggi la Pro Patria) fosse inferiore ai nove punti – con il rischio concreto poi di vedersi raggiungere dal fanalino di coda Alessandria mentre una vittoria oltre a garantire il sorpasso proprio sulla Pro Sesto garantirebbe un’iniezione di morale che è forse quanto serve più in questo momento ai rossoneri.
La squadra di mister Tabbiani arriva dalla sconfitta di Meda dove però mancavano ancora diversi effettivi che stanno tornando a disposizione dell’allenatore. Nella mattinata di oggi è arrivata la firma del terzino sinistro Maffei, in arrivo in prestito dal Catania con la società rossonera ai dettagli per l’approdo dell’esperto centrocampista Luca Mora: insieme a D’Amico – che ha già esordito nella scorsa giornata – centrato l’obiettivo di rinforzare una metà campo dove serviva più fosforo e garantire un’alternativa sulla sinistra della retroguardia che Tabbiani già conosce. Il mercato resta comunque ancora aperto e non è escluso che arrivino altri volti nuovi in rossonero.
Per lo scontro salvezza restano in dubbio i difensori centrali Potop e Bondioli mentre Oddi non sarà sicuramente della partita. A metà campo recupera Di Quinzio con Stronati che deve recuperare da un problema alla schiena. In avanti Morello ha bisogno di ritrovare minuti con D’Amico che potrebbe anche essere impiegato dall’inizio dopo la mezz’ora con il Renate.

PROBABILE FORMAZIONE (4-3-3): Sorzi; Gentile, Cremonesi, Bondioli, Sussi; Di Gesù, Di Quinzio, Nelli; Gonzi, Ceravolo, Morello. All. Tabbiani

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C - Fiorenzuola: ora non puoi sbagliare. Sabato al Pavesi arriva la Pro Sesto

SportPiacenza è in caricamento