menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fulvio Pea, seconda stagione per lui alla guida del Pro Piacenza

Fulvio Pea, seconda stagione per lui alla guida del Pro Piacenza

Pro Piacenza - I rossoneri ripartono dalla trasferta di Olbia. Pea: «Ce la giochiamo»

Il Pro vuole sbancare il difficile campo dei sardi, ma deve fare i conti con l'assenza di Aspas (squalifica) una delle pedine più importanti del centrocampo emiliano

Vittoria e sosta. Il Pro riprende il suo cammino dopo il turno di riposo, arrivato dopo i tre punti conquistati in casa con la Pistoiese. Un risultato importante nella corsa salvezza dei rossoneri che domani (fischio d’inizio alle 14:30) cercheranno di strappare altri punti ad un’Olbia che, dopo la roboante vittoria per 4-3 sul Gavorrano nell’ultimo turno del 2017, hanno saputo raccogliere soltanto un pareggio con la Carrarese.
All’andata la sfida del Garilli si chiuse con la vittoria dei sardi capaci di imporsi per 3-1 con due reti di Ogunseye e Feola nella seconda frazione di gioco. Nelle fila rossonere mancheranno l’infortunato Abbate e lo squalificato Aspas, una delle pedine più importanti per il gioco di mister Pea. «Affrontiamo la trasferta con lo stesso spirito – commenta l’allenatore rossonero – conoscendo pregi e difetti degli avversari e con la volontà da parte dei miei ragazzi di fare risultato. Domani cercheremo di andare in campo con la stessa determinazione di sempre».
A chi chiede se la partita sarà votata al contropiede o ad un atteggiamento più spregiudicato, mister Pea risponde con una parola: equilibrio. «Ce la giocheremo dal primo minuto: è importante l’equilibrio, un elemento molto importante soprattutto quando dall’altra parte c’è un centrocampo molto tecnico come quello dell’Olbia».
Le zone tranquille della classifica sono distanti soltanto un paio di lunghezze ma la sensazione è che la graduatoria si “sbloccherà” soltanto nelle ultime uscite. «Il campionato darà probabilmente le sentenze nell’ultima giornata: è campionato molto aperto, sono aperti tutti i risultati – conclude Pea – Domani giochiamo ad Olbia senza fare troppi calcoli ma cercando di fare la partita».

Probabile formazione: Gori, Calandra, Battistini, Belotti, Ricci, Cavagna, Barba, La Vigna, Alessandro, Mastroianni, Abate

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento