rotate-mobile
Serie C

Fiorenzuola - Bernardi duro: «Spettacolo indecoroso, siamo tutti in discussione». Bonatti rischia l'esonero, Pagelle

Il ds dopo il ko per 4-0 contro il Legnago: «Siamo tutti in discussione: sei sconfitte su otto partite con la peggior difesa, non posso accettare queste prestazioni scialbe. La proprietà si ritroverà e dovremo analizzare questo momento»

Non è mister Bonatti a salire in sala stampa ma il diesse Marco Bernardi che si pone in prima persona di fronte alla sesta sconfitta ed al passivo importante rimediato dal Fiorenzuola fino a questo punto. «Parlo perché è giusto: ho scelto io il tecnico ed i giocatori e lo spettacolo di questa sera non è stato decoroso. Ci siamo sciolti alla prima azione, dopo abbiamo preso gol: ci deve essere lo spirito che ha contraddistinto il Fiorenzuola, serve la fame di salvarsi: dobbiamo assolutamente invertire la rotta perché le ultime tre prestazioni non sono state idonee e consone alla categoria. Si può perdere ma non in modo così scialbo: è giusto chiedere scusa alla proprietà e ai tifosi».
Smaltita la sconfitta la proprietà rossonera si ritroverà con lo staff tecnico già domani: sul piatto la decisione sulla guida tecnica con mister Bonatti in discussione. «Siamo tutti in discussione: sei sconfitte su otto partite con la peggior difesa, non posso accettare queste prestazioni scialbe. La proprietà si ritroverà e dovremo analizzare questo momento: ci si aspetta di più di tutti, dovremo riflettere e fare autocritica».
Mister Donati non nasconde la grande soddisfazione per la vittoria ma soprattutto per l’atteggiamento messo in campo dal Legnago. «Il risultato così ampio rende tutto più bello ma che la squadra potesse dare questo ero certo. Oggi è andato tutto per il verso giusto fin da subito. Tutti si sono applicati molto ed hanno fatto un’ottima partita. Rocco? A me piace quando fa rientri in fase difensiva perché dà un segnale a tutta la squadra».

Le pagelle

Sorzi 5,5: potrebbe essere forse più reattivo sull’imbucata di Giani ma i gol subiti non sono per buona parte di sua responsabilità

Gentile 6: è costretto a lasciare il campo poco prima della mezz’ora del primo tempo per un problema alla schiena (dal 27’ Oddi 5,5: entra nella mischia quando il punteggio è già di 0-2, fatica come tutta la difesa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorenzuola - Bernardi duro: «Spettacolo indecoroso, siamo tutti in discussione». Bonatti rischia l'esonero, Pagelle

SportPiacenza è in caricamento