Questo sito contribuisce all'audience di

Pro Piacenza - Il presidente Pannella: «Fideiussione ok». Ma allora perché non è stato detto prima?

Dopo una settimana di silezio assoluto la proprietà esce allo scoperto dicendo di «aver presentato una garanzia nuova con data pregressa al 28 settembre»

Maurizio Pannella

Dopo diverse sollecitazioni, da venerdì scorso fino alla serata di ieri, per avere una comunicazione ufficiale sulla vicenda della mancata presentazione della fideiussione da parte del Pro Piacenza entro la data del 28 settembre, ecco arrivare un intervento del presidente Maurizio Pannella: «I vertici federali ratificheranno la nostra totale regolarità sulla vicenda, dopo aver ricevuto il rigetto di quella presentata a corredo dell’iscrizione (la Finworld, ndr) abbiamo provveduto a presentarne un’altra con data certificata pregressa rispetto al termine del 28 settembre. Assolutamente infondate le voci che ci vorrebbero a rischio di una penalizzazione di 8 punti».
Disinnesca in questo modo tutta la vicenda il patron di Selèco, tuttavia una domanda sorge a questo punto spontanea: perché aspettare una settimana intera per comunicare di averla presentata entro i termini giusti? A questo punto non era sufficiente rispondere con un «sì» alla semplice domanda di venerdì scorso: “la fideiussione nuova è stata depositata”?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio Dilettanti - Si va verso lo stop definitivo per Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Juventus U23-Piacenza 1-1: ancora un pari, Libertazzi miracoloso nel finale

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • La Gas Sales Bluenergy rischia il crollo, va sotto 2-0 poi recupera e batte Padova al tie break

Torna su
SportPiacenza è in caricamento