menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pro Piacenza - Giannichedda: «La vittoria di domenica è già in archivio, la Pistoiese cliente difficile»

Il tecnico è orientato a proporre ancora la stessa formazione che ha sbancato il Moccagatta di Alessandria. Rientra Ledesma che ha scontato il turno di squalifica

Dopo la bella convincente vittoria ottenuta all’esordio domenica scorsa, sul campo dell’Alessandria, il Pro Piacenza si prepara al turno infrasettimanale di mercoledì pomeriggio (ore 18.30 stadio Garilli). Arriva la Pistoiese reduce da due brutte sconfitta, in casa contro la Pro Patria nel primo turno e nell’ultima giornata nel derby contro la Lucchese (2-4), gli arancioni dunque proveranno a invertire la rotta dopo 180’ davvero difficili.
Giannichedda si affiderà quasi sicuramente allo stesso undici che tanto bene ha fatto asfaltando 1-3 l’Alessandria. Tra i ranghi rientra Ledesma che ha scontato la squalifica ma non è detto che parta dall’inizio.
«La partita di Alessandria è già andata in archivio direttamente domenica sera - spiega Giannichedda - è vero che è stata una bella prova, ma si rigioca subito mercoledì, c’è poco tempo per recuperare e affronteremo una squadra molto buona come la Pistoiese, difficile e con tanta bravura in attacco. Noi dobbiamo proseguire sul nostro lavoro, cercando di fare sempre noi la partita con tanta voglia agonistica e dimostrare che Alessandria non è un episodio».
«Domenica abbiamo un calo nel finale - conclude Giannichedda - ma è normale perché non abbiamo il ritmo partita, ma fisicamente stiamo bene. Il top della forma si raggiunge dopo quattro o cinque partite».

Probabile formazione Pro Piacenza - Zaccagno, Pasqualoni, Polverini, Mangraviti, Kalombo, Remedi, Quaini, Sicurella, Zanchi, Nolè, Scardina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento