rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Serie C

Fiorenzuola, con l'Alessandria arriva il primo pareggio. Tabbiani: «Atteggiamento positivo». Pagelle: attacco imbottigliato

Partita equilibrata al Pavesi e avara di emozioni. Il tecnico dei rossoneri: «Ora il recupero ed il riposo sono parte dell’allenamento. Dobbiamo arrivare mentalmente pronti a martedì, ho possibilità di fare ruotare più giocatori». Morello il migliore, difesa attenta e senza sbavature

Il Fiorenzuola pareggia con l’Alessandria – con il segno “ics” che torna in un risultato rossonero dal marzo scorso – raccogliendo un punto che, di fatto, accontenta entrambe le formazioni.
A partire meglio sono i rossoneri che tengono bene il campo e trovano in Morello uno dei terminali offensivi più prolifici del pomeriggio. L’Alessandria risponde a sprazzi e senza continuità nonostante una trequarti piuttosto nutrita.
Nella ripresa i cambi operati da mister Rebuffi danno nuova linfa ai Grigi che crescono sotto il profilo dell’intensità e trovano nel 2004 Gazoul un interprete piuttosto pericoloso in avanti: i rossoneri si ritrovano a difendere ma lasciano inviolata la porta di Battaiola.
Si chiude così con uno zero a zero in vista della trasferta di Sassari e della prossima gara interna con il Rimini: due sfide piuttosto complesse per i rossoneri.

Leggi qui il film della partita azione dopo azione

Non ci sono troppe scintille nei primi scampoli di gara tra Fiorenzuola ed Alessandria: l’undici disegnato da mister Rebuffi con ben tre uomini a supporto del vertice offensivo Nepi gira in realtà piuttosto lontano dalla porta di Battaiola.
Nelle fila rossonere il più ispirato è senza dubbio Morello: l’esterno firma la prima conclusione in porta della gara e trova poi la chance più ghiotta – dopo una bella punizione di Sini per i Grigi – per il Fiorenzuola; il giocatore si accentra, supera un avversario e scaglia un gran tiro di pochissimo a lato al ventisettesimo.
La prima frazione sembra accendersi: i rossoneri conquistano due angoli in successione e alzano il baricentro. Sembra perché per un’altra occasione serve aspettare il trentasettesimo: ancora Morello, ancora una staffilata che Marietta para in due tempi. Si va in archivio così.

Guarda qui il video dei complimenti di Ghirelli al Fiorenzuola

L’Alessandria si gioca subito due cambi in avanti con Gazuol e Martignago a rilevare Filip e Nepi, piuttosto evanescenti per tutta la lunghezza del primo tempo. È proprio Gazoul a firmare la prima, davvero nitida, chance per gli ospiti: l’azione si sviluppa sulla sinistra dove Ghiozzi supera Quaini e appoggia nel cuore dell’area dove l’attaccante si gira e calcia trovando una grande risposta di Battaiola.
La ripresa scorre via tra altri cambi in casa Alessandria – vanno in campo anche Mionic e Lombardi per Nichetti e Rizzo – che guadagna metri e continuità. Alla mezz’ora Tabbiani si gioca i primi cambi cambiando sulla corsia di destra con l’ingresso di Giani e al centro dell’attacco con l’innesto di Scardina. Scardina che spreca prima da buona posizione e poi calcia debolmente tra le braccia di Marietta. È nel finale di gara che gli ospiti vanno vicini al vantaggio con Gazouli che raccoglie una ribattuta e calcia fuori di un nulla. Arriva il triplice fischio, senza nulla di fatto tra le due formazioni.

FIORENZUOLA-ALESSANDRIA 0-0
(primo tempo 0-0)

FIORENZUOLA: Battaiola, Potop. Stronati, Mastroianni (74’ Scardina), Sartore, Quaini, Sussi, Oddi, Morello (74’ Giani), Currarino, Fiorini. A disposizione: Sorzi, Yabre, Frison, Bondioli, Mamona, Coghetto, Arduini, Di Gesù, Areco, Danovaro. All.: Tabbiani.

ALESSANDRIA: Marietta, Nichetti (63’ Mionic), Rizzo (70’ Lombardi), Nunzella, Bellucci, Rota, Sini, Speranza, Ghiozzi, Filip (46’ Gazoul), Nepi (46’ Martignago). A disposizione: Dyzeni, Rossi, Podda, Costanzo, Checchi, Lombardi, Perseu, Pellegrini, Baldi. All.: Rebuffi.

ARBITRO: Burlando di Genova (Assistenti: Pasqualetto di Aprilia e Marchese di Pavia)

NOTE: AMMONITI: Sussi (F); Sini, Filip, Lombardi (A); ANGOLI: 4-2 per l’Alessandria; RECUPERO: 1’ pt, 5’ st; SPETTATORI: 748

Interviste e pagelle

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorenzuola, con l'Alessandria arriva il primo pareggio. Tabbiani: «Atteggiamento positivo». Pagelle: attacco imbottigliato

SportPiacenza è in caricamento