menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pro Piacenza - Altra grana: se non salda l'affitto il Piacenza chiude lo stadio. Mercoledì c'è il Siena e può arrivare la messa in mora

La proprietà Selèco dopo 4 mesi non è riuscita a onorare gli stipendi dei calciatori entro il 16 ottobre e per i rossoneri c'è anche il possibile "sfratto" dal Garilli. A serio rischio la gara di mercoledì con il Siena

Oggi doveva essere il giorno in cui il patron della Selèco, Maurizio Pannella, nonché presidente del Pro Piacenza, avrebbe saldato tutte le pendenze economiche che hanno portato i rossoneri dentro a uno stato di crisi. Il termine che prevedeva per il 16 ottobre il pagamento degli emolumenti di giocatori e dipendenti (compresi i contributi il cui termine era previsto per sabato) è scaduto senza che arrivassero i bonifici, ma c’è un altra grana a complicare ulteriormente la vicenda: l’affitto dello stadio Garilli che il Pro versa di partita in partita al Piacenza. Mercoledì i rossoneri ospitano il Siena nel recupero di campionato, la quota di 6mila euro non è ancora stata versata nelle casse biancorosse e la società del presidente Gatti sta prendendo in seria considerazione la possibilità di chiudere lo stadio mercoledì. Pro-Siena a oggi è una partita a rischio, da fonti attendibili sembra che il Piacenza sia disposto ad attendere non oltre le 12 di martedì dopodiché avvierà le pratiche - cioè la comunicazione in Lega e alle forze dell'ordine - per la chiusura dei cancelli. Il Pro può risolvere la situazione domattina, ma il tempo scarseggia e non lo ha fatto nemmeno nella giornata di oggi.

Intanto non si registrano novità nemmeno sul fronte stipendi, la dead-line è fissata nelle prossime 24-48 ore, o la proprietà salda le pendenze con i giocatori e allora si può provare a ritornare pian piano sui binari di una quasi normalità oppure, martedì o al massimo mercoledì, scatterà la messa in mora dei giocatori che si sono già rivolti ai legali dell'Associazione Calciatori. Insomma, sono ore decisive in via De Longe con la proprietà chiamata risolvere questa marea di problemi in pochissimo tempo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento